COMPARATIVE POLITICS

COMPARATIVE POLITICS

_
iten
Codice
75394
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
6 cfu al 1° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA

6 CFU al 1° anno di 8772 AMMINISTRAZIONE E POLITICHE PUBBLICHE (LM-63) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 8772 AMMINISTRAZIONE E POLITICHE PUBBLICHE (LM-63) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SPS/04
SEDE
GENOVA (SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso si articola in tre parti. Nella prima verranno illustrate sinteticamente le principali tecniche empiriche di analisi comparata e gli strumenti teorici e metodologici che consentano agli studenti di applicare le conoscenze acquisite allo studio dei fenomeni politici e sociali. La comparazione costituisce, infatti, il principale metodo di analisi della scienza politica.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

The course will examines the following topics: 1) the comparative method; 2) the comparative study of contemporary democracies; 3) the comparative analysis of recent democratizations.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

  • Capacità di comprendere i processi storici, politici, economici e internazionali;

  • consapevolezza della distinzione tra fatti e opinioni nell'analisi dei fenomeni politici;

  • competenze nell’utilizzo di approcci metodologici diversi;

  • riflessione critica sulle domande presentate;

  • competenze per operare nel campo della cooperazione e delle istituzioni europee.

 

Modalità didattiche

Lezioni frontali. Presentazioni di libri e ricerche. Esempi di ricerca applicata.Seminari.

PROGRAMMA/CONTENUTO

La prima parte presenta le principali teorie e approcci metodologici allo studio dei fenomeni politici contemporanei. La seconda parte è dedicata all’analisi delle logiche fondamentali del funzionamento delle democrazie contemporanee, con particolare riferimento ad alcune “proprietà” - regimi, forme di governo, parlamenti, governi, partiti e sistemi di partito – che consentano di valutarne il rendimento politico ovvero la qualità democratica di alcuni sistemi politici in chiave comparata. Nella terza parte verranno analizzati i principali studi sui processi di transizione e consolidamento democratico in America latina e nei paesi postcomunisti.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Vassallo S. Sistemi politici comparati, Bologna, ilMulino, 2016.


Inoltre è prevista la lettura di un testo da concordare con il docente nella lista che
verrà fornita durante il corso in Aulaweb.


Per i non frequentanti è obbligatorio anche il seguente testo:
- L. Morlino, Introduzione alla ricerca comparata, Bologna, il Mulino, 2005

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Per appuntamenti, inviare una mail a : mara.morini@unige.it Durante il corso, prima e dopo le lezioni.

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali. Presentazioni di libri e ricerche. Esempi di ricerca applicata.Seminari.

INIZIO LEZIONI

2 marzo 2020

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

COMPARATIVE POLITICS

ESAMI

Modalità d'esame

La prova d’esame è orale. Verifica dell’apprendimento delle principali teorie e tecniche di ricerca. Capacità di logica ed elaborazione degli argomenti trattati. La Commissione è composta da membri, approvati dal Consiglio del dipartimento, e dalla titolare della cattedra.