DISEGUAGLIANZE SOCIALI E POLITICHE DI WELFARE

DISEGUAGLIANZE SOCIALI E POLITICHE DI WELFARE

_
iten
Codice
94695
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
6 cfu al 2° anno di 8753 PSICOLOGIA (LM-51) GENOVA

6 CFU al 1° anno di 8772 AMMINISTRAZIONE E POLITICHE PUBBLICHE (LM-63) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 8772 AMMINISTRAZIONE E POLITICHE PUBBLICHE (LM-63) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SPS/09
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (PSICOLOGIA )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso propone di introdurre i principali concetti teorici e le principali tematiche di ricerca  che interessano le diseguaglianze sociali e sistemi di protezione sociale contemporanei.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso propone di introdurre i principali concetti teorici e le principali tematiche di ricerca che interessano le diseguaglianze sociali e sistemi di protezione sociale contemporanei. L’obiettivo primario è quello di offrire agli studenti del corso di psicologia gli strumenti necessari per comprendere il contesto sociale e istituzionale nel quale si troveranno ad operare. Nello specifico il corso si articolerà in due parti specifiche. 1. La prima parte si concentrerà sull’analisi delle principali trasformazioni che interessano le società contemporanee. In particolare si approfondiranno le trasformazioni demografiche, quelle lavorative e quelle legate alla famiglia e alle modalità di convivenza. 2. La seconda parte si concentrerà invece sull’analisi dei concetti e delle dinamiche che definiscono l’architettura dei moderni sistemi di welfare state, sviluppando in particolare le specificità e le criticità del caso italiano.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Nello specifico il corso si articolerà in due parti specifiche. La prima parte si concentrerà sull’analisi delle principali trasformazioni che interessano le società contemporanee. La seconda parte si concentrerà invece sull’analisi dei concetti e delle dinamiche che definiscono l’architettura dei moderni sistemi di welfare state

Modalità didattiche

Lezioni frontali, letture di approfondimento da discutere in aula.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  • Ranci C., Pavoline E.,Le politiche di welfare, Il Mulino 2015.
  • Articoli, Slide e altri materiali (che saranno parte integrante del programma) messi a disposizione dal docente su aulaweb.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamentotramite mail mauro.migliavacca@unige.it

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, letture di approfondimento da discutere in aula.

INIZIO LEZIONI

settembre  2019

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

DISEGUAGLIANZE SOCIALI E POLITICHE DI WELFARE