LINGUA E TRADUZIONE SPAGNOLA I (LM)

LINGUA E TRADUZIONE SPAGNOLA I (LM)

_
iten
Codice
65042
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
12 cfu al 1° anno di 8743 TRADUZIONE E INTERPRETARIATO (LM-94) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/07
LINGUA
Spagnolo
SEDE
GENOVA (TRADUZIONE E INTERPRETARIATO )
periodo
Annuale
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Corso di 12 CFU comprendente modulo teorico, esercitazioni di interpretazione, traduzione linguaggi tecnico-scientifici e revisione testuale

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’obiettivo è di fornire ai discenti gli strumenti necessari per l’analisi metalinguistica e di approfondimento di particolari settori specialistici al fine di tradurre e interpretare nella combinazione linguistica spagnolo-italiano-spagnolo. Prevede il supporto di esercitazioni pratiche tenute da traduttori, interpreti ed esperti linguistici.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Scopo dell’insegnamento è che i partecipanti acquisiscano conoscenze e comprendano le basi teoriche e pratiche della traduzione e dell’interpretazione, con particolare riferimento ai seguenti settori: tecnico-scientifico, revisione testuale (comprese attività di pre e post editing ai fini della Machine Translation) e interpretazione consecutiva. Gli obiettivi formativi del modulo teorico si concentrano sull'acquisizione, da parte dello studente, degli aspetti linguistici e tecnici della traduzione audiovisiva (TAV).

Obiettivi di apprendimento
Conoscere e comprendere le sfide della traduzione e dell’interpretazione in una prospettiva integrata e basandosi sul binomio problema-strategia.

Conoscere la situazione professionale e di mercato della traduzione e dell’interpretazione, con particolare riferimento alla deontologia professionale.

Saper individuare e classificare le strategie traduttive applicate da altri e da sé stessi in un’ottica di valutazione tra pari e autovalutazione.

Lo studente sarà in grado di

  • saper analizzare criticamente i testi e i discorsi presentati sia intralinguisticamente sia interlinguisticamente;
  • affrontare testi e discorsi in maniera pragmaticamente adeguata;
  • applicare le conoscenze e strumenti acquisiti in maniera funzionale ai diversi contesti.

Modalità didattiche

Lezioni frontali, team work ed esercitazioni di traduzione e interpretazione.

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

I dettagli dei programmi saranno inseriti su aulaweb a inizio corso.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Per il modulo teorico: Juan Pedro Rica Peromingo (2016), Aspectos lingüísticos y técnicos de la traducción audiovisual (TAV), Berna: Peter Lang.

Ulteriori materiali verranno forniti a lezione e pubblicati su Aulaweb

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: L'orario di ricevimento settimanale studenti è comunicato dal docente attraverso la sua pagina personale, in bacheca.

Commissione d'esame

LAURA SANFELICI (Presidente)

MATTEO ANFUSO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, team work ed esercitazioni di traduzione e interpretazione.

 

INIZIO LEZIONI

Orario delle lezioni del I semestre:

Lunedì 11-13 aula D Proff. Anfuso e Pongiglione

Martedì 14-16 aula L Prof. Pellegrini

Giovedì 10-12 aula L Prof.ssa Dell'Isola

Il modulo teorico si terrà nel II semestre

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LINGUA E TRADUZIONE SPAGNOLA I (LM)

ESAMI

Modalità d'esame

Il modulo di revisione testuale prevede una consegna scritta di revisione (sia it-es sia es-it).
Il modulo di traduzione tecnico-scientifica prevede un controllo scritto a fine modulo che si svolgerà in remoto, simulando una situazione professionale verso la lingua italiana.
Il modulo di interpretazione prevede un controllo orale a fine modulo costituito da due parti: consecutiva es-it di circa 3-4 minuti + una traduzione a vista  it-es.

MODULO TEORICO: Il modulo teorico prevede un lavoro di sottotitolazione da concordare con la docente e un approfondimento della parte teorica, attraverso esame orale, sugli argomenti trattati a lezione (per i frequentanti) e sul testo di riferimento (per i non frequentanti).
 

 

Modalità di accertamento

Nella valutazione si terrà conto dei seguenti aspetti: adeguatezza e funzionalità; accuratezza, precisione e affidabilità sia dei contenuti sia dal punto di vista formale (per esempio: aspetti paralinguistici e paraverbali nella prova di interpretazione; aspetti legati al formato e alla gestione dell’incarico nel caso della traduzione).

Nella valutazione del modulo teorico si terrà conto sia dell’accuratezza e adeguatezza della lingua spagnola utilizzata sia della capacità di armonizzare e rivedere in maniera critica le diverse letture bibliografiche.

Valutazioni dell'andamento del percorso di apprendimento realizzate mediante molteplici strumenti: in progress (attraverso strumenti e metodi quali la valutazione tra pari durante l'apprendimento a distanza, correzioni di prodotti sia scritti sia orali, feedback di esterni nel caso di simulazioni, ecc.) e con prove finali sia scritte sia orali (si veda anche paragrafo precedente).