COSTRUZIONI IDRAULICHE URBANE E COSTIERE

COSTRUZIONI IDRAULICHE URBANE E COSTIERE

_
iten
Codice
72324
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
8 cfu al 1° anno di 9914 INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA (LM-4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/02
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA )
periodo
Annuale
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso illustra le metodologie per lo studio delle opere idrauliche in un contesto antropico al fine di progettare manufatti e infrastrutture sia in condizioni operative normali che in condizioni di funzionamento eccezionale.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di fornire le basi teoriche dell'idraulica necessarie alla progettazione di opere idrauliche di presa, trasporto e smaltimento delle acque in ambito antropico, sia a pelo libero che in pressione; gli elementi progettuali delle opere di drenaggio urbano; fondamenti di ingegneria marittima e costiera; infrastrutture portuali.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso illustra le metodologie per lo studio delle opere idrauliche in un contesto antropico al fine di progettare manufatti e infrastrutture sia in condizioni operative normali che in condizioni di funzionamento eccezionale.

Modalità didattiche

Il corso prevede 60 ore di lezione ed almeno 36 esercitazione al fine di approfondire le tematiche affrontate da un punto di vista teorico. Sarà inoltre richiesta la redazione di un elaborato progettuale relativo al dimensionamento di una rete di drenaggio delle acque meteorico in contesto urbano, che sarà oggetto di discussione nel corso della prova orale.

PROGRAMMA/CONTENUTO

I contenuti principali del corso sono i seguenti:

  • Richiami di grandezze fisiche, equazioni di base dell’idraulica in moto permanente, correnti in pressione, dimensionamento e verifica manufatti.
  • Reti di distribuzione acqua ed infrastrutture di collegamento.
  • Correnti a pelo libero, verifica delle sezioni per le portate di progetto, interazione con strutture antropiche (ponti, attraversamenti, tombinature)
  • Cenni idrologia di base (il bacino idrografico ed il bilancio idrologico, definizione degli elementi caratteristici e delle  grandezze di base)
  • Reti di drenaggio urbano, idrologia di base, ietogrammi di progetto.
  • Verifica e dimensionamento in condizioni di portata massima di progetto.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Materiale e dispense disponibili su Aulaweb;

Ippolito G., Appunti di costruzioni idrauliche, Liguori Ed., Napoli 1993.

Da Deppo L. e C. Datei, Fognature, Cortina Ed., Padova, 1997.

Moisello U., Idrologia tecnica, Medea, 2014.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento

Ricevimento: Il ricevimento studenti viene concordato con il docente su richiesta dello studente.

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso prevede 60 ore di lezione ed almeno 36 esercitazione al fine di approfondire le tematiche affrontate da un punto di vista teorico. Sarà inoltre richiesta la redazione di un elaborato progettuale relativo al dimensionamento di una rete di drenaggio delle acque meteorico in contesto urbano, che sarà oggetto di discussione nel corso della prova orale.

INIZIO LEZIONI

Inizio lezioni del I sem. a.a.2019/2020:  23/09/2019

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto e orale; gli allievi consegnano inoltre una relazione progettuale che viene valutata e discussa in sede di orale.

Modalità di accertamento

La prova scritta consiste nella risoluzione di alcuni esercizi relativi alle tematiche del flusso dell’acqua sia nei sistemi in pressione che a pelo libero. In tale prova viene accertata non solo la conoscenza teorica dei problemi ma anche la capacità di svolgere i relativi conti progettuali.

La prova orale tende ad accertare le capacità operative acquisite dallo studente nel corso; in sede di orale inoltre lo studente discute/espone la relazione progettuale relativa ad un progetto di rete di drenaggio urbano.