CRITICAL ENERGY INFRASTRUCTURES MODELLING AND SIMULATION

CRITICAL ENERGY INFRASTRUCTURES MODELLING AND SIMULATION

_
iten
Codice
94669
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
5 cfu al 2° anno di 10553 ENGINEERING FOR NATURAL RISK MANAGEMENT (LM-26) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-IND/33
LINGUA
Inglese
SEDE
SAVONA (ENGINEERING FOR NATURAL RISK MANAGEMENT)
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

94669 – CRITICAL ENERGY INFRASTRUCTURES MODELLING AND SIMULATION

Settore scientifico disciplinare: ING-IND/33 Sistemi Elettrici per l’Energia

Crediti: 5

Anno: II anno Laurea Magistrale in Engineering for Natural Risk Management

Orario: come da indicazione di Scuola Politecnica

Docente: STEFANO BRACCO

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

The course is focused on the modelling and simulation of critical energy infrastructures, such as smart grids, electricity production plants, electrical storage systems and transmission lines, considering also electrical system faults; the planning and the operation of the aforementioned energy infrastructures composed of different interconnected systems will be analyzed and the main characteristics of the electric system will be discussed.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L'obiettivo principale del corso è quello di consentire agli studenti di acquisire competenze nell'ambito dei sistemi elettrici per l'energia al fine di saper pianificare e gestire infrastrutture energetiche critiche. Al termine del corso, gli studenti avranno acquisito le competenze necessarie per sviluppare analisi tecnico-economiche e modelli di ottimizzazione e simulazione di sistemi per la produzione, distribuzione e stoccaggio di energia, con un'attenzione particolare al settore delle smart grids/microgrids e al settore della mobilità elettrica.

 

PREREQUISITI

Conoscenze sugli impianti di produzione dell'energia.

Conoscenze di elettrotecnica e di sistemi elettrici.

Conoscenze di analisi matematica e teoria dei sistemi.

Modalità didattiche

Lezioni teoriche ed applicative.

Esercitazioni al calcolatore (con utilizzo di Matlab, Simulink, Yalmip) e presso il laboratorio della Smart Polygeneration Microgrid del Campus di Savona.

PROGRAMMA/CONTENUTO

All'interno dell'insegnamento verranno affrontate le seguenti tematiche:

- il sistema elettrico nazionale ed europeo (produzione, trasmissione e distribuzione)

- i mercati dell'energia

- affidabilità e vulnerabilità delle reti elettriche

- sicurezza elettrica

- smart grids/microgrids: aspetti tecnologici, ambientali ed economici, la Smart Polygeneration Microgrid del Campus di Savona

- sistemi di accumulo elettrico

- sistemi di mobilità elettrica

- sviluppo di modelli di simulazione di componenti di impianto e/o impianti di generazione/accumulo di energia

- sviluppo di modelli di ottimizzazione per la progettazione, pianificazione e gestione di sistemi di generazione distribuita e smart grids/microgrids

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Dispense e materiale fornito dal docente.

Libri consigliati dal docente.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Previo appuntamento concordato per via telefonica o e-mail. Riferimenti: Stefano Bracco, Campus Universitario di Savona, Palazzina Delfino, primo piano, ufficio n. 3, tel. 019-21945123, cell. 335-7917372, e-mail: stefano.bracco@unige.it

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni teoriche ed applicative.

Esercitazioni al calcolatore (con utilizzo di Matlab, Simulink, Yalmip) e presso il laboratorio della Smart Polygeneration Microgrid del Campus di Savona.

INIZIO LEZIONI

4 marzo 2019

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame consiste nello sviluppo di un elaborato scritto e in una prova orale.

La valutazione positiva dell'elaborato scritto permette di sostenere la prova orale.

Modalità di accertamento

Verifica di acquisizione delle conoscenze teoriche e delle metodologie pratiche indispensabili per pianificare e gestire infrastrutture energetiche critiche e sviluppare modelli di ottimizzazione e simulazione di sistemi di generazione, distribuzione e stoccaggio di energia e di sistemi di mobilità elettrica.