IGIENE APPLICATA ED ERGONOMIA

IGIENE APPLICATA ED ERGONOMIA

_
iten
Codice
65427
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
8 cfu al 3° anno di 9274 DESIGN DEL PRODOTTO E DELLA NAUTICA (L-4) GENOVA

8 CFU al 1° anno di 8694 SCIENZE DELL'ARCHITETTURA (L-17) GENOVA

8 CFU al 3° anno di 8694 SCIENZE DELL'ARCHITETTURA (L-17) GENOVA

8 CFU al 2° anno di 8694 SCIENZE DELL'ARCHITETTURA (L-17) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/42
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (DESIGN DEL PRODOTTO E DELLA NAUTICA)
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il Corso fornisce agli studenti di Design del prodotto e della nautica le conoscenze di base sui temi dell’Ergonomia (con particolare attenzione alla sicurezza e all’usabilità) e della sicurezza di ambienti, prodotti e attrezzature, dalla fase di concezione a quella di sviluppo e di realizzazione.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso intende fornire, assumendo come prioritario l'approccio ergonomico finalizzato a evidenziare la complessità delle relazioni che si stabiliscono nel rapporto uomo-oggettoambiente, le conoscenze igienistiche che consentano al designer di progettare ambienti di lavoro o componenti in armonia con il benessere dei loro utenti e che siano in grado di agevolare lo svolgimento del lavoro e i compiti di ciascun operatore, consentendo di conseguire livelli più elevati di qualità della vita lavorativa.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Assumendo come prioritario l'approccio ergonomico finalizzato a evidenziare la complessità delle relazioni che si stabiliscono nel rapporto uomo/oggetto/ambiente, il corso fornisce le conoscenze igienistiche che consentano al designer di progettare ambienti di vita e di lavoro o componenti in armonia con il benessere dei loro utenti, consentendo di conseguire livelli più elevati di qualità della vita quotidiana e lavorativa.

Modalità didattiche

Il corso è articolato in lezioni frontali ed esercitazioni.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Le principali tematiche trattate riguardano:

I fattori della variabilità umana. Caratteri antropometrici. La postura. Normativa sul banco europeo. Le norme tecniche e la certificazione europea. La percezione sensoriale. L’ambiente confinato. La percezione termica dell’ambiente. Illuminazione degli ambienti confinati. Indoor e salute. Inquinamento indoor. I materiali di arredo e la sicurezza. La normativa antincendio. Ergonomia e Disabilità. Ergonomia e anziani.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

- Enrica Fubini. Ergonomia antropologica. Ed. Franco Angeli

- Francesca Tosi. La professione dell'ergonomo. Nella progettazione dell'ambiente, dei prodotti e dell'organizzazione. Ed. Franco Angeli

DOCENTI E COMMISSIONI

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso è articolato in lezioni frontali ed esercitazioni.

INIZIO LEZIONI

Secondo semestre, come da calendario accademico.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

IGIENE APPLICATA ED ERGONOMIA

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto, Orale.

La prova scritta consiste in domande a risposta multipla inerenti le tematiche svolte a lezione.

La prova orale consiste nell’analisi delle caratteristiche ergonomiche/igienistiche di prodotti o ambienti di vita, confrontate con le  norme tecniche o le normative vigenti inerenti le tematiche affrontate.

Modalità di accertamento

L'esame scritto valuterà le conoscenze acquisite nell'ambito della progettazione ergonomica e dell'igiene applicata all'ambiente di progettazione. L'esame orale permetterà di verificare la capacità di analizzare  le caratteristiche ergonomiche/igienistiche di prodotti o ambienti di vita. Nell'ambito dei parametri di valutazione, oltre alla qualità dell'esposizione, si terrà conto anche della capacità di discutere in maniera critica l'elaborato, confrontandone le caratteristiche con quanto previsto  dalle norme tecniche e dalle normative vigenti inerenti le tematiche affrontate.