CALCULUS 1

CALCULUS 1

_
iten
Codice
57069
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
9 cfu al 1° anno di 8759 INFORMATICA (L-31) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MAT/05
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INFORMATICA )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L’insegnamento di Calculus I è la naturale prosecuzione dei contenuti di matematica visti nella scuola superiore. L'obiettivo principale è quello di insegnare agli studenti  gli elementi fondamentali del calcolo differenziale ed integrale per le funzioni di una variabile.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire i concetti fondamentali del calcolo differenziale e integrale per funzioni di una variabile, essere in grado di svolgere lo studio di funzioni ed il calcolo di aree di figure piane e conoscere le principali proprietà di funzioni elementari utilizzando un formalismo matematico corretto.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

I principali risultati di apprendimento attesi sono

  • la padronanza della notazione matematica
  • la conoscenza delle proprietà delle principali funzioni elementari ed il loro grafico
  • la capacità di seguire la concatenazione logica delle argomentazioni 
  • l'abilità di risolvere semplici esercizi, discutendone la ragionevolezza dei risultati ottenuti

PREREQUISITI

Insiemi numerici, equazioni e disequazioni, geometria analitica, trigonometria. Elementi di insiemistica

 

Modalità didattiche

Lezioni frontali di teoria e esercitazioni a calendario accademico. È inoltre prevista un'attività di supporto alla didattica.

PROGRAMMA/CONTENUTO

I numeri reali - Numeri reali. Massimi, minimi, estremo superiore, estremo inferiore.

Funzioni- Funzioni elementari, funzione composta, funzione inversa.

Limiti e continuità - Limiti di funzioni. Continuità. Proprietà globali delle funzioni continue. Teoremi degli zeri e dei valori intermedi. Teorema di Weiestrass.

Derivate - Derivata. Retta tangente. Derivata di funzioni composte e della funzione inversa. Teoremi di Rolle. Chauchy, Lagrange. Regola di de l’Hôpital. 

Integrali - Somme di Riemann. Somma di Chauchy. Integrale indefinito. Area di una regione piana. Teoremi della media. Funzione integrale. Teorema fondamentale del calcolo integrale. Alcune tecniche di integrazione.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Sono disponibili note ed esercizi a cura dei docenti che hanno svolto l'insegnamento del corso degli ultimi anni​

Libri suggeriti 

  • M. Oberguggenberger, A. Ostermann, Analysis for Computer Scientists: Foundations, Methods, and Algorithms, Springer-Verlag, 
    ISBN 978-0-85729-445-6
  • M. Baronti, M., F. De Mari,  R. van der Putten, I. Venturi,  Calculus Problems, Springer-Verlag, ISBN: 978-3-319-15427-5
  • G. Crasta- A. Malusa, Elementi di Analisi Matematica e Geometria con prerequisiti ed esercizi svolti, Edizione La Dotta, ISBN: 978-88-986482-5-2

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Mercoledì 16-18 studio 910 Dipartimento di Matematica Via Dodecaneso 35

Commissione d'esame

ERNESTO DE VITO (Presidente)

FILIPPO DE MARI CASARETO DAL VERME

SANDRO BETTIN

ADA ARUFFO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali di teoria e esercitazioni a calendario accademico. È inoltre prevista un'attività di supporto alla didattica.

INIZIO LEZIONI

In accordo con il calendario accademico

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame consiste in due prove scritte.

  • Test a scelta multipla
  • Prova scritta con domande aperte

Per partecipare alla prova scritta occorre iscriversi  entro la scadenza sul sito 
https://servizionline.unige.it/studenti/esami/prenotazione

Lo studente ha una settimana di tempo per rifiutare il voto, scrivendo un messaggio a devito@dima.unige.it. In tal caso lo studente rinuncia al voto e può ripresentarsi allo scritto successivo.

Modalità di accertamento

  • Prima parte, finalizzata alla verifica della capacità dello studente di gestire la notazione matematica e di svolgere semplici ragionamenti deduttivi, è costituita da 10 test a scelta multipla di cui una sola corretta: le risposte esatte valgono 3 punti, quello sbagliate -1, mentre le domande senza risposta valgono 0.  Per accedere alla seconda parte bisogna prendere un voto maggiore od uguale a 15. Durata della prova: 1 ora. Non è possibile consultare appunti o libri. Non è consentito l'uso della calcolatrice, del computer o del cellulare. 
  • Seconda parte, finalizzata alla verifica delle capacità di svolgere semplici calcoli  e della conoscenza dei principali strumenti del calcolo differenziale ed integrale, è costituita da tre esercizi articolati in più domande aperte.  La seconda prova è superata se si prende un voto maggiore o uguale di 18. Durata della prova: 2.30 ore. È possibile consultare gli appunti, i libri di testo ed usare la calcolatrice. Non è consentito l'uso del computer o del cellulare.
  • Il voto finale è dato da  
                     (voto test)*1/3 + (voto esercizi)*2/3
    arrotondato all'intero più grande. 

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
08/06/2020 09:00 GENOVA Scritto
01/07/2020 09:00 GENOVA Scritto
20/07/2020 09:00 GENOVA Scritto
14/09/2020 09:00 GENOVA Scritto
11/01/2021 09:00 GENOVA Scritto