BASI DI DATI 2

BASI DI DATI 2

_
iten
Codice
27054
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
6 cfu al 3° anno di 8759 INFORMATICA (L-31) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
INF/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INFORMATICA )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Una conoscenza accurata dei sistemi di gestione dati tradizionali richiede non solo di approfondire i modelli, i linguaggi e le tecniche per progettare logicamente ed utilizzare una base di dati ma anche di acquisire competenze sul funzionamento del sistema per poterlo amministrare in modo efficace ed efficiente. Le competenze di amministrazione includono aspetti di progettazione fisica e ottimizzazione, gestione concorrente di transazioni, definizione di politiche di controllo dell'accesso. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo del corso è la formazione di utenti amministratori di sistemi di gestione dati, in particolare quelli relazionali. Lo studente deve acquisire capacità relative alla progettazione avanzata e all'amministrazione di una base di dati. In particolare deve apprendere come, dato un documento di specifica dei requisiti, incluso il carico di lavoro: - ottimizzare lo schema logico e lo schema esterno di una base di dati; - progettare lo schema fisico di una base di dati; - monitorare le prestazioni del sistema e adottare correttivi; - gestire l'esecuzione concorrente di transazioni; - definire le politiche di controllo dell'accesso.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

DESCRIVERE le tecniche utilizzate dai sistemi di gestione dati per la memorizzazione dei dati, l’elaborazione delle interrogazioni, la gestione delle transazioni e il controllo dell’accesso

DESCRIVERE i principi e le tecniche alla base delle attivita’ di tuning di una base di dati relazionale

COMPRENDERE le differenze tra le tecniche, le metodologie e i protocolli presentati

UTILIZZARE le tecniche proposte per il tuning  di una semplice base di dati, in un sistema relazionale a scelta

RISPONDERE a domande sulla memorizzazione dei dati, l’elaborazione delle interrogazioni, la gestione delle transazioni, il controllo dell’accesso e il tuning delle prestazioni

Modalità didattiche

Mista: Lezioni in aula e in laboratorio; attività integrative mediante l'uso di AulaWeb.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Introduzione

Strutture di memorizzazione ed esecuzione di interrogazioni
Strutture di memorizzazione e indici.
Rappresentazione interna delle interrogazioni e piani di esecuzione.
Progettazione fisica di basi di dati relazionali.
Ottimizzazioni per schema logico e schema esterno di una base di dati.
Tuning di schemi e interrogazioni.

Transazioni
Transazioni per controllo della concorrenza e gestione del ripristino.
Proprietà ACID. Tecniche basate su lock. Livelli di isolamento.
Tuning di concorrenza e ripristino.

Controllo dell'accesso
Modelli discrezionale e mandatory. 
Grant e Revoke, autorizzazione attraverso le viste.
Modelli basati sui ruoli.

Laboratorio
Esercitazioni in laboratorio su alcuni argomenti del corso.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Barbara Catania, Giovanna Guerrini, Elena Ferrari. Sistemi di Gestione Dati - Concetti e Architetture. CittaStudi Edizioni, Utet Libreria, De Agostini Scuola, 2006.

Inoltre:

    Dispense fornite durante le lezioni.
    Materiale on-line.

Altri testi consigliati:

    Dennis Elliott Shasha, Philippe Bonnet. Database tuning: principles, experiments, and troubleshooting techniques.Morgan Kaufmann, 2003.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento, via email. Stanza: Valle Puggia – 327

Commissione d'esame

BARBARA CATANIA (Presidente)

GIOVANNA GUERRINI

MAURA CERIOLI

FRANCESCO DE FINO

LEZIONI

Modalità didattiche

Mista: Lezioni in aula e in laboratorio; attività integrative mediante l'uso di AulaWeb.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

BASI DI DATI 2

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame consiste in un test scritto seguito da una prova orale. La prova orale verte sulla correzione delle esercitazioni fornite durante l'anno e su tutti gli argomenti teorici visti a lezione.

 

Modalità di accertamento

I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento di ogni argomento verranno dati nel corso delle lezioni. 

L’esame scritto consiste in un insieme di domande a risposta chiusa su argomenti di base del corso. L'obiettivo di questa prova è quello di accertare la comprensione delle problematiche principali affrontate durante le lezioni.

La prova orale consisterà in: (i) discussione approfondita delle soluzioni elaborate dallo studente per le esercitazioni proposte - 3 in totale - durante l'erogazione dell'insegnamento, al fine di valutare  non soltanto se lo studente ha raggiunto un livello adeguato di conoscenze, ma se ha acquisito la capacità di analizzare criticamente problemi relativi all'amministrazione di un sistema di gestione dati affrontati a lezione; (ii)  domande teoriche e/o pratiche su argomenti svolti nell'ambito dell'insegnamento, con particolare riferimento agli argomenti sui quali sono state evidenziate carenze nella prova scritta o nello svolgimento dei progetti.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
27/01/2020 10:00 GENOVA Scritto
15/06/2020 10:00 GENOVA Scritto
03/07/2020 10:00 GENOVA Scritto
21/07/2020 10:00 GENOVA Scritto
16/09/2020 10:00 GENOVA Scritto
25/01/2021 10:00 GENOVA Scritto

ALTRE INFORMAZIONI

Per seguire con successo questo corso è necessario aver sostenuto l'esame del corso di Basi di dati.