FONDAMENTI DELL'ELABORAZIONE DI SEGNALI E IMMAGINI

FONDAMENTI DELL'ELABORAZIONE DI SEGNALI E IMMAGINI

_
iten
Codice
98809
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
6 cfu al 3° anno di 8759 INFORMATICA (L-31) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
INF/01
SEDE
GENOVA (INFORMATICA )
periodo
2° Semestre

PRESENTAZIONE

Il corso è rivolto a:

  • Studenti della triennale che intendono iscriversi al MSc in Computer Science, con lo scopo di fornire un ”warm up” per i corsi delle track Health and Life Sciences e Visual Computing. 
  • Studenti della triennale che non intedono proseguire nel loro percorso di studi, con lo scopo di introdurre le informazioni base per l’elaborazione dei segnali e delle immagini attraverso l’applicazione della Trasformata discreta di Fourier. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento si propone di fornire gli strumenti per l’elaborazione dei segnali (tipicamente suoni) e delle immagini attraverso la Trasformata di Fourier. In particolare verranno trattati il campionamento nel tempo e nello spazio, la rappresentazione di Fourier e alcune sue applicazioni come il filtraggio del rumore o il miglioramento di immagini sfuocate o mosse.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Alla fine del corso lo studente avra' acquisito gli strumenti per elaborare  i segnali e le immagini attraverso l'analisi dello spettro delle frequenze. In particolare sara' in grado di 

  • Migliorare i segnali e le immagini aumentando il rapporto segnale/rumore o eliminando disturbi sovrapposti
  • Miglioare immagini sfuocate o mosse
  • Individuare caratteristiche nei segnali o nelle immagini
  • Riprodurre suoni in modo sintetico 

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Trasformata di Fourier Discreta
  • Rappresentazione ed elaborazione di segnali attraverso la DFT (Discrete Fourier Transform) e la FFT (Fast Fourier Transform)
  • Rappresentazione ed elaborazione di immagini attraverso la DFT (Discrete Fourier Transform) e la FFT (Fast Fourier Transform)
  • Campionamento
  • Trattamento del rumore
  • Filtri e applicazioni

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento via email: patrizia.boccacci@unige.it (il docente ha piu' insegnamenti per vari corsi di studi, specificare sempre il cognome e l'insegnamento)

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame consiste nello svolgimento di un progetto su un argomento a scelta dello studente, concordato con il docente.

I risultati del progetto dovranno essere riassunti in una relazione scritta (in italiano o inglese a scelta dello studente) ed esposti durante la prova orale con il supporto di una presentazione.

Modalità di accertamento

Lo studente dovrà dimostrare attraverso sviluppo di software, in autonomia, di aver compreso gli aspetti teorici e pratici dell'analisi di Fuorier dei segnali o delle immagini.

Inoltre la stesura della relazione del progetto avrà lo scopo di valutare le capacità di espressione e sintesi dello studente.