CHIMICA

CHIMICA

_
iten
Codice
56536
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
6 cfu al 1° anno di 8715 INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE (L-7) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
CHIM/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento si propone di costituire una base formativa attraverso cui lo studente sia in grado di comprendere e prevedere le proprietà e le trasformazioni della materia.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L'insegnamento ha lo scopo di far acquisire ai partecipanti i fondamenti della chimica generale, della termodinamica e della cinetica, indispensabili per descrivere il comportamento dei materiali e affrontare l’interpretazione dei processi di trasformazione naturali e tecnologici rispettosi dell’ambiente. Inoltre ha lo scopo di esercitare gli studenti nel calcolo numerico, attraverso lo svolgimento di numerosi esercizi a lezione, la cui capacità di risoluzione è richiesta anche all'esame.

Modalità didattiche

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Struttura atomica della materia (Modelli atomici, numeri quantici, funzioni d’onda, Principio di Indeterminazione di Heisemberg, Principio di Esclusione di Pauli, Costruzione degli atomi);
  • Classificazione periodica degli elementi e proprietà dei gruppi;
  • Cenni su energia nucleare e radioattività (Emissioni radioattive, tempo di dimezzamento);
  • Legame atomico (legame covalente, ionico, metallico, a ponte di idrogeno, legami deboli);
  • Nomenclatura inorganica (Ossidi, anidridi, idrossidi, acidi, sali, sali acidi);
  • Introduzione alla chimica organica (ibridizzazione del carbonio, alcani, alcheni e alchini, gruppi funzionali, polimeri);
  • Stechiometria delle reazioni (Reazioni di scambio e ossidoriduzioni);
  • Calcoli stechiometrici (Composizione percentuale, frazioni molari, Molarità, Normalità, reazioni chimiche e calcoli quantitativi);
  • Solidi cristallini (metallici, ionici e covalenti);
  • Le leggi dei gas (legge di Boyle, di Charles, di Gay–Lussac, di Avogadro, Equazione di stato dei gas perfetti e reali, pressioni parziali, il volume dei gas nelle reazioni chimiche);
  • Termodinamica (1° e 2° principio della Termodinamica, Entalpia, Entropia, Energia libera, calori di reazione, Legge di Hess-Laplace);
  • Equilibri chimici (costante di equilibrio, energia libera ed equilibrio);
  • Equilibri eterogenei (diagrammi di stato a uno e due componenti, regola delle fasi);
  • Cinetica chimica (Ordine di reazione, legge di Arrhenius);
  • Il pH e l’idrolisi (definizioni di acido e base, calcolo del pH);
  • Elettrochimica (Pile, elettrolisi);
  • Fenomeni di inquinamento di aria, acqua e suolo.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  • M. Panizza, G. Cerisola, “Esercizi di chimica per Ingegneria”, Ed. ECIG. (Libreria Moneta);
  • Barbucci, Panizza “Dispense di Chimica”
  • P. Silvestroni, Fondamenti di Chimica, Editoriale Veschi (Consultazione);

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Previo appuntamento, fissato tramite email (preferibile) indirizzata a marina.delucchi@unige.it

Ricevimento: Su appuntamento, da fissare con mail a: Elisabetta.Finocchio@unige.it  oppure per telefono: 010.3352919  

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

CHIMICA

ESAMI

Modalità d'esame

Prova scritta.

Modalità di accertamento

La prova scritta consiste nella risoluzione di alcuni problemi, simili a quelli trattati durante le lezioni frontali, e nella risposta ad alcune domande di teoria, sempre affrontate durante le lezioni frontali.

  • Chi ottiene una votazione superiore o uguale a 18 può accettare il voto ottenuto (esame superato) oppure sostenere una prova orale.
  • Chi ottiene una votazione che, pur se sufficiente, non ritiene adeguata alla sua preparazione, può decidere di ripetere l’esame nelle sessioni successive. Attenzione: chi si presenta ad un appello d’esame perde definitivamente il voto dell’esame precedente.
  • All’orale si può aumentare il proprio voto, ma si può anche essere respinti, perdendo in questo caso il voto dell’esame scritto e dovendo quindi ri-sostenere l’esame nelle sessioni successive.

 

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
29/10/2019 09:30 GENOVA Scritto
15/01/2020 09:30 GENOVA Scritto
12/02/2020 09:30 GENOVA Scritto
25/03/2020 14:30 GENOVA Scritto
10/06/2020 09:30 GENOVA Scritto
26/06/2020 09:30 GENOVA Scritto
22/07/2020 09:30 GENOVA Scritto
09/09/2020 09:30 GENOVA Scritto

ALTRE INFORMAZIONI

Per poter sostenere l’esame è obbligatorio iscriversi ON-LINE

  • Durante l’esame si può usare solo la tavola periodica fornita dal docente.
  • Non è possibile uscire durante l’esame scritto.