IGIENE AMBIENTALE, TUTELA DELLA SALUTE E BIOETICA

IGIENE AMBIENTALE, TUTELA DELLA SALUTE E BIOETICA

_
iten
Codice
80801
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
5 cfu al 2° anno di 8756 BIOTECNOLOGIE (L-2) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (BIOTECNOLOGIE )
moduli
Questo insegnamento è composto da:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L'Igiene tutela e promuove la salute rimuovendo cause e fattori di rischio delle malattie e potenziando i fattori protettivi, con azioni su singoli, popolazione e ambiente.

Le prospettive e i problemi sollevati dal continuo sviluppo delle scienze biomediche richiedono un’attenta riflessione sui relativi aspetti etici. Il Corso fornisce le conoscenze necessarie ad una valutazione critica dei valori e dei principi etici negli interventi sugli esseri viventi in questa ”era della tecnica”.

 

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Modulo “Igiene Ambientale, Tutela della Salute”

Fornire le conoscenze essenziali relative a:

- concetto di salute, tutela e promozione della salute, educazione sanitaria;

- identificazione e controllo delle cause di malattia e dei fattori di rischio nell'ambiente;

- epidemiologia e prevenzione delle principali patologie infettive e cronico-degenerative.

 

Modulo “Bioetica”

Il corso intende fornire un approfondimento di carattere generale delle tematiche di bioetica con le quali i ricercatori e gli operatori della salute devono quotidianamente confrontarsi, con particolare riguardo alle implicazioni che il progresso può comportare per l’uomo. Il ricercatore insieme a tutta la collettività è chiamato in causa nell’assunzione di responsabilità per l’attività svolta.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

MODULO "IGIENE AMBIENTALE E TUTELA DELLA SALUTE"

Il corso si propone di fornire le conoscenze di base che il biotecnologo deve possedere, relativamente a:

- concetto di salute e sua evoluzione

- tutela e promozione della salute mediante differenti strategie di prevenzione ed educazione sanitaria

- identificazione, controllo e rimozione delle principali cause di malattia o fattori di rischio presenti nelle differenti matrici ambientali, nei luoghi di lavoro o nello stile di vita

- epidemiologia delle principali malattie trasmissibili (batteriche, virali, etc.) e relative strategie di prevenzione

- epidemiologia delle principali patologie cronico-degenerative (malattie cardiovascolari, malattie neoplastiche, malattie neurodegenerative, diabete, etc.) e relative strategie di prevenzione

 

 

MODULO "BIOETICA"

Fornire gli strumenti conoscitivi, metodologici, e comportamentali per affrontare criticamente le problematiche etiche sollevate dall’avanzamento della ricerca scientifica e tecnologica.

Modalità didattiche

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Modulo “Igiene Ambientale, Tutela della Salute”

  1. Concetti introduttivi e inquadramento della disciplina. Epidemiologia generale e prevenzione.
  2. Inquinamento atmosferico. Rischi per la salute, patologie correlate e strategie preventive.
  3. Inquinamento degli ambienti confinati. Rischi per la salute, patologie correlate e strategie preventive.
  4. Radiazioni ionizzanti e non ionizzanti. Rischi per la salute, patologie correlate e strategie preventive.
  5. Luce solare e artificiale. Rischi per la salute. Illuminazione negli ambienti di lavoro.
  6. Rumore. Rischi per la salute e patologie correlate.
  7. L'acqua e i  problemi connessi (inquinamento e rischi per la salute; potabilizzazione).
  8. Rifiuti solidi e liquidi. Smaltimento. Rischi per la salute.
  9. Epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive.
  10. Epidemiologia e prevenzione delle malattie cardiovascolari.
  11. Epidemiologia e prevenzione delle malattie neoplastiche.
  12. Alimentazione e rischi per la salute.
  13. Rischio in ambito professionale.

 

Modulo “Bioetica”

Bioetica: principi generali. Che cos’è la bioetica. Cenni storici: il sorgere della bioetica. La bioetica: dall’etica moderna alla bioetica. I principi di beneficialità, autonomia e giustizia.

Etica della ricerca biomedica, etica clinica, etica ambientale, etica animale.

Il consenso responsabile.

Lo statuto dell'embrione

Test genetici

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Dispense ed altri supporti didattici forniti dai Docenti.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Tutti i giorni, previo appuntamento telefonico o per e-mail

Ricevimento: Every day, by appointment by telephone or by e-mail: rosellaciliberti@yahoo.it

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

1 Marzo 2018

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

IGIENE AMBIENTALE, TUTELA DELLA SALUTE E BIOETICA

ESAMI

Modalità d'esame

Orale.

Modalità di accertamento

L'accertamento avviene mediante esame orale riguardante gli argomenti svolti nelle lezioni.