BIOLOGIA VEGETALE

BIOLOGIA VEGETALE

_
iten
Codice
62265
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
3 cfu al 3° anno di 8756 BIOTECNOLOGIE (L-2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (BIOTECNOLOGIE )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di fornire i concetti fondamentali della biologia vegetale delle piante superiori attraverso lo studio della morfologia, dell’anatomia, della fisiologia e della biologia molecolare.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso si propone di fornire i concetti fondamentali della biologia vegetale attraverso lo studio di morfologia, anatomia e fisiologia,  biologia dello sviluppo e    biologia riproduttiva delle piante  superiori. Il corso si propone inoltre di descrivere la grande variabilità genetica presente nei vegetali e di evidenziare come le informazioni fornite possano essere utilizzate nei processi di addomesticamento, nei sistemi di miglioramento e nella  selezione delle specie ornamentali.

Modalità didattiche

Lezioni frontali; osservazione diretta di campioni vegetali al microscopio ottico ed elettronico a scansione; visita didattica all'orto botanico dell'Università di Genova

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma del I modulo (Biologia vegetale) 

-Introduzione alla biologia vegetale: affinità e differenze tra piante e animali; inquadramento sistematico dei principali taxa vegetali; esempi di applicazioni della biologia vegetale in campo medico-farmaceutico e ambientale.

- Caratteristiche e peculiarità della cellula vegetale: approfondimento su parete ( primaria e secondaria, modificazioni di parete e loro significato funzionale);  vacuolo (funzioni, inclusi vacuolari e metaboliti secondari) e plastidi (plasticità, funzione, pigmenti).

- Struttura delle piante: passaggio da tallo a cormo; pseudotessuti e tessuti; passaggio da cellula meristematica a cellula adulta e fattori che determinano il differenziamento; totipotenza delle cellule vegetali; esempi di PCD.  I tessuti delle piante: localizzazione, caratteristiche e funzioni  di meristemi, tessuti  tegumentali, parenchimatici, segregatori, meccanici, conduttori e stele.

- Radice, fusto, foglie, fiore: caratteristiche e funzioni;  cenni ai meccanismi di trasporto e nutrizione nelle piante;  adattamenti a diversi ambienti e meccanismi di difesa delle piante.

-Generalità sulla riproduzione delle piante. Approfondimento sulla riproduzione nelle  Angiosperme: diversi meccanismi di  impollinazione e pregamia; la  doppia fecondazione;  dalla formazione del seme alla sua germinazione; fenomeni di quiescenza e dormienza.

Il corso sarà corredato di alcune osservazioni  di campioni vegetali al microscopio ottico e al microscopio elettronico a scansione (SEM) e da una visita didattica presso l’Orto botanico di Genova per osservare dal vivo diversi esemplari  di piante (in  particolare specie di interesse economico,  alimentare e medicinale).

 

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

-Solomon et al. "Struttura e processi vitali nelle piante",7a edizione, Edisess, 2017

- Sadava et al. "Biologia. La biologia delle piante", 3a edizione, Zanichelli. 2009

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Ricevimento: Mercoledì ore 11-12 (consigliato su appuntamento)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali; osservazione diretta di campioni vegetali al microscopio ottico ed elettronico a scansione; visita didattica all'orto botanico dell'Università di Genova

INIZIO LEZIONI

Mese di Marzo, data da concordare col docente.

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Discussione di un elaborato in powerpoint inerente gli argomenti di entrambi i moduli