FISIOLOGIA DELLO SPORT

FISIOLOGIA DELLO SPORT

_
iten
Codice
67099
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 3° anno di 8744 SCIENZE MOTORIE, SPORT E SALUTE (L-22) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/09
SEDE
SAVONA (SCIENZE MOTORIE, SPORT E SALUTE )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Nell’ambito del corso integrato Fisiologia Umana, l’insegnamento di Fisiologia Umana fornisce gli elementi per comprendere il funzionamento fisiologico degli organi e degli apparati. A partire dai meccanismi di funzionamento delle cellule eccitabili vengono forniti gli elementi per la comprensione delle funzioni del sistema nervoso, muscolare, cardiovascolare, respiratorio, renale ed endocrino.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

In tale modulo didattico vengono approfonditi gli aspetti fisiologici correlati precipuamente all’esercizio sportivo, in particolar modo: modificazioni dell’attività cardiaca e vascolare, la reazione all’esercizio fisico, variazione dei parametri respiratori e controllo della ventilazione; metabolismo del muscolo, modificazioni endocrinologiche indotte dall’esercizio, la termoregolazione, attività fisiologica in condizione estreme (in acqua e alta quota).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Lo studente deve apprendere: la fisiologia del movimento e degli adattamenti muscolari indotti dall’allenamento; il funzionamento dei sistemi energetici e del sistema endocrino e del ruolo che essi hanno nella prestazione fisica e nell’allenamento. Inoltre lo studente deve conoscere la funzione cardio-respiratoria durante l’esercizio fisico e gli adattamenti cardio-respiratori indotti dall’allenamento.

Modalità didattiche

Lezioni frontali di Fisiologia dello Sport

PROGRAMMA/CONTENUTO

Conoscere la struttura e funzione del muscolo scheletrico. Conoscere il sistema motorio ed in particolare i riflessi spinali e il controllo del movimento volontario. Conoscere il concetto di postura e mantenimento dell’equilibrio. Comprendere gli adattamenti indotti dall’allenamento con sovraccarichi e i meccanismi che sottotendono all’aumento di forza. Conoscere il dolore muscolare.

Conoscere la bioenergetica. Comprendere come misurare la spesa energetica durante l’esercizio fisico. Conoscere la fatica e le cause di affaticamento. Conoscere la regolazione ormonale dell’esercizio fisico. Comprendere gli adattamenti metabolici indotti dall’allenamento.

Comprendere il controllo cardiovascolare e la regolazione respiratoria durante l’esercizio fisico. Comprendere gli adattamenti cardio-respiratori indotti dall’allenamento.

Comprendere come ottimizzare la prestazione sportiva attraverso l’allenamento sportivo.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

JH Wilmore and D.L. Costill. Fisiologia dell’esercizio fisico e dello sport. Calzetti e Mariucci editori.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Da concordare previo appuntamento con il docente via email: ruggeri@unige.it

Commissione d'esame

PIERO RUGGERI (Presidente)

MASSIMILIANO BARDUCO (Presidente)

FRANCESCA LANTIERI (Presidente)

MARCO BOVE (Presidente)

LAURA STRASSERA

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali di Fisiologia dello Sport

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

FISIOLOGIA DELLO SPORT

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame è una prova scritta con due domande aperte.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
22/07/2020 09:30 SAVONA Scritto
09/09/2020 09:30 SAVONA Scritto