ECONOMIA E ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

ECONOMIA E ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

_
iten
Codice
61156
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 2° anno di 8744 SCIENZE MOTORIE, SPORT E SALUTE (L-22) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SECS-P/07
LINGUA
Italiano
SEDE
SAVONA (SCIENZE MOTORIE, SPORT E SALUTE )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento di Economia e organizzazione aziendale deve fornire le conoscenze fondamentali delle dinamiche economiche nella gestione dell’impresa con specifico riferimento alle imprese a carattere sportivo.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L'insegnamento di Economia e organizzazione aziendale si propone di fornire agli studenti una conoscenza di base dei principi di governo dell'impresa, con specifico riferimento a:

  • condizioni di esistenza e manifestazioni di vita delle imprese;
  • condizioni di funzionamento legate al raggiungimento e al mantenimento dell’equilibrio economico e finanziario;
  • redditività e fabbisogni finanziari dell’impresa;
  • programmazione e controllo della gestione.

Risultati di apprendimento previsti

Conoscenza e comprensione. Gli studenti acquisiranno adeguate conoscenze e un'efficace capacità di comprensione delle logiche di funzionamento del governo dell'impresa, con un approfondimento sulle condizioni di funzionamento legate all’equilibrio economico e finanziario.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Gli studenti saranno in grado di applicare le conoscenze acquisite e di comprendere e risolvere problemi riferiti alla gestione, organizzazione e rilevazione aziendale.

Autonomia di giudizio e Abilità comunicative. Gli studenti sapranno utilizzare sul piano concettuale e operativo le conoscenze acquisite con autonoma capacità di valutazione e con abilità nei diversi contesti applicativi, utilizzando il linguaggio tecnico tipico della disciplina.

Capacità di apprendimento. Gli studenti svilupperanno adeguate capacità di apprendimento che consentiranno loro di continuare ad approfondire in modo autonomo le principali tematiche della disciplina nei contesti lavorativi in cui si troveranno a operare.

Modalità didattiche

L'insegnamento si articola in:

  • lezioni frontali finalizzate all’apprendimento dei concetti economico-aziendali;
  • esercitazioni dedicate allo svolgimento di specifiche applicazioni.

L’apprendimento potrà essere facilitato dall’utilizzo da parte degli studenti di app digitali per l’auto-valutazione.

Presente su Aulaweb.

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Economia e organizzazione
  • Azienda e impresa
  • La gestione e le operazioni di gestione. La formazione del reddito e l'equilibrio economico e finanziario
  • I fabbisogni finanziari e la loro copertura
  • La programmazione e il controllo della gestione d'impresa

TESTI/BIBLIOGRAFIA

F. Antoldi, 2012, Economia e organizzazione aziendale, McGraw-Hill, Milano.

L'elenco dei capitoli del manuale che saranno oggetto della prova d’esame sarà fornito su Aulaweb all’inizio del semestre.

Ulteriore materiale didattico per le lezioni e la preparazione dell'esame sarà reso disponibile mediante Aulaweb.

Questi riferimenti costituiscono il programma effettivo sul quale preparare l’esame, sia per gli studenti frequentanti sia per i non frequentanti.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Martedì alle ore 17.00 Dipartimento di Economia - I livello - studio I1053

Commissione d'esame

MATTEO TIMO (Presidente)

MAURO GRONDONA (Presidente)

LORENZO CUOCOLO (Presidente)

PIERA VIPIANA

LEZIONI

Modalità didattiche

L'insegnamento si articola in:

  • lezioni frontali finalizzate all’apprendimento dei concetti economico-aziendali;
  • esercitazioni dedicate allo svolgimento di specifiche applicazioni.

L’apprendimento potrà essere facilitato dall’utilizzo da parte degli studenti di app digitali per l’auto-valutazione.

Presente su Aulaweb.

INIZIO LEZIONI

Secondo semestre.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame prevede una verifica di apprendimento scritta, identica per studenti frequentanti e non frequentanti, da sostenersi contestualmente alle prove previste per le altre materie (Diritto Amministrativo e Diritto Privato) che compongono il Corso Integrato.

In alternativa all'esame contestuale dell'intero Corso Integrato, viene offerta agli studenti la possibilità di svolgere delle prove intermedie scritte che, se positive,  concorreranno alla determinazione del voto finale dell'intero Corso integrato. Le tre prove intermedie dei singoli insegnamenti superate con esito positivo concorreranno alla determinazione del voto finale del corso integrato solo se sostenute nelle sessione degli esami di profitto del medesimo anno accademico. Le date delle suddette prove intermedie saranno comunicate in seguito anche tramite Aulaweb.

In entrambe le alternative, la prova scritta di Economia e organizzazione aziendale consiste in domande a risposta multipla e a risposta aperta.

 

 

Modalità di accertamento

La prova scritta è volta a verificare che lo studente abbia compreso e sia in grado di comunicare efficacemente la logica di funzionamento del governo dell'impresa e di applicare le conoscenze acquisite nella soluzione di problemi riferiti alla verifica del conseguimento/mantenimento di posizioni di equilibrio economico e finanziario.

ALTRE INFORMAZIONI

La verbalizzazione dell’esame potrà avvenire una volta superati anche gli altri due moduli dell’esame integrato di Diritto ed economia dello sport. La sede indicata per la registrazione è quella prevista per le prove dell’esame di Diritto privato.