ARABO. LINGUAGGI SETTORIALI

ARABO. LINGUAGGI SETTORIALI

_
iten
Codice
65238
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
6 cfu al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-OR/12
LINGUA
Arabo
SEDE
GENOVA (LINGUE E CULTURE MODERNE )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso si propone di affrontare la lingua della stampa; pertanto affronterà tematiche di carattere economico e sociopolitico. L’approfondimento dei temi del corso sarà condotto attraverso la lettura/analisi delle caratteristiche lessicali e strutturali dei linguaggi settoriali e l’ascolto/comprensione di testi orali.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso mira a sviluppare le competenze traduttive attraverso la ricerca di parametri cognitivi. Tali competenze corrisponderanno allo sviluppo complesso di abilità e conoscenze, in funzione soprattutto della traduzione del linguaggio della stampa riguardante diversi ambiti settoriali (economico, turistico, politico).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Fornire allo studente gli strumenti necessari alla comprensione e all'elaborazione di testi inerenti all'ambito economico, turistico e politico, nonché allo sviluppo delle proprie capacità di comunicazione sul campo. Consolidare le strutture dell’arabo e il lessico generale e settoriale attraverso la comprensione e la traduzione di articoli e di ritagli di quotidiani e riviste.

- Al termine dell’insegnamento lo studente sarà in grado di:

. tradurre e produrre in lingua testi scritti di carattere principalmente economico e turistico;

. orientarsi nella comprensione di pubblicazioni nella lingua straniera di tipo economico, turistico e politico;

- sostenere una conversazione funzionalmente adeguata su argomenti di carattere specifico.

PREREQUISITI

L’insegnamento è rivolto agli studenti del terzo anno che hanno acquisito le competenze morfosintattiche - teoriche e pratiche - e lessicali necessarie per poter affrontare in modo efficace e proficuo il programma previsto dal corso.

Modalità didattiche

Lezioni frontali in aula e in laboratorio.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso si propone di affrontare la lingua della stampa e si incentrerà su tematiche relative al settore turistico, economico e sociopolitico. L’approfondimento dei temi del corso sarà condotto attraverso la lettura/analisi delle caratteristiche lessicali e strutturali dei linguaggi settoriali e l’ascolto/comprensione di testi orali. Il corso prevede inoltre attività di traduzione di testi brevi dall’arabo in italiano e viceversa e la riflessione sulle tecniche traduttive. Sarà previsto l’utilizzo di materiale audiovisivo, ritagli di quotidiani e riviste e brevi testi preparati dal docente.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Quotidiani e siti internet:
- Ash-Shurūq, quotidiano egiziano, www.shorouknews.com;
- Al-Maṣrī al-yawm, quotidiano egiziano, www.almasry-alyoum.com;
- Al-Quds al-'arabī, quotidiano londinese, www.alquds.co.uk;
- Ash-Sharq al-awṣaṭ, quotidiano saudita, www.aawsat.com;
- Al-Ğazīra, sito internet dell’omonima emittente televisiva;
- Versione araba della BBC, www.bbc.co.uk/arabic;
- Altri eventuali quotidiani e siti;
- Eventuali testi di approfondimento saranno pubblicati sul sito dell’aulaweb nel corso dell’anno accademico.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento del Prof. Nasser Ismail si svolge il martedì dalle h. 11.30 alle h. 13.00 presso lo studio del docente.

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali in aula e in laboratorio.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni di Linguaggi settoriali di arabo del Dott. Nasser Ismail si teranno al primo semestre a partire dal 30/09/2019 secondo il seguente orario:

- Lunedì - ore 13.00-15.00 - Aula F [Polo didattico delle Fontane];

- Giovedì - ore 16.00-17.00 - Aula 11 [Albergo dei poveri].

 

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

ARABO. LINGUAGGI SETTORIALI

ESAMI

Modalità d'esame

Verifica orale in lingua (in arabo per italofoni e in italiano per arabofoni) che prevede l'esposizione e l'analisi testuale e linguistico-terminologica dei vari testi affrontati nel corso.

Modalità di accertamento

La prova orale sarà svolta in lingua (in arabo per italofoni e in italiano per arabofoni) e mirerà a verificare la capacità di comprensione, produzione e interazione orale sui contenuti specialistici proposti nel corso delle lezioni.