LINGUA RUSSA II

LINGUA RUSSA II

_
iten
Codice
61297
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
9 cfu al 2° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA

8 CFU al 1° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA

8 CFU al 2° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/21
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LINGUE E CULTURE MODERNE )
periodo
Annuale
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L’insegnamento si articola in un modulo teorico (prof.ssa Nataliya Kardanova) e lettorato (esercitazioni pratiche di lingua): professori D.Franzoni e N.Osis.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Partendo dalla riflessione teorica sui fenomeni linguistici, l’insegnamento ha come scopo quello di approfondire le conoscenze della grammatica, del lessico e della sintassi e di consolidare le capacità espressive. Il corso si articola in: a) modulo teorico, b) grammatica, c) comprensione e produzione del testo scritto, d) comprensione e produzione del testo orale.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso è volto a consolidare e ad approfondire le conoscenze grammaticali e lessico-grammaticali degli studenti oltre a sviluppare la capacità della comprensione scritta e orale del discorso in russo (scritto e orale, con attenzione particolare all’ortoepia) riguardante la vita quotidiana della Russia di oggi. Il corso mira a creare una base linguistico-culturale solida, necessaria per affrontare gli argomenti proposti al terzo anno degli studi (Lingua russa III) e indispensabile nella preparazione professionale.

 

Alla fine del Corso lo studente sarà in grado di:

 

1.      Produrre il discorso in russo (scritto e orale)  parlando di sé stesso e mettendo a confronto la quotidianità italiana e russa (livello A2).

2.      Interagire in russo sugli argomenti della vita quotidiana in Russia e in Italia.

3.      Produrre sempre correttamente i suoni e l’intonazione della frase russa affrontando il nuovo materiale lessico-grammaticale.

 

 

Alla fine del Corso lo studente ha la padronanza di:

  1.       Nozioni sulla fonetica e fonologia russa.
  2.       Nozioni sulla morfologia e sintassi russa (livello A 2).
  3.       Lessico base (livello A 2).

PREREQUISITI

PREREQUISITI

Lo studente deve avere la padronanza di Lingua Russa livello A1 (materiale MT Lingua Russa I: scrittura, lettura, comprensione, produzione del discorso).

In particolare deve avere la conoscenza di:

Fonetica e fonologia russa. Sostantivo (genere, numero, caso: formazione del plurale, declinazione al singolare: nominativo, prepositivo, accusativo). Aggettivo (classificazione, declinazione al singolare: nominativo, prepositivo, accusativo). Numerale (numerali cardinali). Avverbio (classificazione). Pronome (classificazione, declinazione pronomi personali e possessivi: nominativo, prepositivo, accusativo). Verbo (coniugazione, reggenza verbale, aspetto verbale, tempo (presente, passato, futuro), verbi in –sia, i verbi di moto senza prefissi идти-ходить, ехать-ездить). 

 

Modalità didattiche

Lezioni presenziale con supporto Aulaweb.

LA FREQUENZA

MODULO TEORICO: consigliata. Gli studenti hanno la possibilità di scegliere tra due modalità, quella  per  gli studenti frequentanti (con la presenza non inferiore ai 90 % di lezioni e alle 7 delle 8 prove in itinere e modalità d’esame da frequentanti) e non frequentanti (con la presenza a scelta dello studente e modalità d’esame da non frequentanti)

LETTORATO: consigliata.

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti 6 e 9 CFU (frequentanti e non frequentanti, italofoni e russofoni).

 

Fonetica e fonologia russa. Scrittura (corsivo, stampatello, l'uso della tastiera in cirillico). Sostantivo (genere, numero, significato ed uso dei casi con attenzione particolare ai costrutti temporali). Aggettivo (classificazione, declinazione, forma lunga e forma breve, gradi di comparazione). Numerale (classificazione, declinazione). Avverbio (classificazione, gradi di comparazione). Pronome (classificazione, declinazione). Verbo (tempo, modo, aspetto verbale, reggenza verbale, verbi in –sia, i verbi di moto con e senza prefissi). Participio. Gerundio. Sintassi: proposizione semplice, proposizione composta, subordinata oggettiva, temporale, finale, ipotetica, di causa e di conseguenza.

Inoltre verranno controllate le conoscenze grammaticali già acquisite, nonchè la capacità di produrre correttamente i suoni e l'intonazione russa, di scrivere in corsivo, in stampatello e di usare correttamente la tastiera in cirillico:

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Modulo teorico e lettorato:

Verranno comunicati ai primi di settembre.

Inoltre il materiale lessico-grammaticale del Modulo Teorico sarà scaricabile da Aulaweb (vedi: prof. N.Kardanova, Lingua Russa II LCM, Modulo Teorico).

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Consultare le pagine web dei docenti del Corso. ​  

Commissione d'esame

NATALIYA KARDANOVA (Presidente)

LAURA SALMON

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni presenziale con supporto Aulaweb.

LA FREQUENZA

MODULO TEORICO: consigliata. Gli studenti hanno la possibilità di scegliere tra due modalità, quella  per  gli studenti frequentanti (con la presenza non inferiore ai 90 % di lezioni e alle 7 delle 8 prove in itinere e modalità d’esame da frequentanti) e non frequentanti (con la presenza a scelta dello studente e modalità d’esame da non frequentanti)

LETTORATO: consigliata.

 

INIZIO LEZIONI

  • INIZIO LEZIONI

Le lezioni del Modulo Teorico si svolgeranno nel primo semestre, le lezioni del Lettorato si svolgeranno nel primo e nel secondo semestre.

Inizio lezioni: come da calendario accademico.

 

ESAMI

Modalità d'esame

 

Modulo teorico:

- prova scritta della durata di 1 ora per i frequentanti (test grammaticale) e di 2 ore per i non frequentanti (test grammaticale, verifica nozioni teoriche, tema).

- prova orale: analisi di un testo e manipolazione di un testo orale (esposizione e conversazione) sugli argomenti studiati compreso il testo sull'ambito professionale (preparato dallo studente durante il semestre e consegnato entro una certa data di di scadenza).

Lettorato_ prova scritta di durata complessiva di 2 ore - test grammaticale.

Modalità di accertamento

La prova scritta relativa al modulo teorico mira a verificare l’acquisizione di conoscenze teoriche e di applicarle nel contesto proposto.

La prova orale relativa al modulo teorico mira a valutare la capacità di (livello A 2) applicarle all’analisi concreta di un testo le conoscenze teoriche acquisite, nonchè di articolare correttamente i suoni russi e di produrre l’intonazione della frase russa, di leggere correttamente e correntemente un brano proposto, di produrre in russo correttamente un discorso orale sugli argomenti base della vita quotidiana e di interagire in russo sugli stessi argomenti, di saper esporre un tema attinente (in misura proporzionale al livello della padronanza linguistica richiesto) al futuro ambito lavorativo (“Lingue, letterature e culture moderne Lingue” e “Culture moderne per l’impresa e il turismo”). 

 

 

​Le prove relative al lettorato mirano a verificare la capacità di riconoscere forme studiate e di saperle usare.