LETTERATURA E CULTURA FRANCESE III

LETTERATURA E CULTURA FRANCESE III

_
iten
Codice
65304
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
9 cfu al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/03
LINGUA
Francese
SEDE
GENOVA (LINGUE E CULTURE MODERNE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

AUTOBIOGRAPHIE ET PHOTOGRAPHIE AU XXe SIÈCLE
Con l'avvento della fotografia, a metà dell'Ottocento, è stata messa in crisi la nozione della rappresentazione, non più appannaggio di artisti e letterati ma anche di tecnici fotografi. La fotografia è entrata così a far parte dell'opera letteraria. Il corso si propone di percorrere l'evoluzione e lo sviluppo dell'autobiografia letteraria francese del periodo indicato in relazione all'ibridazione con la fotografia. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Al termine del corso lo studente conosce in modo approfondito aspetti e problematiche della storia della letteratura. Conosce in modo analitico le opere dei singoli autori; è in grado di valutare la qualità letteraria delle opere che legge, affrontando l'analisi dei testi secondo precise metodologie critiche, poiché ha acquisito gli strumenti teorici necessari per riconoscere le componenti formali, tematiche e stilistiche delle singole opere, collegandole a precisi contesti storici e culturali. E' in grado di commentare e esporre con proprietà i contenuti delle opere studiate, dal punto di vista linguistico, storico e filologico.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

La frequenza e la partecipazione attiva alle attività formative proposte (lezioni frontali e attività online) e lo studio individuale consentiranno allo studente di:
- avere solide conoscenze sulle linee generali della storia culturale e letteraria francese del Novecento;
- leggere e comprendere testi narrativi complessi e fototesti;
- contestualizzare le produzioni letterarie nella cultura e nel periodo storico di riferimento.
- saper utilizzare i metodi e degli strumenti di base dell'analisi di tipo narratologico;
- saper individuare le relazioni intermediali presenti nei testi;
- utilizzare i metodi e degli strumenti di base di tipo analitico per interpretare le opere dei principali autori.

PREREQUISITI

Conoscenza adeguata della lingua francese e della storia della letteratura fino al 1900. Attitudine alla materia, curiosità e voglia di apprendere.

Modalità didattiche

Per la prima parte del corso (6CFU) saranno impartite lezioni frontali e impostati lavori di gruppo con la modalità della Flipped classrom e del Task based learning. La frequenza sarà monitorata.

La seconda parte del corso (2° semestre)  sarà dedicata all'estensione (3 CFU) per 18 ore mutuate dal percorso di 18 ore del corso di Letteratura francese II (61277).

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso si propone di percorrere l'evoluzione e lo sviluppo dell'autobiografia letteraria francese del periodo indicato in relazione all'ibridazione con la fotografia. In quest'ottica saranno studiate le opere rappresentative dei maggiori movimenti e scuole letterarie che hanno costituito momenti di rinnovamento e di sperimentazione creativa.

PROGRAMMA PER STUDENTI FREQUENTANTI (75%)

Autobiographie et photographie:

  • L'avènement de la photographie et ses conséquences dans le développement de la littérature,
  • Surréalisme et photographie: André Breton, Nadja,
  • Autobiographie et photographie au XXe siècle : Marcel Proust (A la recherche du temps perdu),  Marguerite Duras (L'Amant), Annie Ernaux (La Place), Christian Garcin (J'ai grandi), Annie Duperay (Le voile noir), George Perec (W ou le souvenir d'enfance), Claude Simon (Histoire).

L'estensione di 3 CFU (18 ore) si concentrerà sulla teoria del romanzo nell'Ottocento e nel Novecento e sarà mutuato dal corso di Letteratura e cultura 2 anno 61277.

  1. LETTURE ANTOLOGICHE: i testi che saranno letti e analizzati durante le lezioni saranno pubblicati sul portale e-learning dell'Ateneo (aulaweb) e costituiranno materia d'esame per gli studenti frequentanti. La lista definitiva delle letture sarà pubblicata su aulaweb alla fine del corso. Anziché le letture antologiche, gli studenti non frequentanti dovranno studiare un saggio tra quelli presenti in bibliografia. 
  2. LETTURE INTEGRALI: tre (per 6 CFU), 1 (per 3 CFU) a scelta concordate con la docente tra quelle presentate a lezione e in programma. 
  3. LAVORI DI GRUPPO per l'analisi delle relazioni intermediali che si instaurano tra fotografia e autobiografia si svolgeranno durante tutta la durata del corso per gli studenti frequentanti. Modalità di partecipazione e contenuti saranno illustrati a lezione e si troveranno su aulaweb.

PROGRAMMA PER NON FREQUENTANTI

  1. Storia della Letteratura francese del Novecento studiata sul Manuale in bibliografia.
  2. Approfondimento sulle relazioni tra l'autobiografia letteraria e la fotografia. (Scelta di 3 saggi che saranno messi a disposizione su Aulaweb all'inizio del corso)
  3. Lettura di sei (6CFU) opere integrali (da quelle presenti nella lista che sarà pubblicata su Aulaweb all'inizio del corso).

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Tutte le slide utilizzate durante le lezioni e altro materiale didattico saranno disponibili su aul@web. In generale, gli appunti presi durante le lezioni e il materiale su aul@web sono sufficienti per la preparazione dell'esame. 

TESTI INTEGRALI DA LEGGERE: La lista sarà pubbblicata su Aulaweb all'inizio del corso.

MANUALE: J. et T. Lecarme-Tabone, L'autobiographie, Paris, Armand Colin/Masson, 1997.

BIBLIOGRAFIA critica utilizzata per le lezioni. I libri sotto indicati sono suggeriti come testi di appoggio per gli studenti frequentanti mentre gli studenti che non avranno frequentato le lezioni dovranno studiarne uno a scelta.

Arrouye, Jean, La Photographie au pied de la lettre, textes réunis par, Publications de l’Université de Provence, Collection « Hors champ », 2005
Ceserani, Remo, L’occhio della Medusa. Fotografia e letteratura, Torino, Bollati Boringhieri, «Nuova cultura», 2011
Grojnowski, Daniel, Photographie et langage. Fictions, illustrations, informations, visions, théories, Paris, José Corti, 2002.
Méaux, Danièle, Photographie et romanesque, « Etudes romanesques », 10, Caen, Lettres modernes Minard, 2006
Méaux, Danièle (éd.), Livre de photographies et de mots, « lire & voir 1 », Caen, Lettres Modernes, Minard, 2009
Méaux, Danièle (dir.), Espaces phototextuels, Revue des Sciences Humaines, 319, 3/2015
Montier, Jean-Pierre, Liliane Louvel, Danièle Méaux et Philippe Ortel (dir.), Littérature et photographie, Presses Universitaires de Rennes, 2008
Montier, Jean-Pierre (dir.), Transactions photolittéraires, dir Jean-Pierre Montier, Rennes PUR, coll. « Interférences », 2015
Ortel, Philippe (dir.), Discours, image, dispositif, Paris, L’Harmattan, «Champs visuels» « Penser la représentation 2 », 2008
Traces photographiques. Traces autobiographiques, Saint-Étienne, Publications de l’Université de Saint-Étienne, «C.I.E.R.E.C.», 2004.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

IDA MERELLO (Presidente)

ELISA BRICCO (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Per la prima parte del corso (6CFU) saranno impartite lezioni frontali e impostati lavori di gruppo con la modalità della Flipped classrom e del Task based learning. La frequenza sarà monitorata.

La seconda parte del corso (2° semestre)  sarà dedicata all'estensione (3 CFU) per 18 ore mutuate dal percorso di 18 ore del corso di Letteratura francese II (61277).

INIZIO LEZIONI

Inizio lezioni  secondo semestre, ultima settimana di febbraio.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LETTERATURA E CULTURA FRANCESE III

ESAMI

Modalità d'esame

  1. L'esame consisterà in una verifica orale in lingua francese sui contenuti del corso, attraverso quesiti formulati dalla Commissione. L'esame consisterà in una verifica orale in lingua francese sui contenuti del corso, attraverso quesiti formulati dalla Commissione. 

Modalità di accertamento

Per gli studenti frequentanti (75%): 
Il candidato dovrà scegliere un estratto antologico di quelli in programma e avrà a disposizione una ventina di minuti per prepararsi. In seguito all'esposizione dei contenuti del testo sarà posta al candidato almeno una domanda relativa alle letture svolte. Nella valutazione dell'esame si terrà conto, oltre che della conoscenza del programma da svolgere (argomenti trattati a lezione, lettura e analisi dei testi proposti durante le lezioni, dei materiali messi a disposizione sulla piattaforma aulaweb e delle letture dei testi integrali), anche della capacità espositiva e dell'accuratezza nell’uso del linguaggio specifico della disciplina.
Per gli studenti non frequentanti:
Il candidato dovrà dimostrare: la conoscenza della storia del romanzo francese del Novecento; di aver svolto le letture di opere integrali e di essere in grado di esporne i contenuti, le caratteristiche letterarie e generiche, le specificità autoriali e stilistiche; di conoscere le caratteristiche della relazione tra la letteratura e la fotografia nel Novecento. Nella valutazione dell'esame si terrà conto, oltre che della conoscenza del programma da svolgere, anche della capacità espositiva e dell'accuratezza nell’uso del linguaggio specifico della disciplina.

ALTRE INFORMAZIONI

Iscrizione su aulaweb.