ELETTRONICA PER INGEGNERIA ELETTRICA

ELETTRONICA PER INGEGNERIA ELETTRICA

_
iten
Codice
84372
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
6 cfu al 2° anno di 8716 INGEGNERIA ELETTRICA (L-9) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-IND/32
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA ELETTRICA )
periodo
2° Semestre
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L'insegnamento introduce agli aspetti di base dell'elettronica analogica e digitale, focalizzando l'attenzione sui componenti tipicamente utilizzati nei sistemi elettronici di potenza.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisizione delle conoscenze teoriche di base e dei riferimenti tecnici per la progettazione e la verifica sperimentale di circuiti elettronici digitali e analogici.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Fornire le competenze di base sui principali componenti elettronici di segnale (analogici e digitali) e sugli strumenti di analisi e sintesi di semplici circuiti elettronici. Introdurre i fondamentali componenti elettronici di potenza e la relativa circuiteria di comando. Far acquisire ai discenti familiarità con le principali tipologie di componenti e di circuiti grazie ad esercitazioni pratiche di laboratorio.

Modalità didattiche

Lezioni frontali e attività di laboratorio. In laboratorio gli studenti, suddivisi in gruppi, avranno contatto diretto con strumentazione elettronica per la caratterizzazione di diodi e transistori e avranno la possibilità di realizzare semplici circuiti con amplificatori operazionali e circuiti logici. Inoltre prenderanno diretto contatto con componenti elettronici di potenza media e alta.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Generalità e note storiche sui componenti elettronici. Cenni alla fisica dei semiconduttori. Struttura e funzionamento dei componenti elettronici: diodi, transistori bipolari, transistori a effetto di campo. Tecniche di analisi dei circuiti elettronici in regime statico e dinamico. Struttura e funzionamento di semplici circuiti analogici e digitali discreti e integrati. Amplificatori operazionali: funzionalità, principali usi circuitali. Struttura e funzionamento di circuiti digitali in tecnologia CMOS. Principali componenti di potenza: diodi, diodi controllati, GTO e TRIAC, MOSFET di potenza e IGBT; caratteristiche e modalità di comando.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

F. Centurelli, A. Ferrari: Fondamenti di elettronica, ed. Zanichelli, 2016.

R. C. Jaeger, T. N. Blalock: Microelettronica, ed. McGraw Hill, 2013.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento degli studenti avviene per appuntamento concordato via email (indirizzo del docente: maurizio.mazzucchelli@unige.it ).

Commissione d'esame

MAURIZIO FRANCO MAZZUCCHELLI (Presidente)

EUGENIA TORELLO

PAOLO POZZOBON

RICCARDO BOZZO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali e attività di laboratorio. In laboratorio gli studenti, suddivisi in gruppi, avranno contatto diretto con strumentazione elettronica per la caratterizzazione di diodi e transistori e avranno la possibilità di realizzare semplici circuiti con amplificatori operazionali e circuiti logici. Inoltre prenderanno diretto contatto con componenti elettronici di potenza media e alta.

INIZIO LEZIONI

come da calendario didattico

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

ELETTRONICA PER INGEGNERIA ELETTRICA

ESAMI

Modalità d'esame

Prove parziali scritte associate all'attività di laboratorio o, in mancanza, esame scritto. In ogni caso è richiesta la prova orale.

Modalità di accertamento

Per accedere alla prova orale è necessario che lo studente superi, con esito positivo, i due terzi delle prove scritte parziali. In carenza, lo studente dovrà superare, immediatamente prima della prova orale, una prova scritta che potrà comprendere una breve attività di laboratorio.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
11/06/2020 09:30 GENOVA Orale
26/06/2020 09:30 GENOVA Orale
10/07/2020 09:30 GENOVA Orale
27/07/2020 09:30 GENOVA Orale
03/09/2020 09:30 GENOVA Orale
18/09/2020 09:30 GENOVA Orale