CHIMICA FARMACEUTICA II

CHIMICA FARMACEUTICA II

_
iten
Codice
80339
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
7 cfu al 4° anno di 8452 FARMACIA (LM-13) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
CHIM/08
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (FARMACIA )
periodo
2° Semestre
moduli
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L''insegnamento si propone di fornire allo studente le conoscenze fondamentali riguardanti lo studio dei meccanismi d'azione a livello molecolare, le relazioni fra struttura chimica e attività biologica, le vie di sintesi, le reazioni metaboliche, gli usi terapeutici e gli effetti avversi di alcune classi di farmaci. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Gli obiettivi dell'insegnamento sono quelli di fornire allo studente le conoscenze fondamentali riguardanti lo studio dei meccanismi d'azione a livello molecolare nonchè le relazioni fra struttura chimica e attività biologica di alcune classi di farmaci. Particolare attenzione sarà rivolta ai farmaci che agiscono sul sistema nervoso centrale, periferico, sul sistema immunitario e sugli apparati cardiocircolatorio, respiratorio, gastroenterico. Si prevede che lo studente possieda la conoscenza dei concetti fondamentali relativi allo studio chimico-molecolare dei farmaci e che sia in grado di discutere i meccanismi d'azione e le relazioni struttura-attività dei farmaci oggetto del corso sulla base delle loro caratteristiche chimiche.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Gli obiettivi dell'insegnamento sono quelli di fornire allo studente le conoscenze fondamentali riguardanti lo studio dei meccanismi d'azione a livello molecolare nonchè le relazioni fra struttura chimica e attività biologica di alcune classi di farmaci. Particolare attenzione sarà rivolta ai farmaci che agiscono sul sistema nervoso centrale, periferico, sul sistema immunitario e sugli apparati cardiocircolatorio, respiratorio, gastroenterico. Si prevede che lo studente possieda la conoscenza dei concetti fondamentali relativi allo studio chimico-molecolare dei farmaci e che sia in grado di discutere i meccanismi d'azione e le relazioni struttura-attività dei farmaci oggetto del corso sulla base delle loro caratteristiche chimiche.

Modalità didattiche

Lezioni frontali che prevedono l'utilizzo di slides e la consultazione banche dati di pubblica accessibilità (es. Protein Brookhaven Databank, Aifa) o comunque nella disponibilità di Unige (Scopus, Cochrane). Il superamento degli esami di Chimica organica e Chimica farmaceutica 1 è necessario.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Farmaci che agiscono sul sistema nervoso centrale, periferico, sul sistema immunitario e sugli apparati cardiocircolatorio, respiratorio, gastroenterico, riproduttivo.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Gasco, Gualtieri, Melchiorre-- Chimica Farmaceutica--Casa Editrice Ambrosiana.

Patrick, chimica Farmaceutica,versione a cura di Gabriele Costantino  - EdiSES 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: E' necessario chiedere un appuntamento via mail e concordare ora e data .

Commissione d'esame

PAOLA FOSSA (Presidente)

MICHELE TONELLI

ELENA CICHERO

OLGA BRUNO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali che prevedono l'utilizzo di slides e la consultazione banche dati di pubblica accessibilità (es. Protein Brookhaven Databank, Aifa) o comunque nella disponibilità di Unige (Scopus, Cochrane). Il superamento degli esami di Chimica organica e Chimica farmaceutica 1 è necessario.

INIZIO LEZIONI

secondo quanto indicato dal  Manifesto degli Studi

ESAMI

Modalità d'esame

Orale. L’esame si svolge mediante una prova orale, alla lavagna,  in presenza di due docenti di cui uno è sempre la/il titolare dell’insegnamento, e verte sul programma svolto durante le lezioni frontali. 

Modalità di accertamento

Si prevede che lo studente possieda la conoscenza dei concetti fondamentali relativi allo studio chimico-molecolare dei farmaci e che sia in grado di discutere i meccanismi d'azione e le relazioni struttura-attività dei farmaci oggetto del corso sulla base delle loro caratteristiche chimiche.