ECOLOGIA ANTARTICA

ECOLOGIA ANTARTICA

_
iten
Codice
26179
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 2° anno di 10723 BIOLOGIA ED ECOLOGIA MARINA (LM-75) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (BIOLOGIA ED ECOLOGIA MARINA )
periodo
1° Semestre

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Consentire allo studente di approfondire la conoscenza del ruolo del continente antartico (con particolare riferimento all'ambiente marino) nei bilanci globali di energia e materiali, mediante lo studio dei principali lineamenti fisici, chimici e biologici, delle risorse biologiche e della loro gestione.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine dell’insegnamento corso lo studente saprà:

  • definire e descrivere i principali processi ecologici dell’ambiente antartico
  • evidenziare i collegamenti tra l’area antartica e il resto del pianeta
  • individuare il ruolo e i punti critici dei processi che intervengono nell’area antartica, ivi inclusa l’influenza dell’attività umana 
  • sintetizzare e comunicare efficacemente quanto appreso utilizzando un lessico adeguato.

Modalità didattiche

L’insegnamento si compone di lezioni frontali.

Le lezioni frontali in aula sono erogate mediante presentazioni multimediali. 

 

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Generalità sul continente antartico

La vita sulla terraferma e nelle acque interne

Le comunità bentoniche: struttura e funzionamento

La fauna ittica: origini, adattamenti e sfruttamento

Uccelli marini: distribuzione e caratteristiche

Mammiferi marini: distribuzione, caratteristiche e sfruttamento storico

La conservazione e lo sfruttamento delle risorse

Cenni di oceanografia dell’Oceano meridionale.

Formazione e ruolo delle acque profonde antartiche: scambi di calore, materiali e aspetti climatologici

Ghiaccio marino: formazione, caratteristiche, influenza sulle dinamiche fisiche, chimiche ed ecologiche

Comunità simpagiche

Laghi subglaciali

Produzione primaria marina: caratteristiche quali-quantitative

Fattori limitanti della produzione primaria. Micronutrienti ed esperimenti a mesoscala

Flussi di materiali: pelagic-benthic coupling e faecal pellets

Mesozooplancton e krill

TESTI/BIBLIOGRAFIA

A disposizione (scaricabili da Aula WEB o presso i Docenti) Power Point delle lezioni e articoli scientifici.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento degli studenti sarà concordato direttamente con il docente.

Ricevimento: Concordato direttamente con il docente.

LEZIONI

Modalità didattiche

L’insegnamento si compone di lezioni frontali.

Le lezioni frontali in aula sono erogate mediante presentazioni multimediali. 

 

 

INIZIO LEZIONI

Le lezioni del primo semestre avranno inizio a partire dal 30 Settembre 2019 ed avranno termine entro il 17 Gennaio 2020, le lezioni del secondo semestre avranno inizio a partire dal 17 Febbraio 2020 e avranno termine entro il 12 Giugno 2020.

Consultare orario dettagliato al seguente link: https://easyacademy.unige.it/portalestudenti/

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame consiste in una prova orale inerente gli argomenti trattati nell’insegnamento. L'esame è superato se lo studente ha ottenuto un voto maggiore o uguale a 18/30. 

Saranno disponibili 5 appelli nella sessione estiva (giugno, luglio, settembre) e 2 appelli nella sessione invernale (gennaio-febbraio).

Modalità di accertamento

I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento richiesto per ogni argomento saranno forniti nel corso delle lezioni.

L’esame verificherà l’effettiva acquisizione delle conoscenze, che lo studente dovrà essere in grado di collegare e integrare.  Saranno valutate la capacità di sintetizzare e riconoscere i principali aspetti dell’argomento trattato e sarà anche considerata la capacità di esporre gli argomenti in modo chiaro e con una terminologia corretta.

ALTRE INFORMAZIONI

Frequenza consigliata