PSICOLOGIA COGNITIVA AVANZATA (LM)

PSICOLOGIA COGNITIVA AVANZATA (LM)

_
iten
Codice
80523
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
9 cfu al 1° anno di 8465 METODOLOGIE FILOSOFICHE (LM-78) GENOVA

8 CFU al 2° anno di 8753 PSICOLOGIA (LM-51) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PSI/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (METODOLOGIE FILOSOFICHE )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di completare la preparazione riguardante i processi cognitivi attraverso l'approfondimento degli aspetti teorici e metodologici degli strumenti applicativi. Saranno considerati i necessari fondamenti empirici e gli aspetti interdisciplinari di tali strumenti. Sarà dato particolare rilievo alle applicazioni, concernenti individui e organizzazioni, connesse con lo sviluppo di sistemi e modelli cognitivi. Una parte del corso sarà dedicata all’analisi dei rapporti tra conoscenza e contesti lavorativi e tecnologici (analisi dei compiti, trasferimento dell’apprendimento, innovazione, ergonomia cognitiva, ecc.).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine del corso gli studenti saranno in grado di:

  • approfondire le diverse teorie riguardanti i processi cognitivi
  • confrontarle e analizzarne criticamente i contenuti
  • analizzarne i fondamenti metodologici
  • saper individuare il contributo di apporti interdisciplinari
  • collegare le teorie studiate ad applicazioni in contesti ergonomici, clinici, sociali
  • leggere, interpretare e discutere contributi scientifici nell'ambito delle scienze cognitive
  • conoscere nelle grandi linee come si svolge un esperimento di psicologia cognitiva

PREREQUISITI

E' opportuna la conoscenza di nozioni di psicologia generale e particolarmente raccomandata la conoscenza dei concetti essenziali riguardanti i processi cognitivi. Sarà previsto un seminario integrativo per gli studenti che non posseggano queste conoscenze.

Modalità didattiche

Lezioni, seminari, partecipazione degli studenti  in classe. E’ richiesta la frequenza del Laboratorio di Psicologia e Scienze Cognitive per almeno 6 ore.

Dato il carattere propedeutico di un corso di Psicologia Generale o di Psicologia dei Processi Cognitivi, per gli studenti iscritti al corso che non abbiano frequentato uno di tali insegnamenti:

  • sarà compiuta una verifica preliminare del possesso dei concetti essenziali
  • sarà organizzato un seminario integrativo e sarà fornito materiale per la loro acquisizione.

Si prevede il coinvolgimento attivo degli studenti frequentanti per l'applicazione delle nozioni via via apprese sui processi cognitivi (attenzione, memoria, ecc.) a concrete situazioni riguardanti lo studio, anche di materie diverse. Sarà in questo modo verificata la comprensione dei processi, stimolata l’osservazione e la capacità di concreta applicazione. Il lavoro sarà svolto dai frequentanti in piccoli gruppi, ciascuno dei quali si focalizzerà su un particolare argomento, con il metodo del group investigation. Il risultato del lavoro, in forma  di relazione o presentazione, sarà reso disponibile su Aulaweb per gli studenti non frequentanti, che potranno aggiungere – se lo desiderano – propri contributi, su cui riceveranno feedback durante il percorso, fino a una proficua discussione all’esame.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano il corso per 6 CFU

Scegliere una delle due parti del corso (v. programma per 9 cfu)

1. Metodi delle scienze cognitive applicate.
2. Conoscenza e tecnologia. Applicazioni della psicologia cognitiva

Programma per gli studenti che utilizzano il corso per 9 CFU

Questo programma è valido anche per gli studenti di Psicologia che utilizzano l’insegnamento per 8 cfu.

In base agli interessi degli studenti saranno trattati, a diverso livello di approfondimento, alcuni dei seguenti argomenti.

Attenzione: faranno parte degli argomenti d'esame soltanto quelli scelti ed effettivamente trattati durante il corso.

Parte 1. Metodi delle scienze cognitive applicate

1 Studio empirico dei processi cognitivi. Epistemologia e metodologia. Descrizione e spiegazione. Osservazioni, leggi, teorie. Concetto di variabile. Correlazione. Scale di misurazione. Metodo sperimentale. Metodo differenziale. Errori sperimentali. Ipotesi sperimentale e ipotesi nulla. Esempio di una ricerca del nostro laboratorio.

2 Metodologia della simulazione. Definizione dei sistemi cognitivi. Teoria dei sistemi. Scienza cognitiva e scienze cognitive. Concetto di "modello". Concetto di simulazione. Funzioni dei modelli simulativi. Validazione dei modelli simulativi. Simulazione e intelligenza artificiale. Cibernetica. Concetto di feedback. Concetto di informazione. Informazione ed entropia. Informazione, probabilità e struttura. Intelligenza artificiale simbolica. Processi computazionali, automi. Macchina di Turing. Computer e architettura di von Neumann. Reti neurali: elaborazione distribuita in parallelo. Percettrone. Cosa fanno le reti neurali. Altre architetture. Apprendimento nelle reti neurali. Sistemi dinamici. Architetture cognitive. Simulazioni ad agente. Simulazioni sociali. Serious games.

3 Questionari e analisi del contenuto. Tecniche del questionario. Metodi di analisi del contenuto.

4 Task analysis cognitiva. Task analysis gerarchica. Applied CTA. Cognitive walkthrough. Cognitive work analysis. Incidenti critici. Altri metodi. Case studies.

Parte 2. Conoscenza e tecnologia. Applicazioni della psicologia cognitiva

1 L'attenzione. Cognitive tunneling, visual search, asimmetrie, cattura, doppio compito. Attenzione e magia. Situation awareness e sovraccarico mentale. Errore umano e metodi di identificazione dell'errore.

2 La percezione. Percezione diretta e affordances. Teoria di Marr. Sistemi di riferimento. Ragionamento diagrammatico.

3 La categorizzazione. Esperimenti su processi analitici e olistici. Problemi di diagnosi in medicina.

4 Memoria e rappresentazione delle conoscenze. Reti semantiche: ARCH. Inferenze: teoria della dipendenza concettuale. Falsi ricordi. Mappe cognitive e mappe causali. Ontologie. Rappresentazione del tempo.

5 Problem solving e apprendimento. Strategie di soluzione. Means-end analysis. Sistemi di produzione. Sistemi che apprendono (SHRDLU, STRIPS). Il frame problem. Trasferimento dell'apprendimento.

6 Ergonomia cognitiva, interfacce uomo-macchina, usabilità. Case studies. Applicazioni assistive.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Per gli studenti frequentanti sono sufficienti gli appunti delle lezioni e i lucidi del corso, che saranno disponibili su Aulaweb al termine di ogni blocco di lezioni.

Per gli studenti non frequentanti:
Greco A., Sistemi e modelli cognitivi. Aracne, 2011 (esclusi cap. 4 e 6)
Vandi C., Nicoletti R., L’usabilità. Carocci, 2011 (lettura).

Un testo a scelta:
Arielli E., Pensiero e progettazione. Bruno Mondadori, 2003
Di Nocera F., Che cos’è l’ergonomia cognitiva. Carocci, 2004 
Ferlazzo F., Metodi in ergonomia cognitiva. Carocci, 2005

Per tutti gli studenti:
Discussione orale di un articolo su una ricerca sperimentale tra quelli indicati su Aulaweb (può essere sostituita dalla partecipazione a un esperimento di laboratorio).

Bibliografia per gli studenti che utilizzano il corso per 9 CFU

Studenti frequentanti

Per gli studenti frequentanti sono sufficienti gli appunti delle lezioni e i lucidi del corso, che saranno disponibili su Aulaweb al termine di ogni blocco di lezioni. Gli studenti frequentanti che avranno fatto una relazione in classe saranno interrogati su un argomento a loro scelta tra quelli trattati durante le lezioni.

 Per gli studenti non frequentanti:

Greco A., Sistemi e modelli cognitivi. Aracne, 2011 (esclusi cap. 4 e 6)
Arielli E., Pensiero e progettazione. Bruno Mondadori, 2003 (solo cap. 5)
Di Nocera F., Che cos’è l’ergonomia cognitiva. Carocci, 2004 (solo cap. 2 e 3)
Ferlazzo F., Metodi in ergonomia cognitiva. Carocci, 2005 (solo capp. 4 , 5, 6) 
Vandi C., Nicoletti R., L’usabilità. Carocci, 2011 (lettura).

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento:   Orario ricevimento prof. Alberto Greco al seguente link:  cognilab.disfor.unige.it/greco/ricevim.htm  

Commissione d'esame

ALBERTO GRECO (Presidente)

PAOLA VITERBORI

LUCA ONNIS

STEFANIA MORETTI

DAVID GIOFRE'

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni, seminari, partecipazione degli studenti  in classe. E’ richiesta la frequenza del Laboratorio di Psicologia e Scienze Cognitive per almeno 6 ore.

Dato il carattere propedeutico di un corso di Psicologia Generale o di Psicologia dei Processi Cognitivi, per gli studenti iscritti al corso che non abbiano frequentato uno di tali insegnamenti:

  • sarà compiuta una verifica preliminare del possesso dei concetti essenziali
  • sarà organizzato un seminario integrativo e sarà fornito materiale per la loro acquisizione.

Si prevede il coinvolgimento attivo degli studenti frequentanti per l'applicazione delle nozioni via via apprese sui processi cognitivi (attenzione, memoria, ecc.) a concrete situazioni riguardanti lo studio, anche di materie diverse. Sarà in questo modo verificata la comprensione dei processi, stimolata l’osservazione e la capacità di concreta applicazione. Il lavoro sarà svolto dai frequentanti in piccoli gruppi, ciascuno dei quali si focalizzerà su un particolare argomento, con il metodo del group investigation. Il risultato del lavoro, in forma  di relazione o presentazione, sarà reso disponibile su Aulaweb per gli studenti non frequentanti, che potranno aggiungere – se lo desiderano – propri contributi, su cui riceveranno feedback durante il percorso, fino a una proficua discussione all’esame.

INIZIO LEZIONI

 Inizio lezioni: 1 ottobre 2019

ESAMI

Modalità d'esame

E' richiesta la presentazione e discussione in aula di un articolo scientifico e un colloquio orale sulle tematiche trattate a lezione. Gli studenti frequentanti che avranno fatto una relazione in classe all'esame saranno interrogati su un argomento a loro scelta tra quelli trattati durante le lezioni.

Per gli studenti che non possono frequentare si richiede lo studio dei testi consigliati in bibliografia

Modalità di accertamento

Il colloquio orale sarà finalizzato a verificare che lo studente sia in grado di

- conoscere, comprendere e approfondire le diverse teorie riguardanti i processi cognitivi;

- applicare le conoscenze acquisite per individuare il contributo di apporti interdisciplinari, collegare le teorie studiate ad applicazioni in contesti ergonomici, clinici, sociali;

- giudicare, confrontare e analizzare criticamente i contenuti studiati, analizzarne i fondamenti metodologici, anche sulla base dell'esperienza compiuta nel laboratorio di Psicologia e Scienze Cognitive con la partecipazione a un esperimento;

- esprimersi correttamente;

- utilizzare in modo corretto il materiale didattico (slide, testi di riferimento) ai fini dell'apprendimento.

La presentazione in aula sarà finalizzata a verificare che lo studente sia in grado di leggere, interpretare e discutere contributi scientifici nell'ambito delle scienze cognitive.

 

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
11/06/2020 09:00 GENOVA Appello di registrazione del voto Gli appelli che si svolgono nelle seguenti date si tengono presso il DISFOR, in corso Podestà, 2: 9 gennaio 23 gennaio 6 febbraio 25 giugno 10 settembre L'esame del 19 dicembre 2019 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche. L'esame del 28 maggio 2020 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
11/06/2020 09:00 GENOVA Orale Gli esami si tengono in corso Podestà, salvo gli appelli dell'11 giugno e del 9 luglio che si svolgeranno in via Balbi. Gli appelli del 19 dicembre 2019 e del 14 maggio 2020 sono esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
11/06/2020 09:00 GENOVA Appello di REGISTRAZIONE voto Gli esami si tengono in corso Podestà, salvo gli appelli dell'11 giugno e del 9 luglio che si svolgeranno in via Balbi. Gli appelli del 19 dicembre 2019 e del 14 maggio 2020 sono esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
11/06/2020 09:00 GENOVA Orale Gli appelli che si svolgono nelle seguenti date si tengono presso il DISFOR, in corso Podestà, 2: 9 gennaio 23 gennaio 6 febbraio 25 giugno 10 settembre L'esame del 19 dicembre 2019 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche. L'esame del 28 maggio 2020 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
25/06/2020 09:00 GENOVA Appello di registrazione del voto Gli appelli che si svolgono nelle seguenti date si tengono presso il DISFOR, in corso Podestà, 2: 9 gennaio 23 gennaio 6 febbraio 25 giugno 10 settembre L'esame del 19 dicembre 2019 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche. L'esame del 28 maggio 2020 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
25/06/2020 09:00 GENOVA Orale Gli esami si tengono in corso Podestà, salvo gli appelli dell'11 giugno e del 9 luglio che si svolgeranno in via Balbi. Gli appelli del 19 dicembre 2019 e del 14 maggio 2020 sono esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
25/06/2020 09:00 GENOVA Appello di REGISTRAZIONE voto Gli esami si tengono in corso Podestà, salvo gli appelli dell'11 giugno e del 9 luglio che si svolgeranno in via Balbi. Gli appelli del 19 dicembre 2019 e del 14 maggio 2020 sono esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
25/06/2020 09:00 GENOVA Orale Gli appelli che si svolgono nelle seguenti date si tengono presso il DISFOR, in corso Podestà, 2: 9 gennaio 23 gennaio 6 febbraio 25 giugno 10 settembre L'esame del 19 dicembre 2019 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche. L'esame del 28 maggio 2020 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
09/07/2020 09:00 GENOVA Appello di REGISTRAZIONE voto Gli esami si tengono in corso Podestà, salvo gli appelli dell'11 giugno e del 9 luglio che si svolgeranno in via Balbi. Gli appelli del 19 dicembre 2019 e del 14 maggio 2020 sono esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
09/07/2020 09:00 GENOVA Orale Gli esami si tengono in corso Podestà, salvo gli appelli dell'11 giugno e del 9 luglio che si svolgeranno in via Balbi. Gli appelli del 19 dicembre 2019 e del 14 maggio 2020 sono esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
09/07/2020 09:00 GENOVA Appello di registrazione del voto Gli appelli che si svolgono nelle seguenti date si tengono presso il DISFOR, in corso Podestà, 2: 9 gennaio 23 gennaio 6 febbraio 25 giugno 10 settembre L'esame del 19 dicembre 2019 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche. L'esame del 28 maggio 2020 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
09/07/2020 09:00 GENOVA Orale Gli appelli che si svolgono nelle seguenti date si tengono presso il DISFOR, in corso Podestà, 2: 9 gennaio 23 gennaio 6 febbraio 25 giugno 10 settembre L'esame del 19 dicembre 2019 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche. L'esame del 28 maggio 2020 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
10/09/2020 09:00 GENOVA Appello di REGISTRAZIONE voto Gli esami si tengono in corso Podestà, salvo gli appelli dell'11 giugno e del 9 luglio che si svolgeranno in via Balbi. Gli appelli del 19 dicembre 2019 e del 14 maggio 2020 sono esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
10/09/2020 09:00 GENOVA Orale Gli esami si tengono in corso Podestà, salvo gli appelli dell'11 giugno e del 9 luglio che si svolgeranno in via Balbi. Gli appelli del 19 dicembre 2019 e del 14 maggio 2020 sono esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
10/09/2020 09:00 GENOVA Appello di registrazione del voto Gli appelli che si svolgono nelle seguenti date si tengono presso il DISFOR, in corso Podestà, 2: 9 gennaio 23 gennaio 6 febbraio 25 giugno 10 settembre L'esame del 19 dicembre 2019 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche. L'esame del 28 maggio 2020 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.
10/09/2020 09:00 GENOVA Orale Gli appelli che si svolgono nelle seguenti date si tengono presso il DISFOR, in corso Podestà, 2: 9 gennaio 23 gennaio 6 febbraio 25 giugno 10 settembre L'esame del 19 dicembre 2019 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche. L'esame del 28 maggio 2020 è esclusivamente per gli studenti di Scienze Umanistiche.