IDONEITA' INFORMATICA

IDONEITA' INFORMATICA

_
iten
Codice
72631
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
3 cfu al 1° anno di 10842 SERVIZI LEGALI ALL'IMPRESA E ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (L-14) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SERVIZI LEGALI ALL'IMPRESA E ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L'informatica è diventato uno strumento operativo indispensabile sia per le relazioni interpersonali che in ambito professionale. Il corso propone un percorso introduttivo all'argomento, con l’obiettivo di fornire sia strumenti concettuali, per orientarsi e rimanere aggiornati considerando la costante evoluzione del settore, sia strumenti tecnico-operativi, per essere in grado di sfruttare in modo efficace le applicazioni più diffuse nell’ambito delle attività di un giurista di impresa.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento ha due obiettivi principali. Il primo è quello di fornire agli studenti una sufficiente padronanza delle nozioni teoriche e dei termini informatici, oltre alla capacità di sviluppare nuove conoscenze nel settore al mutare delle tecnologie. Il secondo è quello di renderli in grado di operare in alcuni ambiti essenziali quali l’uso del computer per la redazione ed inoltro di documenti testuali, fogli di calcolo, e la ricerca di informazioni giuridiche nelle banche dati del settore.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

In particolare, l’insegnamento si propone, in una prima parte, di fornire agli studenti nozioni teoriche di base dell’Informatica con specifico riferimento ai seguenti argomenti:

  • L’informatica come disciplina scientifica;
  • Definizione e relazioni tra algoritmi, programmi e calcolatori;
  • Problemi trattabili e complessità di calcolo degli algoritmi;
  • Componenti di un calcolatore;
  • Principi, protocolli e tecnologie alla base delle reti di calcolatori;
  • Principi e tecnologie alla base dei sistemi operativi;
  • Codifica binaria dell’informazione (numeri, caratteri, immagini, filmati e suoni);
  • Malware e strumenti di difesa.

Nella seconda parte l’insegnamento si focalizza su aspetti teorici più specifici relativi all’utilizzo delle tecnologie informatiche nelle pubbliche amministrazioni, nella società ed in generale in ambito giuridico, quali:

  • Principi ed approcci architetturali dei sistemi informativi;
  • Cosa si intende per pubblica amministrazione digitale;
  • Principi ed impiego della posta elettronica certificata e della firma digitale;
  • Principi e tecniche per la gestione e protezione del dato digitale;
  • La ricerca dell’informazione giuridica nelle banche dati online.

Il corso infine fornisce o approfondisce una conoscenza operativa relativa a:

  • Uso del computer tramite sistemi operativi ad interfaccia grafica;
  • Gestione di file e cartelle compresse;
  • Utilizzo di programmi per l’elaborazione di testi (Word);
  • Utilizzo di fogli di calcolo (Excel).

Lo studio individuale, la frequenza e la partecipazione alle esercitazioni guidate consentiranno allo studente di:

  • Esprimersi con termini appropriati in ambito informatico;
  • Comprendere i principi di funzionamento di un calcolatore quale esecutore di algoritmi;
  • Identificare le principali periferiche e componenti hardware del calcolatore, comprendere e valutare le loro differenti caratteristiche al fine di selezionare quelle più idonee alle proprie esigenze;
  • Fruire delle risorse del Web in modo consapevole;
  • Comprendere le differenze tra i principali formati di memorizzazione del dato in formato digitale e le problematiche relative al trattamento di dati sensibili;
  • Comprendere l'importanza di utilizzare un programma antivirus e di aggiornarlo;
  • Creare e gestire file e cartelle, sia sul disco rigido che sui supporti di memorizzazione rimuovibili;
  • Utilizzare in modo proprio gli strumenti per la comunicazione digitale, quali la posta elettronica;
  • Conoscere ed utilizzare le tecnologie digitali per interagire con la pubblica amministrazione;
  • Reperire informazioni giuridiche tramite le principali banche dati online;
  • Svolgere le attività relative alla creazione e formattazione documenti di testo utilizzando stili, immagini ed indici;
  • Utilizzare i fogli di calcolo, in particolare per quanto riguarda lo sviluppo di formule standard e funzioni e la creazione e formattazione di grafici o tabelle.

PREREQUISITI

Nessuno

Modalità didattiche

L’insegnamento si compone di lezioni frontali ed esercitazioni guidate nel laboratorio informatico  per un totale di 3 CFU. Settimanalmente sono resi disponibili le esercitazioni sulla piattaforma Aulaweb, oltre a materiale di approfondimento.

PROGRAMMA/CONTENUTO

L'informatica come disciplina scientifica. Algoritmi, programmi e calcolatori. Linguaggi ad alto livello, compilatori ed interpreti.  Architettura di von Neumann. Complessità di calcolo. I principali dispositivi hardware. La CPU e le memorie. Periferiche di input ed output. File e cartelle. Il malware. La navigazione in rete e l'uso dei motori di ricerca. Internet ed il Web. Reti a commutazione di circuito e di pacchetto. Indirizzi simbolici ed IP. La posta elettronica. Introduzione e organizzazione dei sistemi operativi. La codifica binaria dell'informazione. L'algebra di Boole. Formato di rappresentazione di numeri, testi, immagini, video e suoni. I sistemi informativi. La trasformazione digitale dell’amministrazione pubblica italiana. Il sistema pubblico di identità digitale. La crittografia. La firma digitale ed elettronica. La posta elettronica certificata. Il dato digitale e la sua protezione. La ricerca delle informazioni giuridiche. L'utilizzo dei programmi per l’elaborazione dei testi. Principali strumenti e funzioni di Word. L'utilizzo di fogli elettronici. Principali strumenti e funzioni di Excel.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Le dispense, che costituiscono la parte più consistente del materiale didattico, sono disponibili sulla piattaforma Aulaweb.

Libro di testo: G. Ziccardi e P. Perri, Tecnologia e diritto. Fondamenti d'informatica per il giurista, Giuffrè, Milano, 2017. ISBN: 978-8814222610

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento.

Commissione d'esame

DANIELE D'AGOSTINO (Presidente)

EDOARDO RIGONI

STEFANO COSTANTINI

LEZIONI

Modalità didattiche

L’insegnamento si compone di lezioni frontali ed esercitazioni guidate nel laboratorio informatico  per un totale di 3 CFU. Settimanalmente sono resi disponibili le esercitazioni sulla piattaforma Aulaweb, oltre a materiale di approfondimento.

INIZIO LEZIONI

I semestre dal 16 settembre al 6 dicembre 2019 (12 settimane)
II semestre dal 17 febbraio al 9 maggio 2020 (12 settimane)

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame consiste di due prove. La prima è una prova scritta, sotto forma di questionario, sugli argomenti teorici del corso. La seconda è una prova pratica sul calcolatore e consiste nell’elaborazione di un testo o nell’utilizzo del foglio elettronico per lo svolgimento di un esercizio. Per gli studenti non frequentanti è prevista l’ulteriore possibilità di realizzare una semplice pagina in HTML. Agli studenti in possesso di idonea documentazione attestante le capacità operative, quali la patente europea per l'uso del computer (ECDL), è consentito sostenere solo una prova orale.

Il riconoscimento dell’idoneità si basa sul raggiungimento di un punteggio sufficiente in tutte le prove sostenute.

 

Modalità di accertamento

Tanto la prova scritta quanto la prova pratica mirano a verificare l’effettiva conoscenza e acquisizione da parte delle studente delle nozioni teoriche di base e delle capacità operative previste. Nella prova scritta sono proposti quesiti di carattere teorico generale, sia sotto forma di risposte aperte che quesiti di tipo vero/falso tramite cui si verificherà se lo studente è in grado di:

  • esprimersi con termini e concetti appropriati in ambito informatico;
  • descrivere i principi di funzionamento di un calcolatore, le principali periferiche ed i componenti hardware del calcolatore;
  • definire le caratteristiche e problematiche relative al trattamento del dato digitale e della ricerca di informazioni giuridiche.

Nella prova pratica lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito le competenze operative tramite lo svolgimento di un esercizio di formattazione di un testo o di elaborazione di dati e realizzazione di grafici utilizando un foglio di calcolo.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
16/12/2019 11:15 GENOVA Scritto + Orale
13/01/2020 11:15 GENOVA Scritto + Orale
03/02/2020 11:15 GENOVA Scritto + Orale
11/05/2020 11:15 GENOVA Scritto + Orale
03/06/2020 11:15 GENOVA Scritto + Orale
22/06/2020 11:15 GENOVA Scritto + Orale
06/07/2020 11:15 GENOVA Scritto + Orale
07/09/2020 11:15 GENOVA Scritto + Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Coloro che sono in possesso dell'ECDL possono sostenere solo un esame orale.