DIRITTO PENALE

iten
Codice
65267
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
9 cfu al 2° anno di 10842 SERVIZI LEGALI ALL'IMPRESA E ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (L-14) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/17
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SERVIZI LEGALI ALL'IMPRESA E ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE )
propedeuticita
Propedeuticità in ingresso
Per sostenere l’esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
  • GIURISTA DELL'IMPRESA E DELL'AMMINISTRAZIONE 8709 (coorte 2018/2019)
  • ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 64976
  • DIRITTO COSTITUZIONALE 65266
  • SERVIZI LEGALI ALL'IMPRESA E ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 10842 (coorte 2018/2019)
  • ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 64976
  • DIRITTO COSTITUZIONALE 65266

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Studio dei principi generali del diritto penale, con particolare riferimento ai principi costituzionali, alla struttura del reato, alle forme di manifestazione e alle sanzioni penali. Analisi del principio di legalità: principio di riserva di legge, principio di tassatività e principio di irretroattività; principio di materialità, condotta, evento e rapporto di causalità; principio di offensività: il bene giuridico, l’offesa, le scriminanti; il principio di colpevolezza: dolo, colpa, preterintenzione, responsabilità oggettiva e analisi delle clausole di esclusione della colpevolezza. Analisi delle circostanze del reato, del tentativo, del concorso di persone e del concorso di reati. Principio del doppio binario: pene e misure di sicurezza, la punibilità e le cause di estinzione ed esclusione.

MODALITA' DIDATTICHE

lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il Corso ha ad oggetto lo studio dei principi generali del diritto penale, con particolare riferimento ai principi costituzionali ( con particolare attenzione al principio di legalità, ai sotto-principi di riserva di legge, di tassatività di irretroattività),  alla struttura del reato ( con particolare riguardo al principio di materialità, a condotta, evento e rapporto di causalità; al principio di offensività: al  bene giuridico, all’offesa, alle scriminanti; al principio di colpevolezza: dolo, colpa, preterintenzione, responsabilità oggettiva e analisi delle clausole di esclusione della colpevolezza.)  alle forme di manifestazione (circostanze del reato, tentativo, concorso di persone e  concorso di reati)  e alle sanzioni penali (principio del doppio binario: pene e misure di sicurezza, la punibilità e le cause di estinzione ed esclusione.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Libri di testo e eventuali materiali di lettura per gli studenti frequentanti   

C.F. GROSSO, M. PELISSERO, D. PETRINI, P. PISA, Manuale di diritto penale. Parte generale, Milano, Giuffrè, 2013 nelle parti trattate a lezione.

Libri di testo e eventuali materiali di lettura per gli studenti non frequentanti 

Gli studenti non frequentanti possono optare tra C.F. GROSSO, M. PELISSERO, D. PETRINI, P. PISA, Manuale di diritto penale. Parte generale, Milano, Giuffrè, 2013 
 

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

I semestre dal 16 settembre al 6 dicembre 2019 (12 settimane)
II semestre dal 17 febbraio al 9 maggio 2020 (12 settimane)

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Orale

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Modalità di svolgimento dell’esame L’esame si svolge in forma orale e si sviluppa attraverso la richiesta di approfondire una pluralità di argomenti in modo da estendere la verifica ai principi generali della legge penale