DIRITTO CIVILE I

DIRITTO CIVILE I

_
iten
Codice
64946
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
9 cfu al 4° anno di 7995 GIURISPRUDENZA (LMG/01) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (GIURISPRUDENZA)
periodo
1° Semestre
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L’insegnamento di “Diritto civile I” ha per oggetto lo studio della disciplina generale del contratto (artt. 1321-1469-bis del Codice civile).

L’insegnamento è fondamentale per tutti gli studenti che intendano accedere agli sbocchi tradizionali degli studi in giurisprudenza (magistratura, avvocatura, notariato, pubblica amministrazione, impresa, istituzioni europee).

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il Contratto: Il contratto nel sistema; i problemi della conclusione del contratto; forma; rappresentanza. Oggetto e causa; interpretazione e integrazione; vincolo contrattuale; parti e terzi; effetti del contratto e autonomia privata (condizione, termine, preliminare, fiducia, simulazione). Le cause di invalidità; il trattamento dei contratti invalidi; il contratto e la regolazione del mercato; inadempimento e sopravvenienze: risoluzioni e altri rimedi.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Lo scopo principale dell’insegnamento è offrire una conoscenza approfondita della disciplina generale del contratto; lo studente è chiamato a sviluppare quelle nozioni già apprese nel corso di Istituzioni di diritto privato, approfondendo i problemi interpretativi che giurisprudenza e dottrina hanno evidenziato nell’applicazione delle disposizioni generali sul contratto. Al termine del corso, lo studente avrà acquisito una conoscenza approfondita e aggiornata ai più recenti sviluppi legislativi, giurisprudenziali e dottrinali di un istituto – il contratto – che svolge un ruolo fondamentale nell’ambito del diritto privato e, più in generale, nel contesto economico; la connessione tra contratto e affare, tra contratto e mercato sarà oggetto di particolare attenzione, in una prospettiva dinamica, aperta alla comparazione con altri ordinamenti e al dialogo con altre scienze sociali.

PREREQUISITI

Lo studente deve avere sostenuto l’insegnamento di Istituzioni di diritto privato.

Modalità didattiche

L’insegnamento si svolge attraverso lezioni frontali, per un totale di 54 ore (pari a 9 CFU); il docente segnalerà i casi di cui si discuterà a lezione, inserendo su Aulaweb i relativi materiali.

PROGRAMMA/CONTENUTO

 

Il contratto: l’accordo e gli altri elementi essenziali -  il regolamento – gli effetti – i rimedi.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Vedere su aulaweb.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: martedì ore 13.00 presso l'ufficio del docente nella sede di Economia (Darsena – II livello – studio 10). Gli studenti di Giurisprudenza possono contattare il docente anche nell’intervallo fra le due lezioni del martedì del corso di Diritto Civile I o concordare via e-mail un appuntamento. Il docente risponde alle richieste di informazioni inviate via e-mail a nanni@economia.unige.it

Commissione d'esame

LUCA NANNI (Presidente)

MARCO CAPECCHI

LEZIONI

Modalità didattiche

L’insegnamento si svolge attraverso lezioni frontali, per un totale di 54 ore (pari a 9 CFU); il docente segnalerà i casi di cui si discuterà a lezione, inserendo su Aulaweb i relativi materiali.

INIZIO LEZIONI

I semestre dal 16 settembre al 6 dicembre 2019 (12 settimane)
II semestre dal 17 febbraio al 9 maggio 2020 (12 settimane)

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame è orale. Per gli studenti frequentanti è previsto un esame scritto su argomenti specificamente trattati a lezione.

L’esame mira a verificare l’effettiva conoscenza e l’acquisizione da parte dello studente delle nozioni concernenti l’oggetto del corso, con un livello di approfondimento coerente con la natura dell’insegnamento e con i suoi obiettivi formativi.

La Commissione di esame è presieduta dal prof. Luca Nanni