FILOSOFIA TEORETICA

FILOSOFIA TEORETICA

_
iten
Codice
65125
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
9 cfu al 2° anno di 8455 FILOSOFIA (L-5) GENOVA

9 CFU al 3° anno di 8457 LETTERE (L-10) GENOVA

9 CFU al 2° anno di 8457 LETTERE (L-10) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-FIL/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (FILOSOFIA )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso è rivolto agli studenti e alle studentesse che intendano comprendere una delle discipline basilari della filosofia, la teoria della conoscenza (o epistemologia), conoscenza che Aristotele considera l'essenza degli esseri umani. Se non si conosce, quindi, non si è esseri umani.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire gli strumenti necessari per rispondere a domande cruciali sulla conoscenza e sulla realtà, attraverso la considerazione di teorie sia classiche che contemporanee. Conferire un particolare spessore a quelle domande che gettano luce sulla natura degli esseri umani e le cui risposte sono vincolate all’analisi concettuale, alle buone argomentazioni e agli esperimenti mentali, al fine di chiarire problematiche sempre attuali.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Obiettivi dell'insegnamento:

  • fornire gli strumenti necessari, concettuali e terminologici, per iniziare a rispondere a domande cruciali sulla conoscenza e sulla realtà;
  • conferire un particolare spessore a quelle domande che gettano luce sulla natura degli esseri umani e le cui risposte sono vincolate all’analisi concettuale, alle buone argomentazioni e agli esperimenti mentali, al fine di chiarire problematiche sempre attuali;
  • discutere le principali posizioni teoriche circa la natura della conoscenza attraverso il riferimento diretto a testi sia classici sia contemporanei.

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà essere in grado di:

  • comprendere l'apparato concettuale e terminologico specifico della disciplina, nonché gli strumenti atti a svolgere argomentazioni chiare e rigorose;
  • spiegare e sintetizzare testi classici e contemporanei circa la teoria della conoscenza;
  • applicare l'analisi concettuale, le buone argomentazioni e gli esperimenti mentali nella discussione di problemi riguardanti la conoscenza e la realtà.

PREREQUISITI

Il corso si rivolge a studenti e studentesse inclini/e alla chiarezza argomentativa e al rigore nel ragionamento interessati/e ai temi sia più classici sia più contemporanei della filosofia.

Modalità didattiche

Lezioni frontali tenute dalla docente, che potranno essere talvolta alternate con seminari di esperti di livello internazionale su temi specifici ed eventuali presentazioni in classe da parte degli studenti.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu:

Il maggiore degli odierni problemi consiste nell'ignoranza comune su cui solo la conoscenza può rimediare. Pertanto lo studio della teoria della conoscenza è basilare. Vengono approfonditi i maggiori concetti che riguardano le filosofie della conoscenza antica, moderna e contemporanea, con un accento particolare sulla contemporanea.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu:

Il maggiore degli odierni problemi consiste nell'ignoranza comune su cui solo la conoscenza può rimediare. Pertanto lo studio della teoria della conoscenza è basilare. Vengono approfonditi i maggiori concetti che riguardano le filosofie delle conoscenza antica, moderna e contemporanea, con un accento particolare sulla contemporanea.

Particolare attenzione verrà dedicata al problema della giustificazione, dello scetticismo, del contestualismo epistemico, delle fonti conoscitive e delle filosofie femministe.

Alcune di queste tematiche saranno approfondite coi contributi del Prof. Jennifer Hornsby (Birkbeck College, London e Oxford), del Dott. Stefano Leardi (Università di Genova) e del Prof. Anthony Savile (London University).

Gli studenti e le studentesse che intendessero biennalizzare il corso sono tenuti a prendere contatti con la docente.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu:

Due testi a scelta tra:

  • Cartesio, R. Meditazioni metafisiche, in Cartesio, Opere filosofiche, vol. 2, Laterza, Roma-Bari.
  • Garavaso, P. e Vassallo N. (2007), Filosofie delle donne, Laterza, Roma-Bari.
  • Vassallo N. (2003), Teoria della conoscenza, Laterza, Roma-Bari.
  • Wittgenstein, L. Della certezza, Einaudi, Torino.

(Ulteriore bibliografia sarà fornita durante il corso)

 

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Tre testi a scelta tra:

  • Cartesio, R. Meditazioni metafisiche, in Cartesio, Opere filosofiche, vol. 2, Laterza, Roma-Bari.
  • Garavaso, P. e Vassallo N. (2007), Filosofie delle donne, Laterza, Roma-Bari.
  • Leardi, S. e Vassallo, N. (2019), Contextualism, Factivity and Closure, Springer, Berlin.
  • Vassallo N. (2003), Teoria della conoscenza, Laterza, Roma-Bari.
  • Vassallo, N. (2019), Non annegare. Meditazioni sulla conoscenza e sull’ignoranza. Mimesis, Sesto San Giovanni.
  • Wittgenstein, L. Della certezza, Einaudi, Torino.

(Ulteriore bibliografia sarà fornita durante il corso)

Gli studenti e le studentesse che intendessero biennalizzare il corso sono tenuti a prendere contatti con la docente.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: La docente riceve su appuntamento: nicla.vassallo@unige.it (di norma il giovedì dalle 14.00 alle 16.00) presso il proprio studio - DAFIST, Sezione di Filosofia, via Balbi 4, II piano. E' ulteriormente possible contattare il Dott. Stefano Leardi al seguente indirizzo: stefanoleardi@outlook.com

Commissione d'esame

NICLA VASSALLO (Presidente)

STEFANO LEARDI

MARCELLO FRIXIONE

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali tenute dalla docente, che potranno essere talvolta alternate con seminari di esperti di livello internazionale su temi specifici ed eventuali presentazioni in classe da parte degli studenti.

INIZIO LEZIONI

Martedì 24 settembre 2019

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame è per tutti/e orale.

Per gli studenti frequentanti è altamente consigliato fare una presentazione in classe in sostituzione di una parte dell'esame orale. Il contenuto e le modalità di tale presentazione saranno concordate con la docente durante le lezioni.

Modalità di accertamento

L'esame orale valuta la capacità dello studente di comprendere l'apparato concettuale e terminologico specifico della disciplina; spiegare e sintetizzare testi classici e contemporanei circa la teoria della conoscenza; applicare l'analisi concettuale, le buone argomentazioni e gli esperimenti mentali nella discussione di problemi riguardanti la conoscenza e la realtà - gli studenti frequentanti potranno dimostrare quest'ultimo punto attraverso una presentazione in classe. Tali capacità saranno valutate attraverso un esame a carattere ragionativo e non prettamente nozionistico.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
12/12/2019 13:00 GENOVA Orale
16/01/2020 13:00 GENOVA Orale
30/01/2020 13:00 GENOVA Orale
14/05/2020 13:00 GENOVA Orale
04/06/2020 13:00 GENOVA Orale
18/06/2020 13:00 GENOVA Orale
10/09/2020 13:00 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Commissione d'esame:

  • Nicla Vassallo (presidente)
  • Stefano Leardi
  • Marcello Frixione
  • Maria Cristina Amoretti