MODELLI PEDAGOGICI PER LA RELAZIONE E LA CURA

MODELLI PEDAGOGICI PER LA RELAZIONE E LA CURA

_
iten
Codice
67848
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 1° anno di 9279 SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE (LM/SNT1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PED/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE)
periodo
2° Semestre
moduli
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso è finalizzato alla comprensione dei principali modelli educativi  centrati sullo studente, sul paziente e sul caregiver. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine del modulo formativo lo Studente sarà in grado di :

  • identificare le competenze del Laureato Magistrale nella funzione educativa  e tutoriale;
  • adottare metodologie didattiche per favorire l’apprendimento in ambito clinico.
  • Descrivere modelli educativi centrati sul paziente e sul caregiver

Modalità didattiche

Lezioni frontali interattive, lavoro a piccoli gruppi, project work.

PROGRAMMA/CONTENUTO

 

  • Le funzioni di tutorship  nelle attività di apprendimento in ambito clinico.
  • Identificare strategie pedagogiche applicabili al contesto clinico
  • Gli strumenti per l’educazione terapeutica rivolta al paziente e alla famiglia.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

P. Benner, M. Sutphen, V. Leonard., L. DayFormazione Infermieristica. Strategie per una trasformazione radicale”, Edra Editore, 2015

 

L. Sasso, A. Lotti, L. Gamberoni, “Il Tutor per le professioni sanitarie”, Carocco Faber Ed.,

 

 

TESTI D’APPROFONDIMENTO CONSIGLIATI:

 

L.Benci, “Manuale giuridico professionale per l’esercizio del nursing”, Mc Graw Hill

 

Zannini L., “La tutorship nella formazione degli adulti”, Guerini Scientifica

 

Guilbert J.J., “Guida per il personale sanitario”, IV ed. italiana a cura di  Palasciano G.. Lotti A., OMS, 2002

Articoli scientifici forniti dal docente.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Si riceve previo appuntamento via mail: annamaria.bagnasco@unige.it

Commissione d'esame

MILKO ZANINI

STEFANO POLI

GIANLUCA CATANIA

ANNAMARIA BAGNASCO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali interattive, lavoro a piccoli gruppi, project work.

ESAMI

Modalità d'esame

Mandato individuale a scelta tra alcuni proposti, da consegnare al Docente prima dell’esame orale che verterà sulla discussione dell’elaborato.

Modalità di accertamento

Capacità di applicare le conoscenze attraverso l’analisi e la discussione dei dati.