EPIDEMIOLOGIA E PREVENZIONE: ATTUALITÀ E PROSPETTIVE

EPIDEMIOLOGIA E PREVENZIONE: ATTUALITÀ E PROSPETTIVE

_
iten
Codice
68175
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 2° anno di 9279 SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE (LM/SNT1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/42
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L'epidemiologia è la scienza che ha per oggetto il fenomeno dell'insorgenza delle malattie nella popolazione, con particolare riguardo allo studio delle condizioni e dei fattori che le determinano.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

lo studente deve acquisire gli strumenti conoscitivi, metodologici e comportamentali, che gli consentano di pervenire gradualmente a formare la capacità di:

  • Descrivere lo stato di salute della popolazione e misurare la frequenza di eventi sanitari
  • Procedere dalla formulazione di ipotesi alla valutazione di associazioni e di causalità attraverso gli studi epidemiologici descrittivi, analitici e sperimentali
  • Integrare alcune delle competenze già acquisite nei corsi precedenti con competenze per leggere questi problemi dal punto di vista della popolazione nel suo complesso.

 

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

PROGRAMMA/CONTENUTO

- Misurare gli eventi sanitari;

- Descrivere lo stato di salute della popolazione mediante gli studi epidemiologici descrittivi;

- Valutare le associazioni in epidemiologia utilizzando gli studi di coorte e quelli caso-controllo;

- Conoscere gli studi epidemiologici sperimentali;

- La valutazione dei rischi, dei bisogni e dell’efficacia in Sanità Pubblica;

- Rassegne sistematiche, meta-analisi e linee guida in medicina; 

- Sorveglianza epidemiologica e e controllo.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Epidemiologia di base (http://apps.who.int/iris/bitstream/10665/43541/6/887266031_ita.pdf)

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente riceve nel suo studio previo appuntamento via mail: icardi@unige.it

Commissione d'esame

GIANLUCA CATANIA (Presidente)

FRANCESCA LANTIERI

ANTONIETTA MARIA MARTELLI

LAURA TIBALDI

GIANCARLO ICARDI

BRUNO CAVALIERE

KETTY BULGARELLI

LUCA GOGIOSO

DARIO BATTIONI

ANNAMARIA BAGNASCO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni si svolgeranno nel II semestre.

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame viene svolto il forma scritta, con somministrazione di test a risposta multipla.

La valutazione sarà espletata attribuendo un punteggio pari a 1 per ogni risposta esatta: l’esame sarà valutato in trentesimi con il superamento dello stesso all’acquisizione di un punteggio pari ad almeno 18/30.

Modalità di accertamento

Il test a risposta multipla permette di valutare le conoscenze cognitive delle tematiche affrontate in aula e approfondite attraverso i lavori di gruppo e in autonomia.