METODOLOGIA EPIDEMIOLOGICA AVANZATA

METODOLOGIA EPIDEMIOLOGICA AVANZATA

_
iten
Codice
67772
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 1° anno di 9279 SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE (LM/SNT1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/42
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE)
periodo
1° Semestre
moduli
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Introduzione all’epidemiologia, il metodo epidemiologico, introduzione alla meta-analisi e I modelli di sorveglianza epidemiologica.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso si prefigge i seguenti obiettivi:

-Apprendere i concetti fondamentali dell’epidemiologia;

-Saper applicare le principali misure utilizzate in epidemiologia (misure di frequenza e di associazione);

-Appropriarsi dei concetti base di demografia e conoscere le tecniche di standardizzazione;

-Conoscere ed essere in grado di pianificare i principali tipi di studi epidemiologici quali studi descrittivi, trasversali, caso controllo, di coorte;

-Conoscere la metodologia dei clinical trials;

-Conoscere i concetti e i modelli di sorveglianza epidemiologica con particolare riferimento al sistema di sorveglianza sindromica;

-Comprendere l’utilità dell’epidemiologia ai fini della programmazione sanitaria e sviluppare le capacità critiche per valutare i risultati degli studi clinici ed epidemiologici.

Modalità didattiche

Il corso viene tenuto attraverso lezioni frontali che si avvalgono di proiezioni di diapositive.

PROGRAMMA/CONTENUTO

- Introduzione all’epidemiologia: definizione di epidemiologia, metodologia della prevenzione e finalità dell’epidemiologia;

- Principali misure utilizzate in epidemiologia: frequenze o valori assoluti, rapporti, proporzioni, tassi e misure del rischio;

- Stima della prevalenza, densità di incidenza e incidenza cumulativa;

- Confrontare la frequenza di un evento in due popolazioni: standardizzazione diretta e indiretta;

- Il metodo epidemiologico: i principali tipi di studi epidemiologici quali studi descrittivi, trasversali, caso controllo, di coorte e studi sperimentali;

- Introduzione alla meta-analisi;

- I modelli di sorveglianza epidemiologica con particolare riferimento al sistema di sorveglianza sindromica.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Lopalco P.L., Tozzi A.E.- Epidemiologia facile. Il Pensiero Scientifico Editore.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Previo appuntamento telefonico (010 5488213)

Commissione d'esame

FILIPPO ANSALDI (Presidente)

ALESSIO SIGNORI

ANTONIETTA MARIA MARTELLI

OTTAVIA BARBIERI

ANNAMARIA BAGNASCO

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso viene tenuto attraverso lezioni frontali che si avvalgono di proiezioni di diapositive.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame si svolgerà in forma scritta con domande a risposta multipla ed esercizi.

Modalità di accertamento

Il test permette di valutare le conoscenze cognitive delle tematiche affrontate in aula e approfondite attraverso i lavori di gruppo e in autonomia.