MEDICINA INTERNA

MEDICINA INTERNA

_
iten
Codice
67037
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 2° anno di 9297 TECNICHE ORTOPEDICHE (L/SNT3) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/09
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICHE ORTOPEDICHE)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

 

Il corso di Medicina Interna prevede lezioni su argomenti di carattere internistico che possano rappresentare comorbidità o complicare pazienti con patologie ortopediche.

Il corso di Malattie cutanee e veneree prevede lezioni su argomenti inerenti la struttura della cute e le principali patologie cutanee.

Il corso di Riabilitazione medico-chirurgica prevede un lezione introduttiva e lezioni sulla riabilitazione neurologica, cardio-respiratoria e post-chirurgica.

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire conoscenze di medicina interna con particolare riguardo alle patologie metaboliche (quali diabete, vasculopatie arteriose e venose). Conoscere le principali malattie cutanee, soprattutto relative alle intolleranze, alle allergie, alle sofferenze da decubito. Acquisire competenze sui principi della riabilitazione e della rieducazione dei pazienti in trattamento medico e/o chirurgico.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’insegnamento si pone l’obiettivo di fornire agli studenti le nozioni base in materia di medicina interna con particolare riguardo alle patologie metaboliche (quali diabete), a quelle cardiovascolari, respiratorie, articolari, e delle malattie immunomediate con coinvolgimento articolare. L’acquisizione di conoscenze nell’ambito delle reazioni allergiche è fondamentale nella crescita culturale dei futuri tecnici ortopedici.

Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado di riconoscere i sintomi e/o segni delle più comuni patologie di interesse internistico e di valutare criticamente il coinvolgimento di altre figure professionali sanitarie (medici, logopedisti, fisioterapisti etc) al fine di programmare un iter diagnostico-terapeutico adeguato. L’ampliamento delle conoscenze internistiche permetterà la progettazione di ausili ortopedici più adeguati al singolo caso, anche con materiali che riducano il rischio di reazioni allergiche o immunomediate.

 

Modalità didattiche

Il corso prevede lo svolgimento di lezioni frontali.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso di Medicina Interna prevede le seguenti lezioni:

La febbre

Le atralgie

Lo scompenso cardiaco

Il diabete mellito

Il dolore toracico

La sincope/la lipotimia

L’ipertensione arteriosa

Le reazioni allergiche

La dispnea

L’insufficienza renale

 

Il corso di Malattie cutanee e veneree prevede le seguenti lezioni:

ANATOMIA DELLA CUTE

Caratteri macroscopici e microscopici della cute.

L'unità pilosebacea: il pelo; la ghiandola sebacea; la ghiandola sudoripara apocrina.

Le ghiandole sudoripare eccrine.

L’apparato ungueale

Vascolarizzazione della cute.

Innervazione della cute.

FUNZIONI DELLA CUTE

LE LESIONI ELEMENTARI

Lesioni elementari primitive.

Lesioni elementari secondarie.

Lesioni elementari patognomoniche.

DERMATOSI ECZEMATOSE

Dermatite atopica

Dermatite irritativa da contatto (DIC)

Dermatite allergica da contatto (DAC)

DERMATOSI VIRALI

Herpes simplex e zoster

Verruche volgari

Mollusco contagioso

PARASSITOSI

Scabbia

Pediculosi

Ftiriasi

DERMATOSI BATTERICHE

Impetigine bollosa

Piodermiti superficiali e profonde

MICOSI CUTANEE

MALATTIE IMMUNOMEDIATE

Psoriasi

Lichen ruber planus

Orticaria

VASCULITI

Malattia di Kaposi

Eritema nodoso

TUMORI CUTANEI

Epitelioma basocellulare e spinocellulare

Melanoma

 

Il corso di Riabilitazione Medico-Chirurgica prevede le seguenti lezioni:

introduzione alla riabilitazione

riabilitazione neurologica: - plasticità neuronale

                                      - introduzione alle patologie

 

riabilitazione cardio-respiratoria

riabilitazione post chirurgia addominale

riabilitazione post chirurgia ortopedica: - protesi

                                                         - sintesi

                                                         - artroscopia

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Nessun testo specifico è consigliato. Sono sufficienti le slides delle lezioni

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Lo studente può contattare il Docente tramite mail all’indirizzo:   giuseppe.murdaca@unige.it

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso prevede lo svolgimento di lezioni frontali.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni sono svolte nel primo semestre del secondo anno di corso a partire dal mese di ottobre e con termine nel mese di dicembre.

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

L’esame orale permette di valutare le conoscenze di base dello studente delle diverse patologie descitte e in particolare le basi etiopatogenetiche e la diagnostica differenziale.

ALTRE INFORMAZIONI

Non sono previste attività particolari aggiuntive.