ANALISI MATEMATICA

ANALISI MATEMATICA

_
iten
Codice
67710
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
1 cfu al 1° anno di 9294 TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOT (L/SNT3) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MAT/05
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOT)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Questo corso è diretto a futuri professionisti laureati in tecniche di Radiologia affinché conoscano alcune nozioni di Matematica e le possano applicare a dei semplici modelli  nel calcolo dei parametri utilizzati nelle apparecchiature di Radiologia Medica

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Acquisire le nozioni di base  della modellizzazione matematica Imparando ad eseguire semplici calcoli per la corretta impostazione dei parametri utilizzati in radiodiagnostica e in radioprotezione.

Modalità didattiche

Le lezioni frontali sono tenute alla lavagna e per alcuni argomenti sono  proiettate delle slide.

Gli studenti sono chiamati ad un dialogo continuo con il docente in modo da facilitare la comprensione degli argomenti trattati. Il rivedere insieme gli argomenti piu’ difficili e la conseguente discussione ha sempre permesso il superamento della prova scritta senza particolari difficolta’.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Introduzione ai numeri reali, Funzioni elementari, Disequazioni, Limiti, Funzioni continue e derivabili e significato geometrico,

Studio di funzioni, Calcolo di semplici integrali e significato geometrico, Applicazioni dei concetti precedenti a semplici modelli matematici.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  1. Villani V.  ‘’Matematica per  Scienze biomediche’’ ed McGrwHill
  2. Benedetto D., Degli Esposti M., Maffei C., ‘’Matematica per le Scienze della vita’’ casa ed. Ambrosiana, 2016. 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Orario di ricevimento: su appuntamento

Commissione d'esame

ROBERTO EGGENHOFFNER (Presidente)

GIANNI VIARDO VERCELLI

MARIA PIA SORMANI

FRANCESCO MASULLI

ANGELA LUCIA PUSILLO

RENZO GIACINTO CORVO'

LEZIONI

Modalità didattiche

Le lezioni frontali sono tenute alla lavagna e per alcuni argomenti sono  proiettate delle slide.

Gli studenti sono chiamati ad un dialogo continuo con il docente in modo da facilitare la comprensione degli argomenti trattati. Il rivedere insieme gli argomenti piu’ difficili e la conseguente discussione ha sempre permesso il superamento della prova scritta senza particolari difficolta’.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni iniziano nel prio semestre del primo anno indicativamente nel mese di ottobre di ogni anno accademico.

ESAMI

Modalità d'esame

Come modalità di esame è prevista una prova scritta

Modalità di accertamento

L'accertamento viene effettuato attraverso una discussione sugli esercizi non risolti nella prova scritta.