CINESIOLOGIA

CINESIOLOGIA

_
iten
Codice
68665
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 1° anno di 9287 TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/48
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL)
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La chinesiologia  deriva il suo nome dal greco  e significa letteralmente studio del movimento. Pertanto, l'insegnamento della chinesiologia fornisce allo studente conoscenze sul funzionamento del sistema osteoartromuscolare, strumenti per l'osservazione del corpo umano nella statica e nella dinamica dei principali passaggi posturali.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire i principi di base dell’assistenza generale infermieristica preventiva, curativa, palliativa e riabilitativa soprattutto nell'ottica della prevenzione delle malattie, dell’assistenza dei malati e dei disabili con particolare attenzione all'età pediatrica. Conoscere le basi fisiologiche dello sviluppo psicomotorio, psicologico e cognitivo, della motricità, della comunicazione verbale e non-verbale, del linguaggio e dell'apprendimento. Conoscere gli interventi generali di prevenzione, terapia e riabilitazione delle malattie neuropsichiatriche, soprattutto nell'ottica della collaborazione con l'équipe multiprofessionale di Neuropsichiatria infantile, con le altre discipline dell'area pediatrica e delle altre professioni sanitarie. Conoscere i concetti generali della cinesiologia in quanto scienza del movimento, delle proprietà funzionali dei differenti tessuti che costituiscono l’apparato locomotore e del movimento segmentario e della biomeccanica articolare. Conoscere i quadri clinici e le principali cause del ritardo psicomotorio e mentale e dei conseguenti interventi di prevenzione, terapia e riabilitazione, nell'ottica di formulare i relativi obiettivi di intervento neuropsicomotorio.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Alla fine delle lezioni lo studente dovrà:

  • saper osservare il paziente, riconoscendo punti di repere e deviazioni assiali
  • conoscere le principali articolazioni del corpo umano e i loro movimenti secondo il sistema dei piani e degli assi
  • conoscere i principali muscoli, modalità di contrazione, sinergie e azioni
  • conoscere le modalità di svolgimento dei principali passaggi posturali e del cammino

Modalità didattiche

20 ore di lezione suddivise in 18 ore frontali e 2 ore esperienziali e interattive 

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • leve, piani, assi
  • generalità su articolazioni e muscoli
  • modalità di contrazione e sinergie
  • uso del goniometro
  • scala di misurazione della forza muscolare
  • osservazione del paziente, punti di repere e deviazioni assiali
  • gabbia toracica e diaframma
  • arto superiore
  • arto inferiore
  • cammino e passaggi posturali

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  • H.M Clarkson – G.B. Gilewich “Valutazione chinesiologica – Esame della mobilità articolare e della forza muscolare”- Edi –Ermes editore
  • S. Boccardi -  A. Lissoni – "Cinesiologia" - Società Editrice Universo ( 3 volumi)
  • Kendall – McCreary - "I muscoli - Funzioni e test con postura e dolore"  - Verducci editore.
  • I.A. Kapandji - "Fisiologia articolare" - Editore Marrapese
  • materiale fornito dal docente

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: su appuntamento inviando richiesta al seguente indirizzo mail: andrea.ingenito@hsanmartino.it

LEZIONI

Modalità didattiche

20 ore di lezione suddivise in 18 ore frontali e 2 ore esperienziali e interattive 

ESAMI

Modalità d'esame

scritto a risposta multipla con 30 domande

 

Modalità di accertamento

ad ogni ogni risposta corretta verrà assegnato 1 punto