TECNICHE STRUMENTALI

TECNICHE STRUMENTALI

_
iten
Codice
68313
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
1 cfu al 3° anno di 9283 ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/50
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La disciplina fornisce agli studenti le nozioni riguardo le tecniche strumentali più utilizzate nella pratica clinica.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire le conoscenze e le capacità di comprendere: 1) le basi fisiopatologiche e i principi terapeutici per gli strabismi paralitici e restrittivi 2) le caratteristiche distintive dei nistagmi congeniti e acquisiti 3) le modalità diagnostiche e i principi di trattamento ottico, ortottico e chirurgico per tali patologie.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il Corso si propone di illustrare il funzionamento e la refertazione degli esami strumentali utilizzati nella pratica clinica

Modalità didattiche

L’insegnamento prevede lezioni frontali e pratiche tenute dal docente per un totale di 10 ore e con l’ausilio di diapositive

PROGRAMMA/CONTENUTO

Perimetria

HRT

OCT

GDX

Tonometria

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Perimetria M. Zingirian, E. Gandolfo, P. Capris

Analisi computerizzata papilla ottica M. Iester, M. Rolando 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Previo appuntamento tramite email: riccardoscotto@hotmail.com

Commissione d'esame

RICCARDO SCOTTO (Presidente)

AGOSTINO OLMI

MICHELE IESTER

LEZIONI

Modalità didattiche

L’insegnamento prevede lezioni frontali e pratiche tenute dal docente per un totale di 10 ore e con l’ausilio di diapositive

INIZIO LEZIONI

ottobre

ESAMI

Modalità d'esame

Prova pratica eseguendo un esame strumentale e se superato esame orale.  

E' necessaria l'iscrizione all'esame dal sito: https://servizionline.unige.it/studenti/esami/

 

Modalità di accertamento

L’esame verte sugli argomenti trattati durante le lezioni ma ha anche lo scopo di valutare la capacità di approfondimento, l’ utilizzo di una terminologia corretta,  la facoltà di esporre gli argomenti in modo completo dimostrando la comprensione delle tematiche e la capacità di applicarle nella pratica professionale.