ENDOCRINOLOGIA

ENDOCRINOLOGIA

_
iten
Codice
68119
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
1 cfu al 2° anno di 9283 ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/13
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La disciplina fornisce agli studenti gli elementi necessari per riconoscere i meccanismi fisiopatologici delle patologie endocrino-metaboliche ed interpretarne segni e sintomi.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire le conoscenze di base in campo medico riguardo alle principali patologie in grado di alterare le funzioni motorie, funzionali e strutturali del sistema oculare.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il Corso si propone di offrire agli studenti gli elementi essenziali per potere riconoscere le patologie endocrino-metabolliche, in particolare quelle che più frequentemente potranno incontrare nella loro attività formativa e professionale.

Modalità didattiche

L’insegnamento prevede lezioni frontali per un totale di 10 ore 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Endocrinologia: principi generali

Malattie ipotalamo-ipofisarie

Malattie del metabolismo glucidico

Malattie della tiroide

Malattia delle paratiroidi e del metabolismo calcio-fosforo

Malattie del surrene

Malattie del sistema riproduttivo maschile

Malattie del sistema riproduttivo femminile

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Il contenuto delle lezioni è elemento essenziale per la preparazione della prova d’esame. Eventuali approfondimenti bibliografici verranno forniti durante lo svolgimento delle lezioni.

DOCENTI E COMMISSIONI

LEZIONI

Modalità didattiche

L’insegnamento prevede lezioni frontali per un totale di 10 ore 

INIZIO LEZIONI

ottobre

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

E' necessaria l'iscrizione all'esame dal sito: https://servizionline.unige.it/studenti/esami/

Modalità di accertamento

L’esame verte sugli argomenti trattati durante le lezioni ma ha anche lo scopo di valutare la capacità di approfondimento  e di comunicazione con il Paziente.