ANATOMIA DEL PIEDE

ANATOMIA DEL PIEDE

_
iten
Codice
67313
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
1 cfu al 1° anno di 9284 PODOLOGIA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/16
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (PODOLOGIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L’insegnamento di Anatomia del Piede  (1CFU, 10 ore) si tiene nel primo semestre del primo anno di corso, dopo l’insegnamento di Anatomia Splancnologica, indicativamente a partire dalla prima quindicina di Novembre.

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di fornire gli elementi neessari per comprendere l'organizzazione delle strutture scheletriche, articolari, muscolari, vascolari e nervose che fannoparte del piede. L’organizzazione del corso è basata su lezioni frontali interattive. L’obiettivo è definire al meglio la correlazione anatomiche e funzionali tra le strutture presenti nel piede. 

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’insegnamento di Anatomia del Piede si propone di fornire allo studente conoscenze adeguate riguardo l'organizzazione delle strutture scheletriche, articolari, muscolari, vascolari e nervose che fanno parte del piede. Obiettivo dell’insegnamento è quindi la conoscenza della struttura delle diverse parti costituenti il piede e di comprendere le relazioni funzionali di queste strutture. La comprensione di quanto trattato durante il corso fornirà allo studente le basi per poter approfondire argomenti specifici di interesse nell’ambito del corso di studio di Podologia.

Modalità didattiche

L’attività didattica prevista dall’insegnamento sarà costituita da lezioni frontali, durante le quali, con l’impiego di supporti visivi, verranno illustrati e discussi con gli studenti tutti gli argomenti di cui si richiede la conoscenza al momento della verifica finale.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Apparato Locomotore

Generalità e classificazione di ossa, muscoli scheletrici e articolazioni.

 

Scheletro e articolazioni dell’arto inferiore: osso dell’anca, femore, patella, tibia, fibula, ossa tarsali, ossa metatarsali e falangi del piede.

Origine, inserzione, innervazione e azione dei mm dell’arto inferiore (anca, coscia, gamba e piede).

Fasce dell’arto inferiore.

Neuroanatomia

Sistema nervoso periferico: Modalità con cui si organizzano i plessi lombare e sacrale. Innervazione sensitiva e motoria dell’arto inferiore con particolare riferimento a nervo femorale, nervo otturatorio, nervo ischiatico, nn. glutei e nervi cutanei posteriore e laterale della coscia.

Sistema vascolare e linfatico

Vasi arteriosi, venosi e linfatici dell'arto inferiore.

Organizzazione del linfocentro inguinale.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Anatomia dell’uomo – Ambrosi – EdiErmes

Anatomia Umana – Martini -  EdiSes

Principi di Anatomia Umana - Tortora - Dati Editore

Trattato di anatomia umana (Anatomia generale, apparato tegumentario, apparato locomotore) – Anastasi  – EdiErmes

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento studenti avviene per mezzo di un contatto mail con il quale viene fissato un appuntamento.

LEZIONI

Modalità didattiche

L’attività didattica prevista dall’insegnamento sarà costituita da lezioni frontali, durante le quali, con l’impiego di supporti visivi, verranno illustrati e discussi con gli studenti tutti gli argomenti di cui si richiede la conoscenza al momento della verifica finale.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni si svolgono nel 1° semestre.

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Durante l’esame verranno valutate le capacità comunicative dello studente, mediante le quali dovrà dimostrare di conoscere le diverse strutture del piede trattate a lezione e di averne compreso le relazioni anatomico-funzionali.