CONTROLLO DI PRODOTTI FITOSANITARI DETERGENTI COSMETICI

CONTROLLO DI PRODOTTI FITOSANITARI DETERGENTI COSMETICI

_
iten
Codice
73181
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 2° anno di 9298 TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGH (L/SNT4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/50
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGH)
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L’INSEGNAMENTO SI PROPONE DI ILLUSTRARE LE VARIE FASI DEL CONTROLLO DEI PRODOTTI FITOSANITARI, DETERGENTI E COSMETICI (registrazione/notifica prodotti, attività di vigilanza e campionamento presso le attività di commercializzazione e di utilizzo dei prodotti, verifica etichettatura, sistema sanzionatorio amministrativo e penale) CON UN CENNO AI BIOCIDI, FERTILIZZANTI E REGOLAMENTO REACH E CLP

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire le conoscenze di base sulla chimica dei prodotti cosmetici e fitosanitari, sulla loro preparazione e sul loro utilizzo. Apprendere nozioni relative alle principali tecniche di analisi e controllo di qualità dei prodotti cosmetici e fitosanitari, nonché le principali norme legislative e deontologiche in materia.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

GLI STUDENTI AL TERMINE DELLE LEZIONI SAPRANNO FAR FRONTE AD UN CAMPIONAMENTO O AD UNA ATTIVITA’ DI VIGILANZA PRESSO IL COMMERCIO O GLI UTILIZZATORI FINALI DI PRODOTTI FITOSANITARI, COSMETICI O DETERGENTI.

Modalità didattiche

LEZIONI FRONTALI, ESERCITAZIONI IN AULA (letture etichette, accesso Banche Dati), SIMULAZIONI (di attività di controllo, compilazione verbali di campionamento, ecc)

PROGRAMMA/CONTENUTO

PRODOTTI FITOSANITARI: definizioni, normativa di riferimento, etichettatura, banca dati del Ministero della Salute, Schede di Sicurezza, smaltimento rifiuti, controlli presso rivendite e aziende agricole di produzione primaria o floricola, campionamento di prodotti fitosanitari e di alimenti per ricerca residui di prodotti fitosanitari, sistema sanzionatorio

DETERGENTI: definizione, normativa di riferimento, etichettatura, Schedi di Sicurezza, schede tecniche

COSMETICI: definizione, normativa di riferimento, etichettatura, portale di notifica CPNP, campionamento, controlli presso la commercializzazione e l’utilizzo professionale, sistema di allerta RAPEX, sistema sanzionatorio

BIOCIDI: definizione, normativa di riferimento

FERTILIZZANTI: definizioni, normativa di riferimento

REGOLAMENTO REACH E CLP: definizioni, programmi nazionali/regionali di vigilanza e campionamento (definiti “REF”) 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

DISPENSE, NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Regolamenti Comunitari, Normativa Nazionale e Normativa Regionale – Delibere di Giunta Regionale e Circolari)

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento da concordare via mail all’indirizzo: r.arnaldi@asl1.liguria.it o telefonicamente al n. 328 9857717

LEZIONI

Modalità didattiche

LEZIONI FRONTALI, ESERCITAZIONI IN AULA (letture etichette, accesso Banche Dati), SIMULAZIONI (di attività di controllo, compilazione verbali di campionamento, ecc)

ESAMI

Modalità d'esame

SCRITTO: CON DOMANDE APERTE, TEST A RISPOSTA MULTIPLA E VERIFICA/LETTURA/COMMENTO DI ETICHETTA

Il punteggio verrà attribuito con la seguente modalità:

10/30 per le domande aperte (conoscenza dell’argomento, riferimenti normativi generali, completezza della risposta)

10/30 per i test a risposta multipla (10 quiz)

10/30 per la verifica/lettura/commento di una etichetta (correttezza nella descrizione ed eventuale individuazione delle non conformità)

Modalità di accertamento

Durante l’esame verrà verificato il raggiungimento dei risultati di apprendimento attraverso la capacità di applicare le conoscenze acquisite