ASPETTI NORMATIVI E PROCEDURALI RELATIVI AGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE

ASPETTI NORMATIVI E PROCEDURALI RELATIVI AGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE

_
iten
Codice
75403
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
1 cfu al 3° anno di 9298 TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGH (L/SNT4) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGH)
periodo
2° Semestre
moduli
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

  • Conoscere ed applicare la normativa vigente in materia di igiene degli alimenti
  • Conoscere le modalità di prelevamento ed analisi di campioni di aria, acqua e alimenti
  • Essere in grado di contribuire ad organizzare e programmare attività di vigilanza e controllo
  • nell'ambito dei servizi di prevenzione del servizio sanitario nazionale
  • Dimostrare di saper svolgere, nei limiti delle proprie attribuzioni, compiti ispettivi e di vigilanza, anche in qualità di ufficiale di polizia giudiziaria
  • Conoscere il concetto fondamentale di valutazione di rischi

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento si pone l’obiettivo di fornire buone nozioni relative alla legislazione alimentare europea con particolare riferimento alle norme relative agli alimenti di origine animale. Saranno introdotte le tematiche relative alla protezione degli animali utilizzati a scopo alimentare, le norme in materia di trasporto degli animali e le norme in materia di etichettatura degli alimenti di origine animale. Verrà fatta acquisire agli studenti la conoscenza relativa al sistema HACCP e la competenza relativa all’esecuzione del campionamento degli alimenti.

RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI:

Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado di conoscere le principali normative europee relative agli alimenti di origine animale e sarà in grado di valutare e riconoscere il benessere animale durante il trasporto e la macellazione degli animali. Lo studente saprà inoltre applicare e descrivere analiticamente le procedure HACCP ed il campionamento.

Modalità didattiche

Lezioni frontali in aula con proiezione del materiale formativo in formato Power Point e PDF

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Legislazione alimentare
  • Reg. CE 178/2002
  • Pacchetto Igiene
  • Reg. CE 852/2004-853/2004-854/2004-882/2004-625/2017
  • Protezione degli animali durante l’abbattimento
  • Reg. CE 1099/2009
  • Trasporto degli animali
  • Reg. CE 1/2009
  • Etichettatura
  • Campionamento
  • Sistema HACCP
  • Norme sanitarie relative ai sottoprodotti di origine animale
  • Reg. CE 1069/2009

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Igiene degli alimenti – Schirone e Visciano – Edagricole

Materiale digitale fornito dal docente

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali in aula con proiezione del materiale formativo in formato Power Point e PDF

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame si sostiene a livello di corso integrato. La valutazione dell’apprendimento per lo specifico insegnamento avviene tramite esame scritto.

Modalità di accertamento

L’elaborato scritto a seguito di opportune domande mi permetterà di valutare se le conoscenze raggiunte dagli studenti riguardo le tematiche trattate saranno sufficienti. 

Le domande saranno relative al programma svolto e comprenderanno buona parte degli argomenti  trattati. Questa modalità d’esame consentirà di verificare se gli studenti abbiano appreso sufficientemente.

ALTRE INFORMAZIONI

Alla fine di ogni lezione previo appuntamento via mail almeno il giorno precedente; mail:  vitrovet@gmail.com