FISIOLOGIA UMANA

FISIOLOGIA UMANA

_
iten
Codice
69009
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
3 cfu al 1° anno di 9276 INFERMIERISTICA (L/SNT1) IMPERIA

3 CFU al 1° anno di 9277 INFERMIERISTICA PEDIATRICA (L/SNT1) IMPERIA

3 CFU al 1° anno di 9278 OSTETRICIA (L/SNT1) IMPERIA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/09
LINGUA
Italiano
SEDE
IMPERIA (INFERMIERISTICA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

 

  • OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) 

L’insegnamento di Fisiologia Umana si pone l’obiettivo di fornire agli studenti gli elementi per comprendere il funzionamento fisiologico degli organi e degli apparati. In particolare si forniranno le nozioni base in modo tale che lo studente possa acquisire nozioni sulla fisiologia delle cellule eccitabili, il funzionamento del sistema nervoso e il controllo che esso, con il sistema endocrino, esercita sulla vita vegetativa e sulla vita di relazione. Inoltre lo studente acquisirà nozioni sul funzionamento degli apparati e la loro integrazione dinamica nel mantenimento dell’omeostasi dell’organismo. 

 

  • RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI: 

Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà conoscere e descrivere analiticamente le nozioni di base della Fisiologia Umana degli apparati cardiovascolare, renale, respiratorio, sistema nervoso, endocrino, muscolare e fisiologia generale. Essere in grado di spiegare, valutare criticamente e distinguere le funzioni degli apparati nel mantenimento dell'omeostasi dell’individuo.  

PREREQUISITI

Lo studente otterrà migliori risultati nella comprensione dell'insegnamento di fisiologia umana se avrà solide basi di chimica, fisica e biologia. 

Modalità didattiche

Lezioni frontali in aula con l’utilizzo di diapositive

PROGRAMMA/CONTENUTO

Fisiologia delle cellule eccitabili 

  • La membrana cellulare: struttura e permeabilità. Il trasporto di sostanze attraverso la membrana: canali ionici e trasportatori. 
  • Il potenziale di membrana a riposo.
  • Il potenziale d’azione. Conduzione del potenziale d’azione.
  • La sinapsi: sinapsi elettriche e chimiche. Neurotrasmettitori e recettori. Potenziali postsinaptici eccitatori ed inibitori; sommazione spaziale e temporale.

Fisiologia del sistema nervoso e del muscolo

  • La cellula muscolare. Il meccanismo della contrazione nella cellula muscolare striata.
  • La placca neuromuscolare. Unità motorie.
  • Il sistema motorio. Riflessi spinali e cenni sull’organizzazione centrale del movimento.
  • Il sistema sensoriale. Principi di Fisiologia sensoriale. I neuroni sensitivi. Le sensibilità somatiche e le vie di conduzione. Dolore ed analgesia. 

Il sistema nervoso autonomo

  • Organizzazione, neurotrasmettitori, recettori e risposte degli organi effettori.

Fisiologia dell’apparato cardiovascolare 

  • Sangue ed emostasi.
  • Caratteristiche delle cellule miocardiche: potenziali di riposo e d’azione. Origine del battito cardiaco. Il sistema di conduzione.
  • Eventi meccanici del ciclo cardiaco e gettata cardiaca.
  • La circolazione sanguigna. Pressione arteriosa e sua regolazione. Scambi capillari e ritorno venoso.
  • Controllo dell'apparato cardiovascolare.

Fisiologia della respirazione

  • Organizzazione funzionale del polmone e delle vie aeree. Ventilazione alveolare e polmonare. Volumi polmonari e spirometria.
  • Meccanica della respirazione
  • Proprietà dei gas. Scambi gassosi. Trasporto dei gas nel sangue.
  • Regolazione nervosa e chimica della respirazione.

Fisiologia renale 

  • Filtrazione glomerulare.
  • Clearance renale.
  • Funzioni dei tubuli renali: riassorbimento e secrezione.
  • Regolazione del metabolismo idrico-salino (ADH e aldosterone).

Fisiologia del Sistema Endocrino 

  • Tipi di ormoni. Recettori per gli ormoni. Controllo della secrezione ormonale.
  • Asse ipotalamo-ipofisario. Il controllo endocrino della crescita (GH e ormoni tiroidei).
  • Regolazione endocrina del metabolismo del calcio e del fosfato.
  • Regolazione del metabolismo intermedio (ormoni pancreatici e surrenalici).

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Silverthorn, Fisiologia umana, Casa editrice Ambrosiana.

Sherwood, Fondamenti di Fisiologia Umana, PICCIN

Stanfield, Fisiologia, EDISES

Vander, Fisiologia, Casa Editrice Ambrosiana 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento da concordare via email

Ricevimento: Prof. Franco Onofri mail: franco.onofri@unige.it tel 010/3537967

Ricevimento: Su appuntamento da concordare via email

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via mail: silvia.giovedi@unige.it

Ricevimento: Prof. Franco Onofri mail: franco.onofri@unige.it tel 010/3537967

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via mail: silvia.giovedi@unige.it

Ricevimento: Su appuntamento da concordare via email

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali in aula con l’utilizzo di diapositive

INIZIO LEZIONI

II semestre indicativamente aprile

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame è orale e prevede due domande di Fisiologia Umana. Per accedere all’esame orale occorre superare una prova scritta a quiz.

L’esame si sostiene a livello di corso integrato. La valutazione dell’apprendimento per lo specifico insegnamento avviene tramite esame orale

Modalità di accertamento

Si verificheranno in maniera specifica le conoscenze dello studente sulla Fisiologia Umana in base alla verifica dell’esposizione dello studente in risposta alle domande rivolta dal docente

ALTRE INFORMAZIONI

Su aulaweb (https://sanitarie.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=573) sono disponibili le diapositive delle lezioni erogata dai docenti del corso.

Su aulaweb sono disponibili per gli studenti anche i seguenti due moduli di lezioni: Sistema cardio vascolare - Prof. Onofri, Riflessi spinali - Prof. Bove.