INFERMIERISTICA NELL'EVOLUZIONE STORICA

INFERMIERISTICA NELL'EVOLUZIONE STORICA

_
iten
Codice
84032
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA (L/SNT1) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/45
LINGUA
Italiano
SEDE
SAVONA (INFERMIERISTICA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L'insegnamento è orientato a tracciare le principali tappe della evoluzione storica dell'infermieristica. Vengono sviluppate capacità di analisi critica e contestualizzazione dei modelli di assistenza nelle diverse epoche storiche.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Analizzare il percorso storico dell’infermieristica preventiva, curativa, palliativa soprattutto nell’ottica della prevenzione delle malattie.

Modalità didattiche

Lezioni frontali con didattica interattiva e lavori per piccoli gruppi. 

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Analizzare il percorso storico ed evolutivo dell’infermieristica: dal curare al prendersi cura.
  • Ripresa dei principi etici svolti il 1 anno (autonomia, beneficenza, non maleficenza, giustizia)
  • introduzione alla bioetica (definizione) posizione laica e cattolica
  • Deontologia professionale e responsabilità inf.ca in particolare la responsabilità sulla contenzione e sull’informazione
  • Aspetti etici nella contenzione (Etica di  Modelli precedente)
  • Analizzare i significati di etica, morale, deontologia e bioetica nell’infermieristica.
  • Analizzare i principi dell’etica infermieristica (principio di beneficità o del bene maggiore; di non maleficità o di male minore; di autonomia del soggetto; di equità o giustizia; di veridicità; di fedeltà).
  • Analizzare il concetto di: “Etica infermieristica centrata sul prendersi cura”.
  • Principi dell’etica  della responsabilità:
  • Analizzare i principi dell’etica infermieristica cure palliative, consenso e contenzione (Etica di Modelli)

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Lattarulo P.,  Bioetica e deontologia professionale, Mc Graw Hill 2011   CAP 8/13/14

Pascucci, C. Tavormina, La Professione Infermieristica in Italia Un viaggio tra storia e società dal 1800 a oggi Mc Graw Hill 2012  CAP 5/6/8

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

FILIPPO ANSALDI (Presidente)

ANDREA ORSI (Presidente)

MARINELLA SANTACROCE

PAOLA ROSSI

ROBERTA RAPETTI

MONICA SERONI

LAURA STICCHI

LUCIA VASSALINI

MONICA TOGNARELLI

FRANCESCA TADDEO

JESSY PERINJERY

ANTONIO PANSERA

MARIA LUISA CRISTINA

ROSAGEMMA CILIBERTI

FULVIA CIARLO

SONIA BARBIERI

DANIELA MALOBERTI

MARINA ASTENGO

BRUNO MENTORE

VALERIO BRIANO

GIANCARLO ICARDI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali con didattica interattiva e lavori per piccoli gruppi. 

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

INFERMIERISTICA NELL'EVOLUZIONE STORICA

ESAMI

Modalità d'esame

Test a risposta multipla.

Per accedere all'esame in presenza in aula informatica, occorre aver completato i corsi su AulaWeb:
- APPROCCIO METODOLOGICO ALLA RICERCA EPIDEMIOLOGICA - 67807
- IGIENE E MEDICINA PREVENTIVA - 67793
- INFERMIERISTICA NELL'EVOLUZIONE STORICA - 84032
 e aver conseguito il relativo badge di frequenza

Modalità di accertamento

Il test a risposta multipla permette di valutare le conoscenze cognitive delle tematiche affrontate in aula