CONCETTI GENERALI DI IGIENE

CONCETTI GENERALI DI IGIENE

_
iten
Codice
67788
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
1 cfu al 1° anno di 9276 INFERMIERISTICA (L/SNT1) IMPERIA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/42
LINGUA
Italiano
SEDE
IMPERIA (INFERMIERISTICA)
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso di Igiene mira ad approfondire le aree e le metodologie di intervento possibili riguardo ai determinanti della salute sia individuale che collettiva.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

  • OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) 

L’insegnamento si pone l’obiettivo di:

- fornire agli studenti le nozioni base in materia di igiene generale ed applicata

- fornire agli studenti una generale comprensione dei concetti di prevenzione ed educazione sanitaria

- fornire agli studenti una generale comprensione dei principi di organizzazione sanitaria

- introdurre le tematiche relative alla promozione della salute

- sviluppare negli studenti la capacità di ragionare in termini di salute pubblica oltre che individuale

- sviluppare negli studenti le conoscenze in materia di approccio epidemiologico

- sviluppare negli studenti competenze relative a corretto impiego di indicatori socio-sanitari

 

 

  • RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI: 

Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado:

  • Conoscere i tre livelli della prevenzione
  • Comprendere l’importanza dei sistemi di sorveglianza
  • Applicare i più elementari metodi epidemiologici osservazionali
  • Valutare criticamente le fonti di dati correnti
  • Distinguere tra infezioni comunitarie ed infezioni correlate all’assistenza
  • Comparare dati provenienti da fonti differenti
  • Applicare una corretta igiene delle mani

Modalità didattiche

Lezioni plenarie in aule.

PROGRAMMA/CONTENUTO

- Concetti generali di igiene;

- Prevenzione primaria: potenziamento dei fattori utili alla salute, allontanamento o correzione dei fattori causali delle malattie, riduzione del rischio

- Prevenzione secondaria: lo screening;

- Prevenzione terziaria;

- Epidemiologia generale delle malattie trasmissibili e di quelle cronico-degenerative;

- Sistemi di sorveglianza: l’esempio del Progetto Passi;

- Igiene delle mani;

- Principi di educazione sanitaria

- Principi di organizzazione sanitaria

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Ricciardi, Angelillo, Brusaferro, De Vito, Moscato, Pavia, Siliquini, Villari - Igiene per le professioni sanitarie; Casa Editrice Idelson-Gnocchi, Sorbona

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente riceve nel suo studio previo appuntamento via mail: icardi@unige.it

Ricevimento: Il docente riceve nel suo studio previo appuntamento via mail: icardi@unige.it

Ricevimento: Il docente riceve nel suo studio previo appuntamento via mail: icardi@unige.it

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni plenarie in aule.

INIZIO LEZIONI

Primo semestre

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

CONCETTI GENERALI DI IGIENE

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame si sostiene a livello di corso integrato. La valutazione dell’apprendimento per lo specifico insegnamento avviene tramite quiz a risposta multipla

Modalità di accertamento

Le domande sono finalizzate ad accertare l'apprendimento cognitivo delle tematiche trattate a lezione mediante l'individuazione delle risposte corrette tra le diverse opzioni di risposta inserite