FISIOLOGIA UMANA

FISIOLOGIA UMANA

_
iten
Codice
65464
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 1° anno di 9281 FISIOTERAPIA (L/SNT2) CHIAVARI
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/09
LINGUA
Italiano
SEDE
CHIAVARI (FISIOTERAPIA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso analizza le funzioni dell’organismo nel suo insieme a partire dal livello molecolare e cellulare fino al livello d’organo e di sistema. I vari argomenti sono trattati tenendo in considerazione i fondamentali concetti di omeostasi e di rapporto struttura-funzione. Prerequisiti per lo studente: nozioni di base di Chimica generale ed organica, Fisica, Biochimica e di Biologia della Cellula e dei Tessuti.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L'insegnamento si propone di fornire una visione completa della Fisiologia Generale, a partire dai meccanismi di funzionamento della cellula, fino alla Fisiologia integrata. Gli aspetti cellulari sono necessari per comprendere la Fisiologia degli organi e apparati, con particolare riguardo ai meccanismi di regolazione e mantenimento della omeostasi. Con la Parte Specifica si intende fornire un quadro relativo ai fabbisogni nutrizionali, partendo dalla fisiologia del sistema digerente fino alle caratteristiche di una dieta equilibrata, attraverso lo studio dei macro e micronutrienti.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Acquisire le conoscenze di fisiologia dei tessuti eccitabili, nervoso e muscolare, del sistema cardiovascolare, respiratorio, renale ed endocrino necessarie al conseguimento degli obiettivi formativi propri del corso di laurea. L'insegnamento si propone di fornire una visione completa della Fisiologia Generale, a partire dai meccanismi di funzionamento della cellula, fino alla Fisiologia integrata. Gli aspetti cellulari sono necessari per comprendere la Fisiologia degli organi e apparati, con particolare riguardo ai meccanismi di regolazione e mantenimento della omeostasi

Modalità didattiche

L'insegnamento consiste di lezioni teoriche frontali per un totale di 20 ore (2 CFU)

PROGRAMMA/CONTENUTO

 Fisiologia delle cellule eccitabili

  • La membrana cellulare: struttura e permeabilità. Il trasporto di sostanze attraverso la membrana: canali ionici e trasportatori.
  • Il potenziale di membrana a riposo.
  • Il potenziale d’azione. Conduzione del potenziale d’azione.
  • La sinapsi: sinapsi elettriche e chimiche. Neurotrasmettitori e recettori. Potenziali postsinaptici eccitatori ed inibitori; sommazione spaziale e temporale.
  • Placca neuromuscolare
  • La cellula muscolare. Il meccanismo della contrazione nella cellula muscolare striata e liscia. Scossa semplice e tetano muscolare.

Fisiologia dell’apparato cardiovascolare

  • Caratteristiche delle cellule miocardiche: potenziali di riposo e d’azione. Origine del battito cardiaco. Il sistema di conduzione.
  • Eventi meccanici del ciclo cardiaco e gettata cardiaca.
  • La circolazione sanguigna. Pressione arteriosa e sua regolazione. Scambi capillari e ritorno venoso. Il sangue

Fisiologia del sistema nervoso autonomo e dell’endocrino

  • Organizzazione del sistema orto- e para-simpatico.
  • Secrezione endocrina. Tipi di ormoni. Recettori per gli ormoni. Controllo della secrezione ormonale. Asse ipotalamo-ipofisario.

Fisiologia della respirazione

  • Organizzazione funzionale del polmone e delle vie aeree.
  • Meccanica della respirazione. Spirometria.
  • Scambi gassosi. Trasporto dei gas nel sangue.
  • Regolazione nervosa e chimica della respirazione.

 Fisiologia renale

  • Organizzazione funzionale del rene: il nefrone.
  • Filtrazione glomerulare. Funzioni tubulari: riassorbimento e secrezione.
  • La minzione
  • Controllo endocrino del metabolismo idrico-salino

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  • Su Aulaweb lo studente trova tutto il materiale (slides PPT) presentato a lezione
  •  
  •  
  • Carbone - Fisiologia: dalle molecole ai sistemi integrati - Edises
  • Silverthorn - Fisiologia Umana - Casa Editrice Ambrosiana
  • Guyton e Hall - Fisiologia Medica- EDRA 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via mail: pietro.baldelli@unige.it

Ricevimento: Da concordare previo appuntamento con il docente via email: ruggeri@unige.it

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via mail: pietro.baldelli@unige.it

LEZIONI

Modalità didattiche

L'insegnamento consiste di lezioni teoriche frontali per un totale di 20 ore (2 CFU)

INIZIO LEZIONI

II semestre – Il corso tipicamente inizia a metà di Marzo.

ESAMI

Modalità d'esame

Orale. La verifica dell'apprendimento avviene attraverso una prova finale orale. Di norma 2-3 domande sui vari argomenti del programma, durata 20-30 minuti. Con l’esame cui viene valuta la capacità dello studente di riferire sulle tematiche trattate a lezione.

Modalità di accertamento

Si valuta la chiarezza espositiva, la capacità di collegamento, il rigore e la capacità comunicativa. Viene inoltre valutata la capacità dello studente di eseguire una analisi critica e collegamenti tra i diversi argomenti esposti a lezione. Per superare la prova è necessario acquisire almeno la sufficienza in tutte le domande.