ELEMENTI DI PREVENZIONE E SICUREZZA IN AMBITO FISIOTERAPICO

ELEMENTI DI PREVENZIONE E SICUREZZA IN AMBITO FISIOTERAPICO

_
iten
Codice
72119
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
1 cfu al 1° anno di 9281 FISIOTERAPIA (L/SNT2) GE SAN MARTINO
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/48
LINGUA
Italiano
SEDE
GE SAN MARTINO (FISIOTERAPIA)
periodo
Annuale
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il Corso è suddiviso in tre parti:

1) Corso su "Formazione generale sulla sicurezza e salute sul lavoro"

2) Corso su "Rischi specifici in ambito sanitario"

3) Corso su "Formazione specifica per ambito sanitario"

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

1) "Formazione generale sulla sicurezza e salute sul lavoro" è suddiviso in 4 moduli e ha una durata di fruizione di circa 4 ore

2) "Corso su rischi specifici in ambito sanitario " è suddiviso in 12 moduli e ha una durata minima di fruizione di 8 ore

3) "Formazione specifica per ambito sanitario" 4 ore in presenza.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

3) Il laboratorio didattico  permette di mettere in atto alcune indicazioni pratiche riguardanti la movimentazione del paziente considerando che tale attività, comporta:

per l’operatore un rischio di patologie da sovraccarico biomeccanico del rachide dorso-lombare;

per il paziente un rischio di patologie associate legate ad esempio a possibile caduta.

 Apprendere le più recenti acquisizioni scientifiche in tema di prevenzione ed innovazione tecnologica in relazione alla movimentazione del paziente.

Modalità didattiche

3) Le lezioni, per un totale di 4 ore sono obbligatorie prima dell’inizio del tirocinio. L’attività è svolta a completamento del corso sulla sicurezza erogato in modalità FAD dalla Scuola di Scienze Mediche e Farmaceutiche.

La modalità didattica può prevedere lezione frontale, laboratorio, formazione sul campo, integrandosi con proiezioni di diapositive e video e/o l’utilizzo di ausili per la movimentazione.

PROGRAMMA/CONTENUTO

3) Valutare l’indice di dipendenza del paziente

La postura dell’operatore

Le prese

Sollevamenti di base in sicurezza senza ausili

Gli ausili minori e maggiori; utilizzo degli stessi.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

I testi ad integrazione saranno consigliati dai singoli docenti

LEZIONI

Modalità didattiche

3) Le lezioni, per un totale di 4 ore sono obbligatorie prima dell’inizio del tirocinio. L’attività è svolta a completamento del corso sulla sicurezza erogato in modalità FAD dalla Scuola di Scienze Mediche e Farmaceutiche.

La modalità didattica può prevedere lezione frontale, laboratorio, formazione sul campo, integrandosi con proiezioni di diapositive e video e/o l’utilizzo di ausili per la movimentazione.

INIZIO LEZIONI

3) Le lezioni, per un totale di 4 ore, si svolgono nel periodo compreso fra ottobre e gennaio e sono obbligatorie prima dell’inizio del tirocinio. L’attività è svolta a completamento del corso sulla sicurezza erogato in modalità FAD dalla Scuola di Scienze Mediche e Farmaceutiche.

ESAMI

Modalità d'esame

​La frequenza del corso è obbligatoria. Lo studente riceve un'idoneità.

Modalità di accertamento

In itinere e con l’esame di tirocinio