CHIRURGIA VASCOLARE 1

CHIRURGIA VASCOLARE 1

_
iten
Codice
68438
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
1 cfu al 1° anno di 9291 TECN.FISIOPATOL.CARDIOCIRCOLAT.E E PERFUS.CARDIOVASC (L/SNT3) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/22
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECN.FISIOPATOL.CARDIOCIRCOLAT.E E PERFUS.CARDIOVASC)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

PATOLOGIA CEREBROVASCOLARE

Il trattamento chirugico ed endovascolare della patologia steno-ostruttiva dei tronchi sovraortici spesso è associato alle cardiopatie ischemica e valvolari.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire la conoscenza dei meccanismi determinanti le patologie del corpo umano con particolare riferimento all'apparato cardiocircolatorio, respiratorio, cerebrale, vascolare e renale e la conoscenza della loro fisiopatologia. Conoscere i percorsi clinico assistenziali nel paziente con post evento acuto (ima-epa-embolia polmonare-ictus-dissecazioni delle principali vie arteriose - IRA). Saper individuare le principali alterazioni elettrocardiografiche e le modificazioni della capacità respiratoria.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Conoscere l’eziologia e patogenesi della stenosi carotidea. Identificare il corretto iter diagnostico terapeutico nel paziente candidato a chirurgia cardiaca ed affetto da concomitante patologia carotidea. Conoscere le nozioni basi delle tecniche chirurgice ed endovascolari per il trattamento delle stenosi carotidee. 

 

Modalità didattiche

L’ insegnamento si articola in  10 ore di attività formative di cui 3  ore di lezioni ed analisi dei casi  in aula e n.7  ore di frequenza sala operatoria

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Eziologia e patogenesi della stenosi carotidea

Diagnosi clinica e strumentale

Tecniche chirurgiche di trattamento della stenosi carotidea

Tecniche endovascolari di trattamento della stenosi carotidea

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

RUTHERFORD’S VASCULAR SURGERY, EIGHTH EDITION, Elsevier

ISBN: 978-1-4557-5304-8

 

DOCENTI E COMMISSIONI

LEZIONI

Modalità didattiche

L’ insegnamento si articola in  10 ore di attività formative di cui 3  ore di lezioni ed analisi dei casi  in aula e n.7  ore di frequenza sala operatoria

 

ESAMI

Modalità d'esame

Prova orale

 

 Orale

Modalità di accertamento

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso il solo esame finale che mira ad accertare l’  effettiva acquisizione da parte dello studente dei risultati di apprendimento attesi.

Lo studente per superare l’esame, riportare quindi un voto non inferiore a 18/30, dovrà dimostrare di:

  • Conoscere la Eziologia e patogenosi della stenosi carotidea
  • Diagnosi clinica e strumentale
  • Tecniche chirugiche di trattamento della stenosi carotidea
  • Tecniche endovascolari di trattamento della stenosi carotidea
  • Essere in grado discriminare i casi di pertinenza chirurgica, endovascolare e medica ed affrontare i problemi relativi alla perfusione cerebrale in corso di chirurgiacardiaca in pazienti affetti da concomitante stenosi carotidea.

 

 

 

 

ALTRE INFORMAZIONI

Ricevimento previo appuntamento tramite segreteria