APPROFONDIMENTI IN ETNOPSICHIATRIA

APPROFONDIMENTI IN ETNOPSICHIATRIA

_
iten
Codice
74418
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
1 cfu al 3° anno di 9286 TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA (L/SNT2) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Incontro tra psichiatria, antropologia e sociologia nel leggere le varie modalità con cui si declina  la sofferenza psicologica

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere ruolo e significato dei fattori culturali nella genesi e nella manifestazione delle malattie mentali e la loro partecipazione nello sviluppo dei processi terapeutici. Acquisire competenze riabilitative specifiche per la prevenzione ed il recupero funzionale in contesti multietnici, tenendo conto delle differenze culturali e della storia personale e collettiva nell'utilizzo di metodologie, acquisire tecniche e approcci relazionali appropriati. Acquisire nozioni generali sulla fenomenologia dell'invecchiamento nei suoi aspetti individuali e sociali e sulle principali patologie caratteristiche dell'anziano. Acquisire conoscenze e competenze sulle specifiche possibilità progettuali riabilitative individuali e/o di gruppo e abilità operative nei diversi contesti in relazione alle ripercussioni del disturbo psicogeriatrico sull'individuo, sulla famiglia e sulla società.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado di conoscere i determinati culturali influenzanti la salute mentale e il processo di cura, potendo applicare tali concetti nell'incontro e nella costruzione della relazione terapeutica con l'Altro. Potrà valutare criticamente gli elementi culturali e i determinanti della salute presenti in modo diverso in ogni individuo, al fine di applicare tali concetti nel progettare un adeguato progetto riabilitativo per il singolo paziente. Riuscirà a confrontare diverse culture nell'approccio alla malattia, per permettere una visione critica del sapere medico-terapeutico riguardo alla malattia mentale. Potrà riconoscere le principali sindromi culturalmente mediate secondo la nosografia attuale.

Modalità didattiche

lezioni frontali e seminari

PROGRAMMA/CONTENUTO

Sviluppo del pensiero etnopsichiatrico; Psicologia culturale; Determinati di Salute; Cultura e processo di cura; Psicologia delle migrazioni; Invecchiamento; Nosografia patologie a espressione culturale secondo i moderni sistemi di classificazione; Casi clinici interpretati alla luce delle teorie di diversi autori e osservati da angolazioni sociologiche e ideologiche diversecasi clinici inerpretati alla luce delle teorie di diversi autori e osservati da angolazioni sociologiche e ideologiche diverse

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Ernesto De Martino, "La terra del rimorso", NET ed., Milano, 2002

Nathan T, Stengers I, "Medici e stregono", Bollati Boringhieri, Torino, 1996

Inghilleri P, "Psicologia culturale", Raffaello Cortina, Milano, 2009

Beneduce R, Etnopsichiatria. "Sofferenza mentale e alterità fra storia, dominio e cultura", Carocci, 2007

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Lun-Ve, dalle 13 alle 14.30, previo appuntamento presso Clinica Psichiatrica pad 32a Ospedale San Martino, Lgo R. Benzi Contatti: -pietro.calcagno@gmail.com -tel 3497273929

LEZIONI

Modalità didattiche

lezioni frontali e seminari

INIZIO LEZIONI

I Semestre

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

L'accertamento dell'acquisizione delle competenze etnopsichiatriche verrà effettuata esclusivamente tramite esame orale con domande a risposta aperta