MEDICINA LEGALE E MEDICINA DEL LAVORO

MEDICINA LEGALE E MEDICINA DEL LAVORO

_
iten
Codice
67510
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
6 cfu al 5° anno di 8745 MEDICINA E CHIRURGIA (LM-41) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (MEDICINA E CHIRURGIA)
moduli
Questo insegnamento è composto da:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso è incentrato su argomenti inerenti:   principi etico-giuridici nell’esercizio della professione sanitaria,, conoscenza delle principali malattie d’interesse professionale anche nei loro aspetti di tipo sociale e preventivo, elementi di prevenzione, protezione e salute negli ambienti di lavoro. Inquadramento delle principali patologie professionali, concetti di radioprotezione. Sorveglianza sanitaria dei lavoratori e alla tutela privilegiata delle malattie professionali.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Principi di bioetica; principi etico-giuridici nell’esercizio della professione sanitaria; figure giuridiche del medico; fondamenti di liceità all’atto medico; obblighi, potestà e diritti del medico; questioni medico-legali relative alle norme di natura penalistica e civilistica interessanti la professione medica; nozioni in materia di assicurazioni sociali e private; nozioni di tanatologia forense per la diagnosi dell’epoca della morte e nozioni di patologia medico-legale nell’ambito della diagnosi differenziale tra le diverse forme di lesività traumatica. Conoscenza delle principali malattie di interesse professionale anche nei loro aspetti di tipo sociale e preventivo. Elementi di protezione, prevenzione e salute negli ambienti di lavoro.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

 Principi etico-giuridici nell’esercizio della professione sanitaria; figure giuridiche del medico; fondamenti di liceità all’atto medico; obblighi, potestà e diritti del medico; questioni medico-legali relative alle norme di natura penalistica e civilistica interessanti la professione medica; nozioni in materia di assicurazioni sociali e private; nozioni di tanatologia forense per la diagnosi dell’epoca della morte e nozioni di patologia medico-legale nell’ambito della diagnosi differenziale tra le diverse forme di lesività traumatica. Conoscenza delle principali malattie d’interesse professionale anche nei loro aspetti di tipo sociale e preventivo. Elementi di prevenzione, protezione e salute negli ambienti di lavoro. Concetti generali d’igiene industriale e tossicologia occupazionale. Il ruolo e i compiti del medico competente d’azienda. Inquadramento delle principali patologie professionali, delle patologie correlate al lavoro e degli infortuni sul lavoro. Concetti di radioprotezione. Legislazione e attività relative all’igiene del lavoro, alla sorveglianza sanitaria dei lavoratori e alla tutela privilegiata delle malattie professionali.

Modalità didattiche

lezioni plenarie in aula

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento concordato via mail: Gabriele.Rocca@unige.it  

Ricevimento: Francesco Ventura tramite contatto telefonico (010-3537838) o  e-mail: francesco.ventura@unige.it

Ricevimento: Il docente riceve gli studenti al martedì, dalle 11.30 alle 12.30, presso il DISSAL - Unità di Criminologia, a Genova - San Martino, in Via De Toni 12.

Ricevimento: Previo appuntamento: Prof Paolo Durando e mail: paolo.durando@unige.it – tel. 010\353 8133-7503 Largo Rosanna Benzi, 10 – Padiglione 3 secondo piano

Ricevimento: Previo appuntamento. Indirizzo e-mail: guglielmo.dini@unige.it           Telefono: 010 – 353 7503

Commissione d'esame

FRANCESCO VENTURA (Presidente)

PAOLO DURANDO (Presidente)

CAMILLA TETTAMANTI

GABRIELE ROCCA

ANDREA MOLINELLI

GUGLIELMO DINI

ALESSANDRO BONSIGNORE

FRANCESCO DE STEFANO

LEZIONI

Modalità didattiche

lezioni plenarie in aula

ESAMI

Modalità d'esame

Porva scritta di Medicina del Lavoro e orale di Medicina Legale: gli studenti sosterranno prima la parte scritta di Medicina del Lavoro e proseguiranno con la seconda parte, orale, di Medicina Legale per concludere la prova. Il voto di Medicina del Lavoro sarà valido esclusivamente per ogni singola seduta di esame; l'esame di Medicina del Lavoro sarà svolto, sempre in forma scritta, alcuni giorni prima della prova di Medicina Legale e il suo superamento sarà vincolante per accedere alla successiva parte di Medicina Legale. Il voto finale sarà la media ponderata tra i voti dei due moduli.

Modalità di accertamento

Con Le modalità di esame prescelte viene verificato l'apprendimento cognitivo dei temi trattati a lezione