ONCOLOGIA MEDICA

ONCOLOGIA MEDICA

_
iten
Codice
67436
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 4° anno di 8745 MEDICINA E CHIRURGIA (LM-41) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/06
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (MEDICINA E CHIRURGIA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L'oncologia medica si prefigge di fornire le conoscenze basilari relative all’approccio alle malattie neoplastiche sia dal punto di vista etio-patogenetico e biomolecolare, che dal punto di vista clinico.In questo contesto apprendono i più recenti progressi nella diagnosi, prevenzione e terapia delle principali neoplasie con particolare enfasi agli aspetti di possibile interesse per il medico generalista

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscenza dei metodi diagnostici e dei principi terapeutici generali sia convenzionali che innovativi; principi di epidemiologia, diagnosi, stadiazione e prognosi, compresa la prevenzione primaria, secondaria e chemioprevenzione dei tumori, principi generali di terapia oncologica compreso la chemioterapia, ormonoterapia, immunoterapia, nuove terapie biologiche; principi di terapia antalgica e riabilitativa, principi fondamentali della metodologia della sperimentazioni. Conoscenza sistematica dei tumori solidi con particolare riguardo alle possibilità di diagnosi precoce.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Conoscenze

1) prendere confidenza con i principali quadri morbosi; inquadrare i sintomi ed i segni in funzione della diagnosi; utilizzare con appropriatezza le tecniche di imaging e le indagini di laboratorio per diagnosticare, stadiare e classificare i tumori;

 2) prendere confidenza con i principali sistemi di classificazione e di valutazione della risposta terapeutica; intercettare i bisogni del paziente oncologico

.3) prendere confidenza con i principi di biologia molecolare, con le moderne tecniche di tipizzazione molecolare dei principali tumori soprattutto dal punto di vista applicativo

4) prendere confidenza con le moderne strategie di trattamento e con i principali strumenti terapeutici

 

Abilità

1)Imparare a raccogliere correttamente l’anamnesi in funzione della diagnosi e del trattamento, con specifica enfasi sugli aspetti che possono predisporre al cancro e sulle possibili fragilità del paziente

2)Imparare a informare il paziente e a  condividere con lui il percorso diagnostico-terapeutico più appropriato ed in particolare le scelte terapeutiche

3)Acquisire gli skills necessari per visitare il paziente in maniera appropriata e per richiedere gli esami clinici e di laboratorio più appropriati nel singolo caso

4)Acquisire lo skill adeguato per diagnosticare le principali neoplasie (diagnosi differenziale con le condizioni non neoplastiche) e per prendere le decisioni terapeutiche

Modalità didattiche

Lezioni plenarie in aula per un totale di 21 ore. Didattica professionalizzante  in corsia ,DH e ambulatorio per gli studenti che scelgono l’Oncologia medica per il tirocinio professionalizzante

PROGRAMMA/CONTENUTO

Diagnosi, stadiazione, classificazione, patient engagement, valutazione della risposta al trattamento e del beneficio clinico; concetti di “presa in carico” e “continuità delle cure ”(simultaneous care)

Prevenzione primaria e secondaria – Screening – Chemio prevenzione.

Chemioterapia – principi generali: attività, efficacia, tossicità.

Ormonoterapia – principi generali: attività, efficacia, tossicità.

Nuovi bersagli molecolari – Terapie biologiche, principi generali 

immunoterapia.- principi generali

Strategie terapeutiche integrate :terapia adiuvante e  neo-adiuvant;terapia  palliativa

Sindromi paraneoplastiche.

Diagnosi e terapia dei tumori del colon-retto e del tratto gastro-enterico superiore

Diagnosi e terapia dei tumori cutanei (melanoma).

Diagnosi e terapia del carcinoma della mammella.

Diagnosi e terapia dei tumori polmonari.

Diagnosi e terapia dei tumori dell’apparato uro-genitale maschile

 (prostata ,rene, testicolo e neoplasie uroteliali) 

Diagnosi e terapia dei tumori ginecologici.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Testi consigliati

Bianco, De Placido, Tortora & Conte

Core curriculum di Oncologia Clinica 2/ed

Mc Graw Hill Education (Italy)

Harrison, Principi di Medicina Interna

Ed CEA 2016- capitoli dedicati alle malattie neoplastiche

 

COMU -Collegio degli Oncologi Medici Universitari. Presidente Massimo Aglietta

Manuale di Oncologia Medica

Edizioni Minerva Medica-Torino, 2018

 

L’ intero set di diapositive riguardanti le lezioni effettuate è disponibile sul sito di Unige Aula web

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente è a dispossizione degli studenti per chiarire ed approfondire i temi e gli argomenti toccati durante le lezioni frontali.. E' inoltre disponibile per attività di orientamento e per concordare l'eventuale percorso per l'elaborazione della tesi di laurea, nel caso lo studente abbia interesse per la disciplina, anche in funzione del suo percorso post-doc. Il docente è consultabile su appuntamento (fboccardo@unige.it)

Ricevimento: Appuntamento da concordare con gli studenti previo contatto mail (elisa.zanardi@unige.it)

Ricevimento: Appuntamento da concordare previo contatto e-mail (lucia.delmastro@unige.it)

Ricevimento: Appuntamento da concordare previo contatto e-mail (matteo.lambertini@unige.it)

Commissione d'esame

FRANCESCO BOCCARDO (Presidente)

MAURIZIO MIGLINO

ELISA ZANARDI

LUCIA DEL MASTRO

ANTONIA CAGNETTA

MICHELE CEA

ROBERTO MASSIMO LEMOLI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni plenarie in aula per un totale di 21 ore. Didattica professionalizzante  in corsia ,DH e ambulatorio per gli studenti che scelgono l’Oncologia medica per il tirocinio professionalizzante

ESAMI

Modalità d'esame

La prova di esame verte su 62 domande a risposta multipla: 31 per il modulo di Malattie del sangue e 31 per il modulo di Oncologia medica. Ad ogni domanda risposta in maniera corretta viene attribuito 1 punto. A chi risponde esattamente a tutte le domande viene attribuita la lode.

Il voto finale viene calcolato attraverso la media pesata dei due voti parziali relativi alle singole prove. Il conseguimento di un punteggio di almeno 18/30 in entrambe le prove è necessario per potere superare l’esame.

Modalità di accertamento

Ad ogni domanda risposta in maniera corretta viene attribuito 1 punto. A chi risponde esattamente a tutte le domande viene attribuita la lode.

Il voto finale viene calcolato attraverso la media pesata dei due voti parziali relativi alle singole prove. Il conseguimento di un punteggio di almeno 18/30 in entrambe le prove è necessario per potere superare l’esame.

ALTRE INFORMAZIONI

Materiale didattico disponibile sul sito di Unige Aula web

E’ altamente consigliabile la frequenza, vista la complessità degli argomenti trattati in relazione a quanto già acquisito dallo studente negli anni di corso precedenti. Inoltre  gli studenti possono approfondire lo studio della materia sui libri di testo e consultando il materiale didattico su Aula Web

I docenti sono comunque   a disposizione degli studenti per chiarimenti e spiegazioni integrative.

Gli studenti che non passano le verifiche possono discutere il loro compito con i docenti del Corso