UROLOGIA

UROLOGIA

_
iten
Codice
67394
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 5° anno di 8745 MEDICINA E CHIRURGIA (LM-41) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/24
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (MEDICINA E CHIRURGIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Dopo l'acquisizione di nosografia, eziologia, fisiopatologia, segni e sintomi delle malattie, il corso è finalizzato allo sviluppo di specifiche competenze cliniche attraverso la presentazione di casi clinici, della problematica diagnostica-terapeutica, relativa ai quadri morbosi di maggior interesse e di più frequente riscontro nella pratica chirurgica. Al termine del corso, lo studente deve essere in grado di affrontare la discussione su problemi di rilevanza clinica, mostrandosi capace di impostare il ragionamento diagnostico differenziale, basato sull’osservazione, sulla conoscenza dei dati epidemiologici, sull’uso razionale delle indagini strumentali e di laboratorio, sulle possibilità di prevenzione delle patologie più comuni. Deve dimostrare la capacità di porre indicazioni terapeutiche corrette, di essere genericamente orientato sulle tecniche chirurgiche più comuni, sul "timing" chirurgico e sulla prognosi, tenendo presenti le caratteristiche psicofisiche e sociali del malato. E' inoltre richiesta un’adeguata conoscenza delle problematiche relative ai periodi pre- e post-operatorio, correlate sia agli interventi in regime di day-surgery, sia a quelli di chirurgia maggiore.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine del Corso, lo Studente deve risultare in grado di saper affrontare la discussione su i problemi di rilevanza clinica in Urologia, mostrandosi autonomamente capace ed abile nell’impostare il ragionamento diagnostico differenziale, basato sull’osservazione, sulla conoscenza dei dati epidemiologici, sull’uso razionale delle indagini strumentali e di laboratorio, nonche sulle possibilità di prevenzione delle patologie più comuni, in riferimento agli argomenti oggetto del programma del Corso, di seguito indicati .

Si richiede allo Studente la capacità di porre indicazioni terapeutiche corrette, di essere genericamente orientato sulle tecniche chirurgiche più comuni, sul "timing" chirurgico e sulla prognosi, tenendo presenti le caratteristiche psicofisiche e sociali del malato. E' inoltre richiesta un’adeguata conoscenza delle problematiche relative ai periodi pre- e post-operatorio, correlate sia agli interventi di piccola, media  di chirurgia urologica maggiore.

Modalità didattiche

 Lezioni Plenarie in Aula

- Didattica Seminariale (discussioni dei casi

  clinici)

- Didattica Professionalizzante (per piccoli

  gruppi di studenti) in Corsia, in Ambulatorio ed

  in Sala Operatoria / Diagnostica Radiologica – ESWL

 Strumentale: (Ecografia e Cistoscopia)

La frequenza è obbligatoria, con ore distribuite, a seconda delle tipologie di attività ed in rapporto ai Crediti previsti al 5° Anno – I Semestre, per la Disciplina di Urologia MED/24 - Corso Integrato di Chirurgia I : 1 CFU (1 CFU = 25 ore).

Il Calendario dettagliato delle Attività Didattiche viene indicato, ogni Anno Accademico, nella Guida dello Studente pubblicata online.

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Richiami di anatomia dell’apparato genitale maschile e dell’apparato urinario, sintomi e segni delle patologie di pertinenza urologica, semeiotica di laboratorio e strumentale
  • Iperplasia prostatica benigna (iter diagnostico, terapia medica, terapia chirurgica endoscopica e a cielo aperto, terapie mini-invasive)
  • Carcinoma della prostata (diagnosi, fattori che guidano alla terapia, trattamento medico, chirurgico, radioterapico, complicanze dei diversi trattamenti)
  • Tumori del parenchima renale (diagnosi, terapia chirurgica e medica)
  • Tumori delle alte vie escretrici e della vescica (classificazione in superficiali ed infiltranti, importanza del carcinoma in situ, diagnosi e terapia, derivazioni urinarie e sostituzioni vescicali)
  • Tumori del testicolo (iter diagnostico e diagnosi differenziale, chemioterapia, radioterapia, linfoadenectomia retroperitoneale, sorveglianza)
  • Anuria ostruttiva (definizione, eziologia, quadro clinico, ripercussioni idroelettrolitiche e sistemiche, inquadramento diagnostico, impostazione terapeutica)
  • Calcolosi urinaria (iter diagnostico, terapia medica, ESWL, terapia endoscopica, a cielo aperto e laparoscopica)
  • Ritenzione urinaria (definizione, eziologia, trattamento)
  • Idronefrosi (definizione, eziologia, trattamento)
  • Infezioni delle vie urinarie e genitali (percorso diagnostico e terapeutico)
  • Incontinenza urinaria (definizione, classificazione, iter diagnostico, trattamento)
  • Principali malformazioni delle vie urinarie e dei genitali maschili
  • Traumi urogenitali
  • Varicocele, idrocele, torsione del funicolo
  • Disfunzione erettile

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Manuale di Urologia e Andrologia. Pacini Editore Medicina.

Appunti delle lezioni

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento, rivolgendosi alla Segretaria Signora Piera Origone: tel: 010/5553935 mail: piera.origone@unige.it

Commissione d'esame

CESARE STABILINI (Presidente)

PAOLO TRAVERSO (Presidente)

GREGORIO SANTORI

FRANCESCO SAVERIO PAPADIA

FEDERICA MURELLI

GIOVANNI CAMERINI

DANIELE FRIEDMAN

ILARIA BALDELLI

FRANCESCO BOCCARDO

LEZIONI

Modalità didattiche

 Lezioni Plenarie in Aula

- Didattica Seminariale (discussioni dei casi

  clinici)

- Didattica Professionalizzante (per piccoli

  gruppi di studenti) in Corsia, in Ambulatorio ed

  in Sala Operatoria / Diagnostica Radiologica – ESWL

 Strumentale: (Ecografia e Cistoscopia)

La frequenza è obbligatoria, con ore distribuite, a seconda delle tipologie di attività ed in rapporto ai Crediti previsti al 5° Anno – I Semestre, per la Disciplina di Urologia MED/24 - Corso Integrato di Chirurgia I : 1 CFU (1 CFU = 25 ore).

Il Calendario dettagliato delle Attività Didattiche viene indicato, ogni Anno Accademico, nella Guida dello Studente pubblicata online.

INIZIO LEZIONI

13 novembre 2018

ESAMI

Modalità d'esame

Svolto nell'ambito dell'insegnamento integrato

Modalità di accertamento

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso il solo esame finale orale, che mira ad accertare la  effettiva acquisizione da parte dello studente dei risultati di apprendimento attesi.

 

 

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
22/04/2020 14:30 GENOVA Orale riservata a F.C. (studenti oltre la durata normale o ripetenti senza obbligo di frequenza) auletta clinica chirurgica
10/06/2020 15:00 GENOVA Orale ore 15.00 Aule Antognetti e Fieschi del DiMI
17/06/2020 14:30 GENOVA Orale Aula 1 - Ospedali S.Martino - pad. 03
01/07/2020 14:30 GENOVA Orale Aula 6 - Edificio 6 - Polo didattico Alberti
03/07/2020 15:00 GENOVA Orale ore 15.00 Aule Antognetti e Fieschi del DiMI
15/07/2020 14:30 GENOVA Orale auletta clinica chirurgica
22/07/2020 14:30 GENOVA Orale auletta clinica chirurgica
24/07/2020 15:00 GENOVA Orale ore 15.00 Aule Antognetti e Fieschi del DiMI
23/09/2020 14:30 GENOVA Orale auletta clinica chirurgica
25/09/2020 15:00 GENOVA Orale ore 15.00 Aule Antognetti e Fieschi del DiMI