BIOCHIMICA CLINICA

BIOCHIMICA CLINICA

_
iten
Codice
67369
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 3° anno di 8745 MEDICINA E CHIRURGIA (LM-41) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/12
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (MEDICINA E CHIRURGIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

 Nel corso di Semetiotica la parte di biochimica clinica affronta in modo sistematico la "semeiotica di laboratorio" dei principali organi e apparati. Il corso si compone di 10 ore di lezioni frontali e di 15 ore di discussione di "mini" casi clinici a piccoli gruppi di studenti. Questa parte del corso di biochimica clinica ha l'obiettivo di far mettere in pratica agli studenti le nozioni di biochimica clinica facendoli esercitare su casi clinici semplici.

 

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Raccogliere e organizzare i dati clinici necessari per la anamnesi integrandoli con i segni obiettivi ai fini della definizione ed interpretazione di problemi clinici, nella consapevolezza dei valori propri ed altrui; applicare correttamente le metodologie atte a rilevare i reperti semeiologici, funzionali e di laboratorio, interpretandoli criticamente anche sotto il profilo fisiopatologico, ai fini del loro inquadramento nel quadro clinico complessivo, della diagnosi e della prognosi.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Acquisizione delle conoscenze necessarie all'interpretazione degli esami di laboratorio del "profilo chimico clinico" base. Applicare tali conoscenze al ragionamento diagnostico in alcuni casi clinici semplici, rappresentativi di patologie dei principali organi e apparati.

 

 

Modalità didattiche

Durante le lezioni frontali verranno fornite informazioni riguardo i principali esami di laboratorio che esplorano la funzionalità d'organo e tessuto elencati nel programma. Di ciascun parametro verrà indicato il range di normalità e il range dinamico in alcune delle più frequenti patologie d'organo e tessuto. Inoltre, alcuni semplici casi clinici discussi durante la lezione forniranno un esempio di come la biochimica clinica aiuti e guidi il processo diagnostico.

Durante la discussione di semplici casi clinici a gruppi di studenti tali informazioni verranno utilizzate in pratica; la discussione consentirà agli studenti, guidati dal docente, di esercitarsi nel ragionamento diagnostico sulla base dell'evidenza fornita della biochimica clinica.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Alterazioni emocoagulative, Marcatori tumorali, Malattie del Metabolismo, Malattie Endocrine, Infiammazione, Funzionalità Renale, Emogasanalisi, Malattie cardiovascolari, Funzionalità Epatica, Pancreas e patologie digestive.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

dispense della docente su aula web;

Common Laboratory tests, Vaughn, Appleton & Lange

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: previo appuntamento fissato via mail (ezocchi@unige.it) Ufficio: DIMES, Sezione di Biochimica, Viale Benedetto XV, 1 (Genova) Telefono: 0103538161

Commissione d'esame

MICHELE MINUTO (Presidente)

GIOVANNA LEONCINI (Presidente)

ROBERTA GONELLA (Presidente)

MARCO CASACCIA (Presidente)

SIMONE NEGRINI (Presidente)

ELENA ZOCCHI (Presidente)

EMANUELA VARALDO (Presidente)

NICOLA GIOVANNI GIRTLER

FABIO ENZO GIANIORIO

MARCELLO BAGNASCO

ANNAMARIA BAGNASCO

PIETRO AMERI

FRANCESCO BOCCARDO

ROSAGEMMA CILIBERTI

FABIO FERRANDO

GABRIELE ZOPPOLI

LEZIONI

Modalità didattiche

Durante le lezioni frontali verranno fornite informazioni riguardo i principali esami di laboratorio che esplorano la funzionalità d'organo e tessuto elencati nel programma. Di ciascun parametro verrà indicato il range di normalità e il range dinamico in alcune delle più frequenti patologie d'organo e tessuto. Inoltre, alcuni semplici casi clinici discussi durante la lezione forniranno un esempio di come la biochimica clinica aiuti e guidi il processo diagnostico.

Durante la discussione di semplici casi clinici a gruppi di studenti tali informazioni verranno utilizzate in pratica; la discussione consentirà agli studenti, guidati dal docente, di esercitarsi nel ragionamento diagnostico sulla base dell'evidenza fornita della biochimica clinica.

INIZIO LEZIONI

13 Ottobre 2017

ESAMI

Modalità d'esame

Parte dell'esame multistep dell'insegnamento Integrato con verifica scritta e orale.

In particolare, un test a risposta multipla valuterà il raggiungimento degli obiettivi formativi della parte di biochimica clinica.

Modalità di accertamento

Un quiz a risposta multipla valuterà la conoscenza dei parametri del "profilo chimico-clinico" sia dal punto di vista del "range di normalità" che delle escursioni dinamiche in corso di patologie d'organo o tessuto descritte a lezione. Le domande esploreranno anche la capacità di ragionamento diagnostico dello studente a partire da risultati di test di laboratorio proposti nei quiz, simulando quanto avvenuto durante la discussione dei casi clinici a lezione.