RIABILITAZIONE NEUROLOGICA

RIABILITAZIONE NEUROLOGICA

_
iten
Codice
67851
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
2 cfu al 2° anno di 9285 SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE (LM/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/26
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE)
periodo
2° Semestre
moduli
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La riabilitazione neurologica è una specialità medica che tratta  pazienti con disturbi disabilitanti del sistema nervoso in notevole aumento per i progressi medici che hanno allungato  l’aspettativa di vita. La  riabilitazione è un processo “formativo” della persona disabile volto  all’ottenimento della maggior indipendenza possibile. La scienza di base pertinente al recupero funzionale abbraccia le aree della plasticità nervosa, rigenerazione e trapianto.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Apprendere ed acquisire la capacita di discussione delle più recenti acquisizioni scientifiche in tema di prevenzione, assistenza e innovazione, anche tecnologica, nel campo della riabilitazione neurologica.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine dell’insegnamento, lo studente dovrà conoscere:

  • le basi anatomo fisiologiche della moderna riabilitazione neurologica,
  • le fasi del processo riabilitativo con individuazione degli obiettivi gerarchici di quest’ultimo
  • le diverse caratteristiche di un servizio di riabilitazione in funzione della tipologia del paziente.

Modalità didattiche

Il corso viene tenuto nel secondo semestre del II anno attraverso lezioni frontali che si avvalgono di proiezioni di diapositive.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Principi generali della riabilitazione neurologica.

ICDH e ICF e riabilitazione neurologica.

Scopi della riabilitazione.

Processo della riabilitazione. Fasi del processo riabilitativo. ICF core set. Obiettivi gerarchici della riabilitazione.  Assessment in riabilitazione. Scale di valutazione.

Caratteristiche di un servizio di riabilitazione.

Medicina basata sulle evidenze e riabilitazione. Trials clinici in riabilitazione. Metanalisi. Livelli di evidenza scientifica.

Neuroplasticità: principi di base, livelli, meccanismi. Plasticità esperienza dipendente, uso dipendente,  learning dipendente. Forme di neuroplasticità. Contributo delle neuroimmagini e della Stimolazione corticale non invasiva allo studio della neuroplasticità. Neuroplasticità e neuroriabilitazione. Neuroplasticità adattiva e mal-adattiva. Recupero versus compensazione.

Apprendimento motorio: adattamento motorio e apprendimento di sequenze motorie. Fasi dell’apprendimento motorio e correlazioni anatomo-funzionali. Caratteristiche dell’apprendimento motorio: massed practice, distributed practice, variable session, contextual interference.

Metodi riabilitativi basati sul principio del motor learning: Arm ability training, Constraint-induced movement therapy (CIMT), Electromyogram-triggered neuromuscular stimulation, Interactive robotic therapy, Virtual reality-based rehabilitation, Motor imagery.

La riabilitazione motoria nello stroke; dimensioni del problema.  Il processo di riorganizzazione corticale nel recupero. Il ruolo del timing, dell’intensità delle caratteristiche compito specifiche nel trattamento riabilitativo. Trattamento riabilitativo in degenza (Sroke unit), ambulatoriale, domiciliare. Strategie riabilitative e loro algoritmo. ICF e trattamento riabilitativo nello stroke.

La riabilitazione nelle malattie  neuromuscolari.

Riabilitazione cognitiva: principi generali.  Funzioni cognitive. Aspetti fisiologici, valutazione e principi di riabilitazione dei deficit delle principali funzioni cognitive: linguaggio, memoria, attenzioni, funzioni esecutive. Lo stato dell’arte della riabilitazione cognitiva nelle principali malattie neurologiche (Ictus, demenza, sclerosi multipla). Riabilitazione cognitiva computer assistita.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

TESTI CONSIGLIATI (di riferimento)

Textbook of Neural Repair and Rehabilitation eds. Michael E. Selzer, Stephanie Clarke, Leonardo G. Cohen, Pamela W.Duncan, Fred H.Gage, Vol. 1 e 2, Cambridge University Press 2006

Handbook of Clinical Neurology Vol. 110 Neurological Rehabilitation Edited by M. Barnes and D. C. Good Elsevier B.V. 2013

SUPPORTI DIDATTICI

Materiale didattico viene fornito dal docente durante la lezione e messo eventualmente a disposizione su Aulaweb

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento è su appuntamento. Gli Studenti potranno contattare il docente all’indirizzo e-mail: mabbrz@neurologia.unige.it.   

Ricevimento: Per ricevimento studenti si prega di far riferimento all'indirizzo email (aschenone@neurologia.unige.it) inviando un messaggio per appuntamento.

Commissione d'esame

ANGELO SCHENONE (Presidente)

SERGIO MUNGO

PATRIZIO ODETTI

MARCO MOLLICA

LUIGI MOLFETTA

LORENZO BALL

MICHELE IESTER

MARIA MATILDE INGLESE

MICHELE ABBRUZZESE

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso viene tenuto nel secondo semestre del II anno attraverso lezioni frontali che si avvalgono di proiezioni di diapositive.

INIZIO LEZIONI

Si rinvia alla voce “orario lezioni”

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

RIABILITAZIONE NEUROLOGICA

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto (quiz a risposta multipla).

Modalità di accertamento

La verifica dell’apprendimento avviene in forma scritta (quiz a scelta multipla) nell’ambito della verifica del Corso Integrato (“Prevenzione, assistenza e innovazione in riabilitazione”) di cui la disciplina “Riabilitazione neurologica” fa parte. L'esame permetterà di verificare il raggiungimento dei risultati di apprendimento previsti, attraverso la valutazione critica delle conoscenze acquisite, in relazione agli argomenti trattati durante il corso.