ECONOMIA MONETARIA E DELL'UNIONE EUROPEA

ECONOMIA MONETARIA E DELL'UNIONE EUROPEA

_
iten
Codice
99157
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
10 cfu al 1° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA
SEDE
GENOVA (SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE )
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso illustra il ruolo e gli obiettivi delle banche centrali; le determinati della domanda e dell'offrerta di moneta, la funzione degli intermediari finanziari, il razionamento del credito, i canali della trasmissione della politica monetaria, la genesi della instabilità finanziaria, l'intergazione monetaria, l'unione monetaria, la crisi dell'euro e il futuro dell'UEM.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo del corso è fornire la conoscenza dei seguenti argomenti: Ruolo e origine della moneta. Le attività e i mercati finanziari. Gli intermediari finanziari. La domanda di moneta e di attività finanziarie. L’offerta di moneta. La trasmissione della politica monetaria. L’inflazione: cause e costi. L’evoluzione del sistema monetario internazionale. Bretton Woods e il dollar standard. La globalizzazione finanziaria. Le crisi finanziarie internazionali. Il ruolo del FM. L'unione monetaria europea, la crisi dell'euro e il futuro dell'UEM.

PREREQUISITI

Una buona conoscenza dei contenuti delle materie economiche insegnate nei corsi di base (Microeconomia, Macroeconomia).

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Giovedi alle ore 10 presso il DISPO.

Ricevimento: Giovedi alle ore 10 presso il DISPO.

Commissione d'esame

FABRIZIO GAZZO (Presidente)

GIOVANNI BATTISTA PITTALUGA (Presidente)

ANDREA VINDIGNI

RICCARDO SOLIANI

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame si compone di una prova scritta (domande aperte) e di una prova orale.

Modalità di accertamento

La prova scritta (domande aperte) e la prova orale si compongono di quesiti aventi lo scopo di valutare la conoscenza degli aspetti fondamentali della materia, sotto il profilo descrittivo e delle definizioni, e della capacità critica e della rielaborazione dei concetti. La risposta può richiedere sia argomentazione lessicale, sia rappresentazione grafica, sia utilizzo di opportune espressioni quantitative.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
17/12/2019 14:30 GENOVA Orale
17/01/2020 14:30 GENOVA Orale
07/02/2020 14:30 GENOVA Orale
05/06/2020 14:30 GENOVA Orale
26/06/2020 14:30 GENOVA Orale
17/07/2020 14:30 GENOVA Orale
08/09/2020 14:30 GENOVA Orale
17/12/2019 14:30 GENOVA Orale
17/01/2020 14:30 GENOVA Orale
07/02/2020 14:30 GENOVA Orale
05/06/2020 14:30 GENOVA Orale
26/06/2020 14:30 GENOVA Orale
17/07/2020 14:30 GENOVA Orale
08/09/2020 14:30 GENOVA Orale