LENGUA, CULTURA E INSTITUCIONES DE LOS PAISES HISPANOFONOS II

LENGUA, CULTURA E INSTITUCIONES DE LOS PAISES HISPANOFONOS II

_
iten
Codice
94811
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
8 cfu al 1° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA

4 CFU al 3° anno di 8768 SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE (L-36) GENOVA

6 CFU al 1° anno di 8772 AMMINISTRAZIONE E POLITICHE PUBBLICHE (LM-63) GENOVA

4 CFU al 3° anno di 8776 SCIENZE POLITICHE E DELL'AMMINISTRAZIONE (L-16) GENOVA

4 CFU al 3° anno di 8776 SCIENZE POLITICHE E DELL'AMMINISTRAZIONE (L-36) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/07
LINGUA
Spagnolo
SEDE
GENOVA (SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE )
periodo
Annuale
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso mira a fornire agli studenti gli strumenti per approfondire le competenze acquisite nel corso della laurea triennale. Verrà stimolata la capacità di argomentare e l'autonomia di giudizio attraverso la presentazione di strategie volte a perfezionare la produzione scritta e orale in lingua straniera. Verranno altresì forniti gli strumenti per affrontare un lavoro di ricerca autonomo in vista della redazione della tesi. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

El objetivo del curso es profundizar en el estudio de la lengua española en su dimensión morfosintáctica y léxica a través de la lectura y el análisis de textos de actualidad política e internacional de España y América Latina, con particular atención al tema de las variedades diatópicas, diacrónicas y diastráticas del español. Para afrontar el examen es necesario haber alcanzado el nivel B1 del Marco de Referencia Europeo de las lenguas

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso propone contenuti e metodologie didattiche interattive che, oltre a rafforzare quelli acquisiti  nel primo ciclo, consentano allo  studente di elaborare strategie comunicative focalizzate alla capacità di argomentare le  opinioni e di affrontare percorsi di approfondimento e ricerca autonomi. Grazie alle attività di apprendimento cooperativo e di approfondimento individuale lo studente sarà in grado di intervenire su temi legati alla lingua , alle culture e alle istituzioni dei rispettivi paesi inserendo le informazioni raccolte in un quadro più ampio di riflessione che lambisca i temi politici e le loro ripercussioni nella società europea ed extraeuropea.  Sarà inoltre in grado di utilizzare in modo appropriato le fonti bibliografiche proprie delle relative discipline e di possedere gli strumenti adeguati per gestire la comunicazione da parlante esperto all’interno del dominio professionale. Per quanto riguarda gli obiettivi di apprendimento magistrali propri della disciplina lo studente alla fine del suo percorso sarà  in grado di produrre descrizioni ed esposizioni chiare e precise di svariati argomenti che rientrano nel suo campo d’interesse, sviluppando e sostenendo le idee con elementi supplementari ed esempi pertinenti. Saprà inoltre  scrivere testi chiari e articolati su svariati argomenti che rientrano nel suo campo di interesse, valutando informazioni e argomentazioni tratte da diverse fonti e sintetizzandole (Descrittori relativi al livello B2 del QCER).   Il corso offre la possbilità di conseguire 4, 6 o 8 CFU corrispondenti a 24, 36 e 48 ore di lezione. Il livello di uscita linguistico e culturale varia a seconda della scelta effetuata. Solo per il corso da 24 ore il livello in uscita della lingua corrisponde al B1+ del QCER. Il Corso da 6 e 8 CFU garantisce il raggiungimento del livello B2 del QCER. 

PREREQUISITI

Livello di conoscenza della lingua corrispondente al livello B1 del QCER.

Modalità didattiche

Il numero relativamente più ridotto dei discenti consente di organizzare l'insegnamento in modo dinamico ed interattivo. Gli studenti frequentanti lavoreranno sui testi via via inseriti su Aulaweb  in modalità di apprendimento cooperativo. Alla fine di ogni modulo è previsto un accertamento linguistico corrispondente al livello indicato. Gli studenti non frequentanti prepareranno i contenuti indicati nella bibliografia. Sono previste esercitazioni di lettorato rivolte agli studenti frequentanti e non frequentanti. 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Gli esiti del contatto linguistico e culturale in prospettiva diacronica. Si analizzeranno i momenti più salienti dell'incontro della lingua spagnola con altre lingue  e culture dividendo il programma in tre parti corrispondenti ai relativi crediti formativi previsti. Corso da 4 CFU: il rovescio della Conquista; Corso da 6 CFU: oltre alla prima parte le problematiche del contatto linguistico in ambito migratorio;  Corso da 8 CFU: oltre alla prima e seconda parte le lingue immigrate nel contesto locale e nazionale.   

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Gli studenti frequentanti e non frequentanti seguiranno il testo indicato per il raggiungimenti del livello di uscita previsto: Método de español, 4, Anaya, 2014.

Per la preparazione dell'esame orale gli studenti non frequentanti si baseranno sui seguenti testi:

4 CFU: T.Todorov, La conquista de América, edizione in spagnolo scaricabile dal web (introduzione e capitolo 4);

6 CFU oltre alla bibliografia citata per i 4 CFU,  l'introduzione e i primi due capitoli del libro di Milin Bonomi, Mestizos globales, Franco Angeli 2018.

8 CFU: oltre alla bibliografia indicata per i 4 e i 6 CFU i capitolli 3,4,5 e le conclusioni del libro Mestizos globales già citato. 

Gli studenti frequentanti si prepareranno sul materiale inserito sulla piattaforma Aulaweb oltre all'introduzione e i primi due capitoli del volume Mestizos globales già citato.. 

 

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento:   Verrà comunicato dalla docente responsabile a inizio anno accademico. Per richiesta di informazioni può essere contattata sulla mail istituzionale. 

LEZIONI

Modalità didattiche

Il numero relativamente più ridotto dei discenti consente di organizzare l'insegnamento in modo dinamico ed interattivo. Gli studenti frequentanti lavoreranno sui testi via via inseriti su Aulaweb  in modalità di apprendimento cooperativo. Alla fine di ogni modulo è previsto un accertamento linguistico corrispondente al livello indicato. Gli studenti non frequentanti prepareranno i contenuti indicati nella bibliografia. Sono previste esercitazioni di lettorato rivolte agli studenti frequentanti e non frequentanti. 

INIZIO LEZIONI

Il corso è annuale. Le lezioni avranno inizio a metà ottobre e saranno precedute dalle esercitazioni di lettorato che inizieranno nell'ultima settimana di settembre. 

ESAMI

Modalità d'esame

È previsto un esame scritto e un esame orale. Il primo è sbarrante rispetto al secondo. Per gli studenti frequentanti,  alla conclusione di ogni modulo corrispondente ai rispettivi crediti formativi, si effettuerà un accertamento linguistico parziale (tre in totale alla conclusione delle 24, 36 e 48 ore di lezione). Lo studente che accetterà la valutazione corrispondente potrà accedere all'esame orale o ripetere la prova scritta in modalità tradizionale prima dell'accertamento orale. 

Gli studenti non frequentanti dovranno sostenere la prova scritta nelle sessioni d'esame previste prima di presentarsi all'orale.   

Modalità di accertamento

La valutazione è espressa in trentesimi. Durante l'esame orale verrà valutata, oltre alla padronanza linguistica, la capacità di  leggere criticamente la realtà legata all’ambito specifico delle rispettive lingue straniere e di metterla a confronto con le discipline del percorso di studi magistrali, nonché l'uso del  linguaggio specifico.  

ALTRE INFORMAZIONI

Il docente utilizza attivamente la piattaforma Aulaweb sia per la pubblicizzazione dei contenuti disciplinari sia per le comunicazioni agli studenti. Si consiglia vivamente l'iscrizione ad inizio anno accademico.